giovedì 30 dicembre 2010

Auguri!

Auguri!

Ci siamo, anche il 2010 sta per volgere al termine. Domani saremo tutti immersi nei festeggiamenti e, anche in questa occasione, cucinerò pochissimo perché sarò ospite di cari amici che abitano in provincia di Arezzo. La fine di quest’anno porta inevitabilmente a fare bilanci, cosa che non amo particolarmente (e, di certo, comunque non li scriverei qui con il rischio di annoiarvi), non solo nella vita di tutti i giorni, ma anche in questa mia creatura. E così vorrei portare avanti la tradizione iniziata l’anno scorso, nella stessa data di oggi, con un appuntamento che trovo divertente e stimolante, una retrospettiva per tirare un po’ le somme di quello che ho cucinato, fotografato e raccontato con grande passione (quella per ora non è mai diminuita dal lontano 4 aprile 2008, data nella quale questa favolosa esperienza è iniziata), anzi è senz’altro di molto cresciuta.

Ecco quindi la mia personale selezione delle 13 ricette del 2010. So bene che l’anno scorso erano 12, ma come ben sapete ogni mio post, ergo ogni ricetta, è come se fosse una piccola parte di me e quindi è stato veramente molto difficile fare una scelta, credetemi, a tal punto che non me la sono sentita di lasciarne fuori una. Ci tengo a specificare che non si tratta di una classifica, né con questo post intendo segnalare ricette migliori, sotto qualsivoglia profilo o punto di vista, rispetto ad altre, mi sono solo limitata ad inserire in questa sorta di riassunto quelle che secondo me sono più significative. Ora vi spiego anche perché (inizio in senso orario dalla prima foto in alto a sinistra lungo tutto il bordo esterno, per concludere con quella centrale più grande):

1. Biscotti alle nocciole: freschi freschi di pubblicazione, sono dei biscotti che ho apprezzato veramente molto, vuoi per la presenza delle nocciole tra gli ingredienti (che io adoro e metto dovunque, sia nei piatti salati che in quelli dolci), vuoi per la delicatezza e raffinatezza della pasta con cui sono preparati. Mi piace definirli una dolce coccola adatta ad ogni momento, dalla colazione al té pomeridiano, o per concedersi un dolce dopo cena. Da provare intinti per metà nel cioccolato fuso o accompagnati da una buona crema di cioccolato spalmabile alle nocciole (vedi punto n.8).

2. Soufflé di pecorino e tartufo nero: un vero comfort food, perfetto per risollevarsi l’umore in una fredda serata invernale. Un antipasto raffinato e chic che consiglio anche per la cena di capodanno, visto il suo elevato impatto scenografico e di gusto. E poi chi l’ha detto che il soufflé deve essere per forza una preparazione così difficile come si crede? ;) E’ ora di fare un po’ di pratica e sfatare questo mito.

3. Fondant au chocolat e lamponi: non è un mistero che l’abbinamento cioccolato e lamponi sia uno dei miei preferiti. Questo dolce, dal cuore umido e fondente, è la quintessenza della gola e della lussuria a tavola, un vero peccato di gola insomma, ma che vi lascerà ampiamente soddisfatti. La torta che dovete assolutamente portare a casa dei vostri amici quando avete un invito a cena e volete fare bella figura.

4. Ditalini di farro al ragù di fagiano: senza dubbio uno dei migliori piatti di pasta che io abbia cucinato durante l’intero 2010 e che non mi stancherò mai di preparare, perché ogni volta all’assaggio si dimostra particolarmente appagante. E poi è una ricetta nella ricetta, perché lo stesso procedimento si può utilizzare per preparare sia il ragù che un favoloso secondo di carne. Non male, vero? E con gli avanzi di questa preparazione provate a condirci un risotto bianco, creerete un piatto di recupero dal sapore regale.

5. Sformato di spinaci alla bolognese: o meglio, lo sformato di spinaci per eccellenza secondo me, che nella mia famiglia prepariamo con una ricetta che ci tramandiamo da ben 4 generazioni. Un antipasto/fingerfood di altri tempi, se vogliamo, molto ricco e goloso che può trasformarsi anche in un saziante piatto unico se gustato in porzioni più abbondanti.

6. Canederli dolci di ricotta con cuore di cioccolato: soffici sfere di ricotta e pancarré deliziosamente aromatizzate al limone e poco zucchero vanigliato, che celano un cuore maledettamente scioglievole di cioccolato fondente. Il tutto ricoperto da uno strato dorato di pane grattugiato fatto rosolare nel burro con cannella e anice stellato. Da quando mi sono decisa a realizzarli, vincendo le mie paure, li preparo almeno 2 volte l’anno, per portare un po’ di Alto Adige (zona alla quale come sapete sono molto legata) a casa mia ogni volta che ne ho voglia.

7. Crème brulée alla fava tonka: uno dei miei dolci preferiti e questo dovrebbe bastare, no? ;) Rompere quella croccante crosticina di caramello con la punta del cucchiaino e trovare una setosa e vellutata crema ad attenderci è uno dei piaceri della vita. Per realizzarla è indispensabile il cannello, piccolo investimento che dei veri foodies non possono proprio non avere. Naturalmente è possibile aromatizzare questo dessert a proprio piacimento, con della vaniglia, cannella, té in foglia, caffé, ecc.

8. Crema spalmabile di cioccolato e nocciole home made: che mondo sarebbe senza… ehm, questa crema? ;) Oltre ad essere un regalo perfetto da porgere agli amici (vedrete come apprezzeranno), è proprio l’ideale per farsi tornare il sorriso in una giornata nella quale tutto sembra essere andato storto (ma anche per fare volgere al meglio una nella quale tutto è andato nel verso giusto :D). Provatela su una fetta di pane, con i biscotti, con i crackers o da sola (semplicemente andando di cucchiaino dentro al barattolo di vetro) e poi mi saprete dire. Io non posso più farne a meno.

9. Rugelach alle nocciole: beh, questi seducenti cornetti croccanti di pasta frolla sono un’esperienza che prima o poi bisogna provare secondo me. Preparati in dimensioni ridotte, scelta che raccomando caldamente, sono praticamente irresistibili. Uno tira l’altro.

10. Strudel di mele in pasta frolla: fino ad oggi questa pasta frolla (preparata secondo una ricetta altoatesina al 100%) per strudel è stata una delle più belle scoperte del 2010. Tiene la forma in cottura, è facilmente lavorabile e risulta quindi uno scrigno perfetto per accogliere il classico ripieno a base di mele, pinoli, uvetta e cannella.

11. Zuppa di pane nero: per prepararla è indispensabile disporre di ottimo pane nero, possibilmente aromatizzato ai semi di finocchio, e di un altrettanto buono brodo di carne. Una volta in possesso di queste due imprescindibili condizioni vi si spalancheranno le porte del gusto. Mi sono più volte chiesta come questo piatto, realizzato con poveri e semplici ingredienti, possa essere così delizioso. Un valido scaldaossa per ritemprarsi nelle fredde giornate invernali, che si prepara in pochi minuti e che mi ha regalato non poche soddisfazioni.

12. La tarte tatin di Pascal Plissonneau: senza voler sembrare presuntuosa, non potrei definirla in altro modo se non con l’aggettivo perfetta. Sul serio, mai sfornato una tatin più bella di questa. Da provare anche con altra frutta, ad esempio con le pere o, in stagione, con pesche e albicocche perché no. Da accompagnare con: una pallina di gelato alla vaniglia (o alla cannella) se la servite tiepida, oppure una salsa inglese alla vaniglia calda se la servite a temperatura ambiente.

13Raviole bolognesi: preparate rigorosamente secondo la collaudatissima ricetta di famiglia, per la precisione risalente a mia nonna Luisa. Se notate a loro ho riservato un riquadro più grande non a caso, proprio perché a questa ricetta sono particolarmente affezionata per tutti i ricordi ad essa legati e per quelli che verranno in futuro con le prossime generazioni. Presenza immancabile nell’antico vaso di vetro che si trova nella mia cucina, si conservano veramente molto a lungo (anche per 2 settimane, forse più)e sono perfette per essere regalate. Consigli per l’assaggio: da provare intingendole poco alla volta in un bicchiere di latte freddo, oppure nel caffé espresso.

Non mi resta che augurare a tutti voi con tanto affetto una buona fine 2010 e uno sfavillante inizio 2011.

Un abbraccio caloroso,

la vostra Sara.


Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

41 comments

1 Pinperepette 30 dicembre 2010 alle 07:47

Fantastica.. e non aggiungo altro :)anzi, un buon anno ci sta…

2 gaietta 30 dicembre 2010 alle 07:48

Ciao Sara, auguro anche a te uno splendido inizio di anno nuovo, leggo via twitter che hai trovato anche un nuovo lavoro come regalo sotto l’albero, per cui non posso che dirti buonissima fortuna e tante soddisfazioni!
un abbraccio grande grande e spero di vederti con il 2011!

3 Rosalia 30 dicembre 2010 alle 09:16

Ti auguro un anno pieno di soddisfazioni, spero che sia buono per tutti………………….
( intendo economico)Grazie per tutto quello che fai per noi. Auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

4 Chef Chuck 30 dicembre 2010 alle 09:30

Simlpy a work of art, and flavor!! Congratulations, may many more good things come in this new year! Happy New Year :)
All the best, Chuck

5 imma 30 dicembre 2010 alle 10:01

Carissima Sara io adoro tutte le tue ricette da sempre e questa selezione è davvero spettacolare!!tesoro ti auguro un 2011 strepitoso e di grandissima serenità!!bacioni imma

6 lasorelladellapulce 30 dicembre 2010 alle 10:02

Tantissimi auguri anche da parte mia che invece farò gli antipasti per capodanno e ancora una volta le tue delizie saranno in primo piano!
Augurissimi!!!!!!

7 LILLY 30 dicembre 2010 alle 10:37

Carissima Sara, grazie per questo speciale regalo che ci hai voluto donare!!
Ti auguro un nuovo anno pieno di soddisfazioni e di felicità!
Mille bacini
Lea

8 Auguri! — Fior di frolla | Auguri.com 30 dicembre 2010 alle 11:06

[...] Originally posted here: Auguri! — Fior di frolla [...]

9 mary 30 dicembre 2010 alle 11:24

Buon Anno anche a te !

10 Renata 30 dicembre 2010 alle 11:46

Grazie Sara, con i tuoi deliziosi auguri sarà bellissimo salutare il 2010 e accogliere il nuovo anno, immersi nel tuo magico e gustoso mondo! x me è sempre un piacere leggerti e lasciarmi affascinare dai tuoi racconti e dalle bellissime foto… grazie davvero tanto! Buon anno anche a te, complimenti e bacioni :)
ps: il tuo strudel è diventato anche il mio dolce preferito… ormai piace così tanto in famiglia che la cucina è impregnata del suo profumo x quante volte viene infornato! :) una nota dolce di questo anno un pò “amaro” x me… che ricorderò con gioia! grazie :*

11 Nico 30 dicembre 2010 alle 12:32

Ciao Fiordi, hai regalato a tutti noi un anno pieno di golose ricette, ci hai dato informazioni ed idee per migliorare questa nostra passione comune ed hai reso ancora più invitanti le tue ricette ed i luoghi da te visitati con delle splendide fotografie. Per questo ti ringrazio e ti faccio i miei complimenti per questo anno che sta per concludersi ed auguro a te e ai tuoi cari un felice e sereno futuro.. . Nico
PS
Una poesia di Neruda per iniziare il nuovo anno http://www.commentiamo.com/2007/01/ode-al-primo-giorno-dellanno.html

12 Cenerentola 30 dicembre 2010 alle 13:01

Auguri Sara! ti auguro tutta la felicità possibile!

13 Gialla 30 dicembre 2010 alle 13:05

Golosissimi auguri di buon anno
Gialla

14 Tweets that mention Auguri! — Fior di frolla -- Topsy.com 30 dicembre 2010 alle 13:07

[...] This post was mentioned on Twitter by Sara Querzola and La Pentola Magica, Sara Querzola . Sara Querzola said: Auguri! http://goo.gl/fb/jWVMy [...]

15 BARBARA 30 dicembre 2010 alle 13:27

Davvero una splendida selezione. Colgo l’occasione di farti tanti auguri per il nuovo anno che verrà!

16 elenuccia 30 dicembre 2010 alle 15:08

Certo che questo post è una vera tentazione…non saprei da dove cominciare ^_^
Un bacione e tantissimi auguri
Elena

17 lise.charmel 30 dicembre 2010 alle 15:36

auguri anche a te! ma non è che trasformeresti tutte queste meravigliose foto e ricette in un calendario da scaricare e stampare? io lo metterei in cucina!

18 Veru 30 dicembre 2010 alle 18:19

Auguroni a te Sara :)

19 MARZIA 30 dicembre 2010 alle 18:38

AUGURI PER UNO SFAVILLANTE ANNO NUOVO!!
AUGURI SARA PER UN ANNO ANCORA COLMO DI FAVOLOSE RICETTE!!! AUGURI A TUTTE E TUTTI!!!

20 Sara@fiordifrolla 30 dicembre 2010 alle 18:50

@ Pinperepette: grazie e benvenuto anche qui :) Buon anno anche a te!

@ Gaietta: cara Gaia, hai letto bene, in questo anno un po’ strano dal punto di vista lavorativo alla fine ho trovato un lavoro che mi soddisfa e che è davvero il regalo più bello che potessi trovare sotto l’albero. Un abbraccio a te cara, spero anch’io che ci vedremo con l’anno nuovo, altrimenti creeremo l’occasione ;) Tanti auguri di buone feste!

@ Rosalia: altrettanto a te Rosalia, grazie a te per il tuo affetto e per la tua stima! Auguri :)

@ Chef Chuck: thanks a lot, happy new year to you! Best wishes :)

@ Imma: grazie Imma, sono strafelice che questa mia selezione ti piaccia. Un abbraccio e tanti auguroni a te e famiglia :)

21 Sara@fiordifrolla 30 dicembre 2010 alle 18:55

@ lasorelladellapulce: buona cucina allora, sono curiosissima di sapere cosa cucinerai! Auguri anche a te, spero che il 2011 ti porti tutto ciò che desideri :)

@ Lilly: cara Lea, ma grazie a te, per essere sempre così presente qui su Fiordifrolla :) Buon 2011 anche a te, un caloroso abbraccio.

@ mary: grazie altrettanto a te :)

@ Renata: bene! Non sai che piacere è per me leggere che una mia ricetta è diventata una ricetta di casa anche per te, che i profumi di casa mia sono diventati anche quelli di casa tua! Grazie mille quindi a te per tutto, ti faccio tanti cari auguri per uno sfavillante 2011 :) Un bacione.

@ Nico: bellissima poesia caro Nico, grazie di cuore. Non posso che rinnovare gli auguri a te ed alla tua famiglia per un 2011 ricco di tante cose belle e di tanta cucina che è la nostra passione ;) Un caro saluto.

22 Sara@fiordifrolla 30 dicembre 2010 alle 19:00

@ Cenerentola: grazie, anche a te :)

@ Gialla: altrettanto a te Ornella, baci!

@ Barbara: grazie, sono felice che ti piaccia, sono un po’ impazzita a trovare un layout che contenesse 13 ricette :) Tanti cari auguri anche a te!

@ Elenuccia: :D un caloroso augurio di buon anno anche a te Elena, un abbraccio.

@ lise.charmel: ci avevo anche pensato, ma purtroppo per motivi di tempo avevo lasciato perdere. Ora tu mi fai tornare la voglia, devo sentire dal fidanzato grafico se ha voglia di aiutarmi, in due dimezziamo i tempi ;) Un bacio Claudia e grazie di tutto :)

@ Veru: grazie!

@ Marzia: grazie di cuore, tanti auguri anche a te per un favoloso 2011!

23 Alessandra 30 dicembre 2010 alle 19:21

Auguri di un sereno e lieto anno nuovo. Da me Ale.

24 Roberta 31 dicembre 2010 alle 09:45

grazie per le fantastiche ricette un augurio di serenita’

25 stefania 31 dicembre 2010 alle 11:05

Happy New Year ♥
Moltissimi Auguri
per uno splendido 2011

26 giulia pignatelli 31 dicembre 2010 alle 14:19

Grazie per questa golosa classifica e felice anno a te!! Bacioni!!

27 Nadia 31 dicembre 2010 alle 14:34

tanti auguri per un 2011 sereno e ‘goloso’.
Certo che i soufflè e i canederli sono davvero una tentazione irresistibile!
Ancora auguri, e a presto

Nadia – Alte Forchette -

28 Micol 31 dicembre 2010 alle 17:58

Complimenti per le bellissime ricette e per il tuo blog sempre ricco di spunti interessanti e bellissime foto. Auguri!!!

29 Concetta Pollice 1 gennaio 2011 alle 13:38

che il nuovo anno sia ricco di serenità e prosperità, un bacio anche a quelle persone che ami e che sono parte della tua vita, come si evince dai frquentissimi riferimenti dei tuoi post.

30 Symposion 2 gennaio 2011 alle 12:17

BUON ANNO CARA SARA!
ti auguto tanta serenità e di realizzare tutto quello che desideri!

31 Virò 2 gennaio 2011 alle 14:50

Un po’ in ritardo ecco anche i miei auguri: che questo nuovo anno conservi il tuo entusiasmo e ti regali curiosità, allegria e soddisfazioni… Un abbraccio grande grande…

32 Sara@fiordifrolla 2 gennaio 2011 alle 19:29

Grazie mille a tutti e buon anno! Sono appena rientrata dal week end lungo in Toscana nel quale mi sono molto divertita e rilassata :) Un caloroso abbraccio a tutti e grazie ancora per i vostri commenti e le vostre parole!

33 Giovanna 3 gennaio 2011 alle 12:50

Auguri in ritardo (sono risuscitata solo ora dalla mia super influenza!)!! ottima idea questa retrospettiva del 2010 così ho scoperto il tuo soufflé di pecorino!!! WOW! lo farò di certo!

34 cadibal 3 gennaio 2011 alle 23:30

Auguri e complimenti!Mi sa mi sa mi sa che ti linko :-)

35 ( parentesiculinaria ) 4 gennaio 2011 alle 19:43

Già credo che le tue ricette siano tra le migliori del food-blogger-world… in più tu ci sai un distillato…
Che dire: me lo salvo bello bello così com’è!
Buon Anno!

36 Sara@fiordifrolla 4 gennaio 2011 alle 21:05

@ Giovanna: quel soufflé te lo consiglio caldamente, a presto :)

@ cadibal: benvenuta :)

@ Parentesiculinaria: sei troppo buona, davvero, ti ringrazio di cuore. Buon anno anche a te cara

37 sandra 5 gennaio 2011 alle 12:40

auguriiiiiiiiiiiiiii!!
che il 2011 sia ricco di tante belle cose x te e tutte le persone che ami
bacioni

38 Caterina 5 gennaio 2011 alle 14:47

bellissimo, grazie per le belle ricette e le foto ; bellissimi spunti per pomeriggi con la bimba a fare biscotti Grazie Caterina

39 Sara@fiordifrolla 9 gennaio 2011 alle 18:49

Grazie a tutti e benvenuti ai nuovi lettori! :) A domani con un nuovo post (finalmente!) ;)

40 Lauradv 9 gennaio 2011 alle 19:14

Ultra tardi ma auguri di cuore anche da me!

41 Sara@fiordifrolla 9 gennaio 2011 alle 22:18

@ Lauradv: grazie Laura, altrettanto a te :)

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.