Biscotti allo zenzero e mandarino. Tips & tricks #2

So bene che i più previdenti di voi staranno aspettando qualche idea per le prossime festività natalizie. Io stessa sto iniziando ad appuntarmi nella mia mitica moleskine idee e spunti che mi vengono in mente anche quando meno me l’aspetto, per fissarli in modo che quando poi ne sentirò il desiderio, o più semplicemente ne avrò il tempo, io possa iniziare a lavorarci su facendo tutte le prove del caso. Con il post di oggi mi piacerebbe quindi darvi una prima idea per i vostri pensierini home made.

Idea che ho catalogato sotto la rubrica tips & tricks, della quale tanto per essere chiara non mi ero affatto dimenticata eh (lo avevo detto che non avrebbe avuto una cadenza regolare ;), perché per realizzare questi biscotti è fondamentale essere in possesso dell’apposito tagliapasta, che esattamente alla sua metà monta un inserto nel quale inserire i caratteri (rigorosamente al contrario rispetto all’ordine di lettura, in pratica se dovete scrivere chessò “Mangiami” dovrete scriverlo “imaignaM” ecco) che serviranno a comporre la parola desiderata. Io ho scritto FDF, ovvero l’acronimo di Fior Di Frolla, il nome intero era troppo lungo purtroppo (è possibile infatti formare una parola di al massimo 10 caratteri), ma voi potete scriverci quello che volete. Da un banalissimo “Auguri”, ad un messaggio in codice per la vostra dolce metà, al vostro numero di telefono (per un biglietto da visita mangereccio), fino al nome dei vostri commensali se pensate di utilizzare questi o altri biscotti (anche salati, perché no) come segnaposto personalizzato.

Sapete che lo scopo di questa rubrica non è pubblicitario e che quindi essa non nasce per promuovere questo o quel prodotto o brand (in tal caso ve lo scriverei molto chiaramente), però so anche che, magari, qualcuno di voi vorrebbe adottare sul serio questa idea per i propri pensierini e quindi, pensando di farvi cosa gradita, vi segnalo dove ho acquistato lo stampo io stessa: qui.

Come dite? Ah, giusto, devo parlarvi della ricetta che ho preparato per l’occasione. Trattasi di biscotti di burrosa e friabile frolla, senza troppi fronzoli, ma aromatizzati allo zenzero e al mandarino. Un abbinamento molto delicato che dona un retrogusto aromatico, perfetto per essere accompagnato da un té della miscela che preferite. Ecco come prepararli:

Biscotti allo zenzero e mandarino

Biscotti allo zenzero e mandarino

Ingredienti per 20 biscotti:
200 g di farina 0
100 g di burro freddo di frigo
80 g di zucchero a velo setacciato
2 tuorli
la scorza grattugiata di 2 mandarini bio
2 cm di zenzero fresco grattugiato
1 pizzico di sale

Con la planetaria (o in alternativa con il mixer, utilizzando le lame metalliche e procedendo ad impulsi) lavorate, utilizzando il gancio a k e a bassa velocità, lo zucchero a velo insieme al burro a pezzetti. Unite i tuorli, uno alla volta, quando si saranno incorporati aggiungete la farina setacciata, la scorza dei mandarini e lo zenzero (entrambi grattugiati) ed un pizzico di sale. Impastate fino a quando gli ingredienti saranno amalgamati ed otterrete una pasta lavorabile. Prelevatela dalla ciotola, se necessario impastate brevemente a mano, formate la classica forma a palla e avvolgetela nella pellicola alimentare. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo scaldate il forno a 180° e stendete la pasta su di una spianatoia infarinata portando la sfoglia ad uno spessore di circa 4 mm. Servendovi dell’apposito stampo a timbro ritagliate tante sagome dalla pasta frolla fino ad esaurimento di tutta la pasta. Disponete le sagome su di una teglia rivestita di carta da forno distanziandole di circa 2-3 cm in modo da non farle attaccare e trasferitele in frigo per circa 10 minuti. Cuocete una teglia alla volta a 180° per circa 8-12 minuti o fino a quando vedrete una leggera doratura superficiale (controllateli anche sotto, non dovranno scurire).

sara-querzola

Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.

  • 29
  •  
  • 108
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    137
    Shares

52 commenti su “Biscotti allo zenzero e mandarino. Tips & tricks #2

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.