venerdì 28 novembre 2008

Biscotti morbidi con uva passa e noci

biscottinoci

L’altra sera non c’era verso di stare ferma, ero tutta bella spaparanzata sul divano, ma ogni due secondi mi alzavo per fare qualcosa. Non ero tranquilla. Non so nemmeno dirvi il perché, però il mio ragazzo prontamente mi ha capita e con un lieve sogghigno mi dice: “tesoro, ma perché non prepari qualche biscottino? Magari di quelli con la cannella che mi piacciono tanto…”. Ecco lui sa sempre come rendermi felice, mi legge come un libro aperto e capisce immediatamente qual è il punto della situazione.

Così come potevo farmi scappare un’occasione del genere? Mi sono alzata per l’ennesima, e ultima volta, ho preso il magico Libro d’oro dei Biscotti ed ho iniziato a cercare quelli che potessero prevedere l’uso della cannella. La scelta è ricaduta su questi morbidi dolcetti all’uva passa e noci, altri due ingredienti che la mia metà adora.

Fanno parte della sezione dedicata ai biscotti a goccia, ovvero quella tipologia di dolcetti che non hanno una forma ben precisa e che vengono modellati colando la pastella direttamente sulla teglia molto spesso solo con l’ausilio di un cucchiaio.

Questi biscottini sono molto buoni, profumatissimi e perfetti per il tè, inoltre trovo che il mix di noce moscata e cannella si abbini davvero bene alle noci tritate e all’uvetta. Non so perché non sono venuti esattamente come quelli immortalati nel libro, ho provato anche a farli dorare di più senza ottenere alcun risultato. Unico neo: tendono a perdere in fragranza, o almeno i miei l’hanno fatto, pertanto vi consiglio di mangiarli nell’arco di pochi giorni.

Rispetto alla ricetta originale troverete una sola modifica, ho dovuto sostituire il bicarbonato con il lievito per dolci perché al momento non l’avevo in casa.

Ingredienti per circa 34/36 biscotti:
125 g di burro
140 g di zucchero di canna
1 uovo
180 g di uva passa
1,25 dl di acqua
½ cucchiaino di cannella in polvere
½ cucchiaino di noce moscata grattugiata
50 g di noci tritate
300 g di farina bianca
1 cucchiaino di lievito per dolci
Sale

Cominciate con il riscaldare il forno a 180° e premunitevi di tre teglie rivestite di carta da forno. In una capiente ciotola lavorate il burro a pezzetti insieme allo zucchero di canna, unite l’uovo e l’uvetta mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete l’acqua poco alla volta, sempre rimestando, poi una presa di sale, la cannella, la noce moscata e le noci tritate e mescolate fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati al composto. Setacciate la farina ed il lievito ed incorporateli all’impasto. Prendetene un po’ con un cucchiaio e distribuitelo sulla teglia considerando una distanza di circa 5 cm tra un biscotto e l’altro, procedendo in questo modo fino ad esaurimento della pastella. Fate cuocere nel forno, una teglia per volta, per circa 10 minuti o comunque fino a quando i biscotti appariranno dorati in superficie.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

2 comments

1 Maria 10 novembre 2010 alle 09:45

ciao Sara! non li ho ancora fatti questi biscotti! chissà che buoni!!!ti farò sapere …buona giornata Maria

2 Sara@fiordifrolla 10 novembre 2010 alle 11:28

@ Maria: ok attendo tue notizie ;) Buona giornata a te, a presto.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.