lunedì 13 ottobre 2008

Champignon con bacon e provola

champignon

Soprattutto in questa stagione, i funghi, di qualsiasi varietà essi siano, sono i principali protagonisti sulla mia tavola. La loro versatilità, infatti, permette di utilizzarli in una vasta gamma di piatti iniziando dagli antipasti per arrivare a succulenti secondi di carne. Questo non è altro che un modo velato per farvi capire che vi stresserò per un po’ di tempo con tante nuove ricettine a base di questo ingrediente! Amanti dei funghi seguitemi nei prossimi giorni!!!

Tornando a noi, quelli che prediligo maggiormente sono porcini, finferli, ovoli e spugnole, ma non disdegno nemmeno il classico champignon, a patto che sia ravvivato da qualche ingrediente che gli conferisca un sapore un po’ più accattivante.

In questo caso specifico li ho preparati ripieni, insaporiti da provola affumicata e bacon, lucidati da una piccola colata di miele aromatizzato al tartufo… Si tratta di un piatto molto gustoso da servire come antipasto, ma anche come contorno oppure, se le dimensioni dei funghi sono molto grandi, anche come piatto unico.

Champignon con bacon e provola

Ingredienti per 4 persone:
12 champignon grossi
200 g di provola affumicata
50 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
3 fette di bacon
1 spicchio d’aglio
Mezzo cucchiaino di timo tritato
Mezzo cucchiaino di origano tritato
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
Miele al tartufo
Sale
Pepe

Con un coltellino eliminate la parte terminale dei gambi, staccate questi ultimi dalle teste dei funghi, pulite entrambi con un canovaccio umido facendo attenzione a rimuovere ogni residuo terroso e fateli asciugare su della carta assorbente.
Con un coltello da cucina spezzettate i gambi e tritateli nel mixer insieme all’aglio, un pizzico di sale e di pepe, e 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Versate il trito in una ciotola, aggiungetevi l’uovo, il parmigiano, le erbe aromatiche ed 1 cucchiaio di olio mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando gli ingredienti appariranno amalgamati.

Riempite l’interno di ogni cappello dei funghi con questo composto avendo cura di livellarne la superficie. Disponete i funghi in una pirofila rivestita di carta da forno ed irrorateli con l’olio rimasto. Cuoceteli per 20 minuti a 180°, quindi sfornateli, appoggiatevi sopra una fetta di provola, poi ilbacon a striscioline e completate con una punta di miele al tartufo. Ponete nuovamente in forno per altri 5 minuti e spolverizzate con timo e origano tritati. Servite immediatamente.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

0 comments

Non ci sono ancora commenti...

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.