Chutney di ciliegie

Chutney di ciliegie

Non so se ve l’ho mai detto ma amo tutte quelle compostine, mostarde e gelatine da accompagnare ai formaggi. A casa ne ho una discreta collezione, alcune sono fatte da me come questa alla zucca e cardamomo, mentre altre non sono che uno dei tanti bottini frutto di acquisti fatti in giro per l’Italia. Per raccontarvene una l’ultima volta che sono stata nei pressi di Arezzo ho dato veramente il meglio dime stessa e, con la scusa che ero curiosa di assaggiarle, non sapete con quanti barattolini sono arrivata a Bologna! Il fatto è che tutti quei colori, quegli aromi, quelle consistenze, per non parlare poi dei diversi contenitori e delle varie confezioni, ogni volta mi irretiscono ammiccando dall’alto degli scaffali sui quali sono riposte ed io, donna debole in questi casi, non vi so proprio resistere. Il problema viene poi quando devo disporle nella mia sempre più straripante dispensa o cerco invano di smaltirle, ma di questo parleremo un altro giorno.

Tutto questo per dirvi che ho fatto un chutney. Alle ciliegie, frutto che adoro, come vi dicevo nello scorso post. In pratica si tratta di una composta resa agrodolce grazie all’aceto bianco e allo zucchero, aromatizzata da cannella, zenzero e pepe nero. Perfetta per accompagnare in maniera diversa e originale formaggi semi-stagionati o erborinati all’aperitivo, che io ho trovato talmente buona da riuscire a mangiarla a cucchiaiate, così come potrei fare con una marmellata. Non escludo che si possa abbinare in maniera altrettanto deliziosa a secondi di carne bianca, io ad esempio la vedrei molto bene con un filetto di maiale bardato alla pancetta per dire (uhm quasi quasi lo provo!), ma non sono ancora riuscita a verificare l’effettiva validità di questa mia ipotesi. Non appena vi sarà l’occasione proverò e vi saprò dire. Ecco intanto la ricetta:

Chutney di ciliegie

Ingredienti per 4-6 persone:
300 g di ciliegie denocciolate
60 g di zucchero semolato
3 cucchiai di aceto bianco
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
2 prese di cannella in polvere
pepe nero macinato fresco

Procedimento:
In una casseruola mettete le ciliegie insieme allo zucchero semolato e fatele rosolare a fuoco moderato mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. Unite il pepe nero macinato al momento (quantità a piacere), lo zenzero in polvere, la cannella e l’aceto bianco e fate cuocere a fiamma moderata continuando a mescolare, scoperto, fino a quando otterrete una consistenza simile a quella di una marmellata. Versate il tutto in un contenitore di vetro ben pulito a chiusura ermetica e fate raffreddare completamente. Si conserva in frigorifero per un paiodi settimane.

[ricetta tratta da “Bicchieri golosi” di José Marechal – Guido Tommasi Editore]

Altre ricette con le ciliegie:

Autore

Sara Querzola
Sara Querzola
Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.
  • 13
  •  
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    28
    Shares

42 commenti su “Chutney di ciliegie

  1. Anche io le adoro, purtroppo non ho qausi mai tempo per prepararle!
    Questa alle ciliege mi sembra splendida, bravissima! le spezie poi unite alle ciliege danno un tocco in più!

  2. Cara Fiordifrolla,
    mi succede da sempre una cosa fantastica: appena inizio a cucinare mi isolo in un mondo perfetto. Vedo le cose in modo obiettivo, sono serena, dstaccata. Saggia e felice. Amiche appassionate di cucina vi capita la stessa cosa? Un salutone, Valeria T.

  3. Buongiorno cara Camo!
    Come stai?
    Non ho mai preparato un chutney, ma questo tipo di preparazione mi affascina tanto quanto marmellate & Co.!
    E poi hai ragione tu: sono le perfette compagne per i formaggi…
    Mi ricordo di averne assaggiati di favolosi in Inghilterra la scorsa estate. In particolare mi è rimasto molto impresso uno di fichi… ;)
    Un bacio e buona settimana!

  4. Ciao fiordifrolla complimenti per le tue ricette sono fantastiche…..
    Mi farebbe molto piacere se passi da me, ho indetto un contest sui crumble spero che parteciperai anche tu!!!! Baci Francesca

  5. Preparazione che copierò in settimana, dato che continuano ad arrivare le ciliegie dall’orto (che fortunella!). Concordo con te, con le carni bianche è sicuramente fantastico!

  6. questa ricetta è invitantissima e come te amo le ciliegie(vedi posyt di oggi:D)….questo chutney ha un colore favoloso e si lo trovo benissimo abbinato a diversi piatti io lo preferisco cmq con i formaggi…mmmmmmmm che voglia Sara!!bacioni imma

  7. ancora ciliegie… che buone! questo è i lperiodo migliore dell’anno per me perchè si mangiano e cuciano in tutti i modi! E questo coutney dev’essere fantastico, sopratutto sui formaggi!Brava!

  8. buon lunedì sara!
    le ciliegie le amo anche io, tant’è che tutta queta settimana ci saranno sul blog solo ricette con le ciliegie. Ad una chutney non ho mai pensato, non con le rosse….. mele, pere, mango…. ciliegie mai! e brava :-) copio e incollo!
    buona settimana

  9. Parlando di chutney, da Londra ne ho riportato uno a melanzana e peperone, che abbinamento di consigli?
    Sono molto inesperta sui chutney!!
    ieri da Flickr sbavavo sulla tua foto, ero curiosa di sapere cosa fosse!! :D

  10. carissima non sai quanto mi piacciono confetture, composte e chutneys… ne vado matta… in quella ciotolina affonderei il cucchiaino…. dev’essere buonissimo!!
    un bacione e buon inizio settimana!

  11. @ Zia Elle: eh lo so infatti ci vuole un po’ di tempo, però alla fine trovo che sia molto soddisfacente vedere tutte le conserve fatte con le proprie mani, vero? :)

    @ Valeria: a me sì, so bene cosa intendi perché è una sensazione che mi capita di provare spessissimo mentre cucino. Per me stare ai fornelli è un validissimo antistress e la sensazione di benessere che ne ricavo alla fine è paradisiaca :)

    @ Elga: ma sai che alla fine di quel libro ho provato pochissime ricette? Lo considero troppo poco e invece ci sono un sacco di idee carine.
    Un bacione.

    @ Arabafelice: bene, sono contenta di aver pubblicato qualcosa di diverso ;)

    @ Milena: vero? ;) Proverò senz’altro perché mentre la formulavo mi sono fatta venire fame da sola :D

  12. @ maia: grazie :)

    @ Carolina: buongiorno stella! Tutto bene grazie, mi sono ripresa un po’ dalla fase pigrizia :D Io di fichi ho una compostina nella famosa collezione che non vedo l’ora di aprire! Se non li hai mai provati i chutneys ti consiglio di farlo visto che so che sei una grande appassionata di marmellate e co., è una preparazione simile ma che dà risultati molto soddisfacenti :)
    Un abbraccio stretto, buona settimana anche a te!

    @ Francesca: ciao Francesca benvenuta :) Guarda di solito non partecipo a contest o raccolte, ma ti ringrazio ugualmente per avermi invitata, sei molto gentile. A presto!

    @ Gloria: fortunella sì, con quello che costano in negozio, averle nell’orto non è cosa da poco! Sì con le carni bianche è da provare :)

    @ Imma: non sono ancora riuscita a fare un giro per vedere le vostre delizie, appena ho due minuti di tregua vengo perché sono curiosissima ;) Sono d’accordo con te, ha un colore molto intrigante :)
    Un bacione

  13. @ Mirtilla: grazie!

    @ babs: buon lunedì a te carissima! Credo proprio che le ciliegie saranno il tormentone di queste settimane, anch’io come vedi gli ho dedicato due post consecutivi :) Buona settimana anche a te, un grosso bacio.

    @ Juls: uhm Giulia per darti un parere sincero dovrei assaggiarla! Io di solito quando preparo composte o chutneys da abbinare ai formaggi faccio delle prove con piccole porzioni, parto da quelli freschi per arrivare a quelli stagionati. E’ anche molto una questione di gusti e come tale è una scelta molto soggettiva :)

    @ verdecardamomo: no scherzi ce ne sono di frutta mista o anche di un solo tipo, molto famosi sono quello al mango, alle mele, alle pere, alle prugne, ecc. Un bacione.

    @ Micaela: eh so che sei una grande appassionata di questo genere di preparazioni, io sto ancora sbavando su quella tua confettura al kiwi ;)
    Buona settimana anche a te, un grosso bacio.

    @ Elisakitty’s kitchen: mah Elisa questa composta è agrodolce (c’è dell’aceto bianco) io, pur adorandola, non riuscirei a mangiarmela a colazione onestamente ;) Grazie mille, buona settimana anche a te!

  14. Wow!!! Anche a me piacciono molto!!!
    Potrei avere quel pezzetto di formaggio con la composta??? :)))
    Poi agrodolce….ancora più buona!!

  15. Le ciliege sono il mio frutto estivo preferito! (:
    Solitamente,come tutte le adolescenti, in inverno non mi viene molto facile mangiare la frutta ma con queste invitanti ricette alla ciliegia riuscirò a convincere anche le mie amiche che detestano la frutta! (: P.S. Dove potrei trovare delle ricette facili a base di frutta fresca? P.P.S. Sara sei fantasticaa! Daltronde… Come sempre! (: Bacionee

  16. @ CorradoT: guarda che mi hai fatto un complimento non da poco, arrossisco caro Corrado, ne sono onorata, ma sappi che la cosa è reciproca. Sono curiosa però di sapere cosa ti ha suggerito questo chutney ;)

    @ Tery: eheheh grazie :)

    @ chiara: per farne una scorta credo tu debba poi sterilizzarlo una volta invasato, perché così com’è al massimo si conserva per due settimane. Grazie mille, baci.

    @ Chiaretta: grazie Chiara! Che tipo di ricette a base di frutta stai cercando? Insalate, macedonie, dessert al cucchiaio, crumbles, ecc. Comunque se vai nell’indice delle ricette c’è una sezione “Frutta”, forse lì trovi qualcosa che fa per te :) Se hai bisogno io sono qui. Un bacione bella, buona serata e forza azzurri!

  17. Ciao questa ricetta me la fatto conoscere un mio amico su fb..ho tutti gli ingredienti lo proverò domani..grazie..non trovo dove unirmi al tuo sito..passa da me a presto!

  18. Divina la foto e quel cucchiaino di chutney sul bocconcino di formaggio!! Da lanciarselo in bocca alla velocità della luce!! Magari provo anch’io questa ricetta!! :D

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.