venerdì 1 agosto 2008

Ciambella al Mascarpone

ciambellone

Oggi è venerdì ed un’altra settimana lavorativa si è conclusa… non so voi, ma io per dirla in termini culinari, sono alla frutta, non ne posso più… ma quando arrivano le ferie?! Mancano ancora altri 14 giorni, sigh, saranno i più lunghi della storia per me e so già che il periodo delle vacanze finirà troppo in fretta… mi consola solo il fatto che una volta tornata avrò davanti una nuova stagione densa di nuove ricette! ;DBando alle ciance, veniamo alla ricetta di oggi che ho preso dal blog di Ara&Coco Dolci e non solo: questa ciambella al mascarpone. Il tutto è nato da una benedetta confezione di mascarponeche si era affezionata al mio frigo, ormai prossima alla scadenza, ma non mi fidavo ad utilizzarla per un semifreddo, quindi ho preferito orientarmi su di un dolce cotto, onde evitare spiacevoli problemi intestinali… anche perché la destinataria era mia suocera, capite?

ciambellone2

Io ho seguito abbastanza fedelmente la ricetta originale, l’unica modifica è stata quella di aggiungere un cucchiaino di Kummel, un liquore a base di semi di cumino che ho già utilizzato qui e qui, ma che voi potete sostituire tranquillamente con del Sassolino. Il risultato è stato un ciambellone davvero altissimo e morbidissimo, con la particolarità che quando viene tagliato a fette, si noteranno i pezzettoni di cioccolato semi-sciolti, ma compatti… troppo golosi! Questo dolce si presta benissimo ad essere mangiato a colazione, magari pucciato in un bel cappuccino fumante.

ciambellone3

Ingredienti:
300 g di farina
150 g di fecola
300 g di zucchero
100 g di burro
100 g cioccolato fondente
250 g di mascarpone
3 uova medie
1 cucchiaino di kummel o sassolino
100 g di latte
1 bustina di lievito per dolci
Scorza grattugiata di 1 limone

In una capiente ciotola lavorate con una frusta le uova insieme allo zucchero semolato fino a renderle ben gonfie e spumose. Unitevi il burro fuso freddo, il mascarpone, la scorza grattugiata del limone, il liquore ed il latte amalgamando con cura tutti gli ingredienti. In un contenitore a parte setacciate la farina, unitevi la fecola e la bustina di lievito mescolando con un cucchiaio. Versate il tutto nell’impasto poco alla volta mescolando con un cucchiaio di legno.

Imburrate ed infarinate uno stampo da ciambella (io ne ho usato uno da 24 cm) e versatevi delicatamente metà del composto. Spezzettate con le mani il cioccolato in pezzi grossolani, infarinateli e disponeteli sull’impasto, in questo modo esso non si poserà sul fondo del dolce. Coprite con la metà restante dell’impasto e cuocete nel forno già caldo a 180° per almeno 25 minuti (io regolandomi con la consueta prova stecchino l’ho dovuto cuocere per 45 minuti). Lasciatelo raffreddare, sformatelo, trasferitelo su di un piatto da portata e spolverizzate se vi piace con dello zucchero a velo.

ciambellone4

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

2 comments

1 Francesca 20 ottobre 2012 alle 21:25

Ciao, ho provato a fare questa ciambella ed è davvero buonissima. Complimenti per la ricetta! Però, nonostante abbia infarinato i pezzi di cioccolato, sono andati tutti sul fondo! Cosa ho sbagliato? Grazie!

2 Sara@fiordifrolla 21 ottobre 2012 alle 09:19

@ Francesca: forse li hai tagliati in pezzi troppo grandi? :) Grazie per i complimenti, sono felice che ti sia piaciuta.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.