Confettura di fichi e cacao

Confettura di fichi e cacao

Qualche post fa vi parlavo del rito di preparare la confettura di fichi che si tiene da qualche anno a questa parte a casa mia. Oltre alla marmellata con anice stellato e limone, vi avevo accennato ad un esperimento che avrei pubblicato solo qualora avesse sortito un esito positivo. Finalmente è giunto il momento.

Durante le vacanze in Val Gardena ho avuto l’occasione di testare questa versione al cacao amaro, accompagnandola dapprima con del pane semplice e poi con un pane di segale all’uvetta e nocciole, che è da sempre il mio preferito (vi ho mai raccontato che prima di partire ne acquisto sempre grandi quantità che poi congelo, già a fette, per poter godere di questo favoloso prodotto anche una volta arrivata a casa? Non si tratta di quello della foto però, nda ;). Per farla breve io ne sono rimasta conquistata, in particolare perché la nota leggermente amarognola del cacao va a mitigare la naturale dolcezza dei fichi. Inutile dirvi che questa confettura ha reso il momento della colazione ancora più speciale e intimo.

Il procedimento è ormai quello collaudato che utilizzo sempre per questo tipo di marmellata (e che si rifà alla ricetta di Tuki), al quale ho apportato la sola modifica di aggiungere 1 cucchiaio colmo dicacao in polvere per kg di frutta. Naturalmente queste quantità sono quelle che, in base ai miei giusti, hanno dato l’esito migliore al palato, ma vi invito a cercare il giusto equilibrio che soddisfi maggiormente il vostro.

Confettura di fichi e cacao

Ingredienti:
3 kg di fichi fioroni maturi (senza pelle)
1,5 kg di zucchero semolato
3 cucchiai colmi di cacao amaro in polvere di ottima qualità
1 bicchiere d’acqua e 1/2

In una casseruola capiente, e dai bordi alti, versate i fichi, privati della pelle, lo zucchero semolato, ilcacao amaro e l’acqua. Portate a bollore a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno ed eliminando la schiuma con un mestolo forato. Quando la polpa dei frutti si sarà un po’ disfatta, frullate il tutto con il frullatore ad immersione per ottenere una consistenza più vellutata (operazione facoltativa, dipende dalla consistenza che volete ottenere). Fate cuocere fino a quando, lasciando cadere un po’ di confettura su di un piattino e dopo averlo inclinato, essa non scivolerà via velocemente, il che significa che è pronta (io ci ho messo circa 50-60 minuti). In caso contrario proseguite la cottura per qualche minuto. Aiutandovi con un mestolo versate la confettura bollente all’interno dei vasi sterilizzati e asciutti (senza prenderli in mano perché da pieni sono ustionanti), pulite bene con un panno i bordi dei barattoli, quindi chiudete e capovolgeteli fino al giorno seguente.

Autore

Sara Querzola
Sara Querzola
Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.
  • 26
  •  
  • 248
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    274
    Shares

39 commenti su “Confettura di fichi e cacao

  1. Buongiorno Sara!
    Tutto bene?
    Non ho mai avuto l’occasione di assaggiare l’abbinamento marmellatoso di fichi e cacao, ma non faccio alcuna fatica ad immaginarmi tutta la sua bontà!
    La foto è splendida, complimenti.
    Un abbraccio e buona giornata!

  2. Mia cara, ma allora Alto Adige anche per te? Io ne sono rimasta soggiogata! Bellissimo abbinamento per questa marmellata, devo trovare la forza di andare a raccogliere i fichi e farla anch’io, ma fa così caldo!

  3. Ciao Sara,
    come stai? Volevo farti un salutino, visto che e’ da un po’ che nn ti scrivo ;-)
    Spero tu stia trascorrendo un’estate fantastica!
    Io la settimana prossima riprendo a lavorare ;-( ma posso dire di aver trascorso delle splendide vacanze….anche se nn ho cucinato nulla!!! Mi sn fatta prendere dalla pigrizia!
    Un bacione e a presto

  4. Ciao!!! So che non è il post giusto, ma voglio essere sicura che venga letto il più presto possibile. Ho fatto la tua torta di grano saraceno alle pere. Semplicemente squisita!!! Complimenti per il tuo blog, trovo ricette di torte originali e un pò diverse dal solito. Grazie mille!!!!

  5. Buona sera gentile Sara,
    1) sempre tanti complimenti, lei mi racconta novità inattese e sempre benissimo illustrate. Brava. questa tendenza artistica migliora anche il sapore di quello che ci presenta. Grazie

    2) Ho provato a scriverle nel suo indirizzo e.mail, ma non so perchè sembra che non ci sia riuscito. Le dispiacerebbe inviarmi il suo indirizzo, che non vorrei avere sbagliato? Grazie
    Mauro V.

  6. @ Carolina: ciao Caro! Tutto ok, grazie :) Fichi e cacao è un binomio che mi piace sempre molto, anche in versione marmellatosa :) Felice che la foto ti piaccia, forse è merito della nuova alzatina rosa? ;)
    Un abbraccio stella

    @ Caris: ma dai, davvero? Sono contenta che questa ricetta sia capitata al momento giusto ;)

    @ Cenerentola: qui non si sente in maniera eccessiva, al contrario è molto delicato come gusto con queste dosi :) Buona serata!

    @ Giulietta: concordo, almeno, nel mio caso è stato così :)

    @ Ileana Ribes e Cannella: sapevo che qualcuno l’avrebbe aspettata infatti, per fortuna è venuta come volevo, altrimenti non avrei potuto pubblicarla ;) A presto!

  7. Ciao carissima! Decisamente un sapore unico ed originale questa tua confettura! Mi piace, complimenti! Sul mio blog ho postato una cheesecake vista da te! Spero ti faccia piacere! Un bacione e buona serata!

  8. @ Onde99: sì, ma sono stata in Val Gardena una sola settimana (ahimé). Hai ragione, fa un caldo insopportabile, qui a Bologna oggi eravamo a 39°. Sono contenta che tu sia tornata, presto ti chiamo. Un abbraccio cara :*

    @ Lilly: ciao Lea! Tutto bene e tu? Sono felice che tu sia passata di qui a salutarmi :) Anch’io ho trascorso delle splendide vacanze, anche se troppo brevi purtroppo, presto mi piacerebbe pubblicare un piccolo reportage ;) Con questo caldo anch’io sto cucinando pochissimo, se non piatti veloci, ma soprattutto freddi :)
    Un bacione

    @ Breakfast at Lizzy’s: grazie :)

    @ Elel: figurati, anzi mi fa piacere!

    @ Nel cuore dei sapori: grazie :)

  9. @ Rosalia: fammi sapere ;)

    @ Anna B: grazie mille!

    @ Elga: che bello ritrovarti qui! Grazie, un abbraccio affettuoso :*

    @ Le Rocher: eheheh l’alzatina mi ha fatto palpitare il cuore non appena l’ho vista. Love at first sight! Non ho potuto non farla mia ;)

    @ Simona: non importa se non è il post giusto, mi fa molto piacere sapere che quella ricetta sia stata di tuo gradimento, io stavo meditando di rifarla :) Grazie a te!

  10. @ Alessia: grazie per la fiducia ;)

    @ Pips: eccola qui, l’avevo promesso che l’avrei pubblicata se fosse venuta bene :)

    @ Mauro Visentini: buonasera Chef, ma davvero mi ha scritto altre mail? L’indirizzo è sempre lo stesso (info@fiordifrolla.it), ora che me lo dice provo a controllare che non siano finite nella casella di spam, ultimamente gmail mi ha fatto non pochi scherzi :) In ogni caso le faccio sapere! Grazie a lei, è sempre un piacere trovarla qui in calce a queste mie pagine :)
    Buona serata, un caro saluto.

    @ Claudia Annie: grazie, baci :)

    @ kiarina: certo che mi fa piacere, ci mancherebbe! :) Grazie mille, a presto.

  11. Mi piace moltissimo la grafica del tuo blog e pure la ricetta che hai postato oggi (devo ancora farmi un bel giretto per esplorare le altre e leggere le varie sezioni del tuo sito). Intanto però ho cacciato il link in reader, perchè non voglio più perdermene nemmeno una pagina. Complimentissimi!
    Mari

  12. Grazie Sara per la gentile risposta. E concordo con lo chef Visentini e con gli altri tuoi fan; il tuo blog è bellissimo, chiaro e semplice come navigazione, e le ricette, come ti ho già detto, diverse da tutte le solite che girano in rete. Complimenti! Non è da tutti…..

  13. ciao! Ti ho già scritto di quanto mi è piaciuta la tua torta rovesciata alle albicocche e scrivo di nuovo in quest’occasione: cacao e fichi, sembra una buona idea! Se a casa dei miei sono avanzati fichi, ci proverò!

  14. @ Mari: hai fatto benissimo a sottoscrivere l’iscrizione ai feed via mai, è un servizio comodo che ti permette sempre di ricevere una notifica ogni volta che pubblicherò un post :) Grazie per i complimenti e benvenuta :)

    @ Simona: per me è un piacere interagire con voi, altrimenti questo blog non avrebbe tanto senso :) Quello che scrivi è davvero molto bello e mi riempie i cuore di gioia, quindi grazie!

    @ Dulcistella: ciao! Spero che te ne siano avanzati, così mi saprai dire cosa ne pensi :) A presto!

    @ Rossana: il pane della foto non l’ho fatto io (con questo caldo… ;), ma proviene dall’Alto Adige :) Sapevo che l’alzatina ti sarebbe piaciuta! Questo week end provo la ricetta che mi hai inviato, ti faccio sapere :) Un abbraccio cara :)

  15. Mi piace tantissimo: pensa che avevo idea di fare qualcosa di simile con delle pere piccine che mi avevano regalato, ma sono terminate in un battibaleno …..
    Ho ancora una chance con i fichi :D

  16. Ciao Sara
    cercavo proprio qualcosa di sfizioso da preparare per fare dei regali…(magari mi avvantaggio per Natale)!
    grazie per l’idea
    A presto
    Ale

  17. son passata a rimirarla…che bella! capisco perfettamente… e ora come fine cena vorrei proprio una bella fetta di pane con la tua confettura! Ciao Sara!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.