lunedì 9 novembre 2009

Crema all’arancia con cioccolato

Crema all'arancia con cioccolato
Ultimamente con le torte e i dolci da forno mi sono data proprio alla pazza gioia, ne ho fatte davvero di tutti i tipi e per tutti i gusti, adesso quindi non ne potrete più, avete tutta la mia comprensione. E’ giunto quindi il momento di passare per una volta ai dolci al cucchiaio, delicati, golosi e sempre così tremendamente raffinati. A vederle queste cocottine si potrebbe pensare chissà quanto tempo e quanti ingredienti richiedano e invece no. E’ il genere di dolce che vi può salvare per una cena dell’ultimo minuto visto che è davvero velocissimo da preparare (è più lungo il tempo di cottura e di attesa che il resto…) e l’occorrente per realizzarlo direi che in questo periodo dell’anno ce l’avremo tutti in casa: uova, zucchero, cioccolato e arance.
Non so se le foto riescano a rendere bene l’idea, in ogni caso trattasi di piccoli e deliziosi budini dicrema aromatizzata all’arancia (ma nulla vieta che possiate anche utilizzare dei clementini, per dire…) ricoperti da un sottile strato di lussuriosa ganache al burro (quest’ultimo io non l’ho messo perché me lo sono dimenticata… che ci volete fare sono un po’ rinco, sarà l’età ;). Ma non è finita qui, perché a rendere più goloso ed appagante il tutto c’è uno strato di caramello alla base di ciascun stampo, che in seguito alla cottura in forno diverrà liquido e trasferirà il suo caratteristico sapore allacrema. Un dessert semplice, morbido e per l’appunto cremoso che per dare il meglio di sé richiede ingredienti di primissima qualità. Allora ecco la ricetta:

 

 

Crema all’arancia con cioccolato

(tratta da “Dolci al cucchiaio” – Accademia Maestri Pasticceri Italiani)
Ingredienti per 4 persone:
100 g di zucchero semolato
2 cucchiai di acqua
3 uova
3 dl di succo di arance fresche (non quello confezionato)
0,5 dl di panna fresca
50 g di cioccolato fondente
25 g di burro
Procedimento:
In una piccola casseruola mettete metà dello zucchero insieme all’acqua e preparate un caramello biondo a fuoco moderato mescolando con un cucchiaio di legno (io di solito mescolo solo verso la fine, cioè quando lo zucchero si è quasi disciolto nell’acqua, mi trovo meglio così). Quando sarà pronto versatelo sul fondo di 4 stampini monoporzione per soufflé e fate raffreddare.
In una ciotola sbattete le uova intere insieme alla metà restante dello zucchero utilizzando le fruste elettriche, aggiungete il succo d’arancia e mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il tutto negli stampini caramellati. Prendete una teglia rettangolare dai bordi alti contenente acqua bollente (deve coprire circa un terzo delle cocottine) e mettetevi all’interno i 4 stampini che farete cuocere a bagnomaria nel forno già caldo a 180° per circa 30-40 minuti, o comunque fino a quando la crema si sarà rappresa e apparirà soda. Lasciate raffreddare.
Fate scaldare la panna in una piccola casseruola e portatela a bollore, toglietela dal fuoco e versatevi ilcioccolato fondente tritato insieme al burro. Lasciate riposare un minuto quindi mescolate continuamente fino ad ottenere una crema omogenea. Distribuite la ganache così ottenuta sulla cremadi arance ormai fredda e fate raffreddare. Ponete in frigorifero fino a 1 ora prima di servire.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

2 comments

1 direfaremangiare 6 novembre 2012 alle 18:34

Meravigliosa questa ricetta! Aspetto che siano pronte le nostre arance buone per farla, Emanuela da Catania!

2 Sara@fiordifrolla 6 novembre 2012 alle 21:59

@ direfaremangiare: e lì in Sicilia le arance buone non vi mancano di certo :)

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.