giovedì 10 maggio 2012

Crumb cake alle fragole e cioccolato bianco, per la festa della mamma.

Crumb cake alle fragole e cioccolato bianco

Avete pensato a cosa cucinare per la festa della mamma? Se la risposta è no, allora forse in questo post potrete trovare un’idea che fa al caso vostro. Oggi infatti vi parlerò di una ricetta che ho preparato con il prezioso aiuto di Bosch Mum5 (se vi ricordate ne avevamo già parlato lo scorso dicembre con questa serie di tre post interamente dedicati alle ricette della mia terra: torta di tagliatellebudino fiordilattelasagne verdi alla bolognese). Questa volta l’ho utilizzato per realizzare la soffice base di questo profumatissima crumb cake.

Maggio è un mese che amo molto, sia perché è il mese centrale della primavera, sia perché ci sono un sacco di ricorrenze da festeggiare. Due di queste coinvolgono mia madre: il suo compleanno (che però è il 28) e la festa della mamma. Se per la prima occasione devo ancora pensare ad una ricetta ad hoc, per la seconda ho avuto le idee chiare sin dal primo momento. Volevo qualcosa che prevedesse l’utilizzo delle fragole, un frutto che per me rappresenta l’icona di questo mese, che ho accompagnato con il cioccolato bianco. Non solo perché questo abbinamento risulti sempre particolarmente azzeccato, ma perché nel tempo ho avuto modo di constatare come questa tipologia di cioccolato abbia la capacità di veicolare e di esaltare i profumi degli ingredienti che gli vengono accostati. Stabilito questo punto fondamentale per la preparazione della ricetta, ho pensato che servisse una base soffice e non troppo dolce (grazie anche all’utilizzo della panna acida) per accogliere la sontuosa farcia e un ultimo strato di pasta da crumble alle mandorle e cannella per conferire un po’ di croccantezza. Visto che mia madre è un’assidua lettrice di queste pagine oggi avrà senza dubbio svelato il pensiero che ho avuto per lei, quindi chissà, da qui a domenica potrei presentarmi con una variante, giusto per cambiare un po’ le cose, no? ;) Speriamo che in ogni caso gradirà!

Si tratta di una torta che è scenografica anche prima di essere infornata, ma ovviamente con la cottura il suo aspetto non può che migliorare. Io l’ho servita tagliata a quadrotti e accompagnata con una pallina di gelato alla vaniglia e l’ho apprezzata per il suo gusto non esageratamente dolce, caratteristica molto importante per me.

Prima di passare alla ricetta, ci tenevo a dirvi con un po’ di orgoglio che le ricette che ho scritto per Bosch Mum5 verranno inserite, insieme a quelle delle altre blogger che hanno partecipato al progetto (potete trovare i loro piatti anche consultando la pagina facebook di Blog My Mum), nel ricettario che accompagnerà le prossime confezioni di questo prezioso amico in cucina.

Crumb cake alle fragole e cioccolato bianco

Crumb cake alle fragole e cioccolato bianco

Ingredienti per uno stampo da 24×34 cm:
per la base:
180 g di burro morbido
220 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
5 uova
370 g di farina 00
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
300 g di panna acida

per la farcia alla frutta:
250 g di fragole
cioccolato bianco in gocce a piacere (io ho usato Callebaut)

per il crumble:
45 g di zucchero di canna
80 g di mandorle spellate intere
60 g di burro freddo di frigo
75 g di farina 00
1 pizzico di cannella

Preparate per prima cosa il crumble: nel mixer mettete il burro a cubetti insieme alla farina e a tutti gli ingredienti, quindi azionate l’apparecchio ad impulsi fino ad ottenere un composto bricioloso, che coprirete con della pellicola per alimenti e farete riposare in frigorifero per l’intera durata della preparazione del dolce.

Bosch Mum5 - Crumb cake

Per la base: nella ciotola della Mum5 Bosch mettete il burro insieme allo zucchero e all’estratto di vaniglia e sbatteteli con il gancio a frusta fino ad ottenere un composto leggero e spumoso. Gradualmente aggiungete le uova, una alla volta, aspettando che siano ben incorporate prima di aggiungere le seguenti. Unite la farina e il lievito setacciati, la panna acida e mescolate con una spatola fino a rendere il composto amalgamato. Versate il tutto all’interno di uno stampo rettangolare da 24×34 cm circa, opportunamente imburrato e rivestito con carta da forno (in questo modo aderirà meglio), quindi aiutandovi con un cucchiaio, rendetelo il più possibile uniforme.

Lavate le fragole, tamponatele con della carta assorbente e tagliatele a cubetti, quindi disponetele su tutta la superficie dell’impasto. Distribuite adesso le gocce di cioccolato bianco e completate con la pasta da crumble che avrete preso fuori dal frigo. Fate cuocere nel forno già caldo a 160° per circa 1 ora – 1 ora e 10, o comunque fino a quando uno stecchino inserito al centro del dolce uscirà asciutto e pulito. Fate raffreddare completamente, quindi tagliate a quadrotti e servite accompagnando il dolce con una pallina di gelato alla vaniglia.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

33 comments

1 Valentina 10 maggio 2012 alle 07:13

dalla ricetta sempbra divino, però non riesco a visualizzare le foto!

2 Raffy 10 maggio 2012 alle 07:29

è una meraviglia..e chissà che buono!! complimenti…

3 Serena 10 maggio 2012 alle 08:27

Sai che sono pienamente d’accordo con te? Trovo che il tanto decantato duetto “fragole/cioccolato”, riferito al fondente, sia sopravvalutato. Anch’io come te, tendenzialmente preferisco abbinarle al cioccolato bianco, cosa che vale anche per i mirtilli, il cioccolato fondente va bene per i lamponi.
Per la tua mamma hai avuto un’idea molto tenera, l’apprezzerà sicuramente.
Io alla mia ho regalato una telefonata singhiozzante alle 23.45, per farmi consolare delle critiche ricevute dall’insegnante di danza (che mi ha bocciato per la seconda volta le scarpette, altro giro di shopping, altri soldini buttati al vento, olé!)

4 Paola 10 maggio 2012 alle 08:29

mmmmmhhhhh che delizia!

5 Giulia 10 maggio 2012 alle 08:42

Ahhh! che buono! Come si fa a non amare questa combinazione? Brava!
Giulia

6 Crumb cake alle fragole e cioccolato bianco, per la festa della mamma. | BlogMyMum 10 maggio 2012 alle 09:24

[...] > Guarda la ricetta [...]

7 Rossana 10 maggio 2012 alle 09:40

Ma che meraviglia…
Deliziosi e golosissimi trancetti che tra qualche ora gusterò ;DDD

Ho provato sia il mascarpone che la panna, donano un’incredibile sofficità e una consistenza setosa agli impasti, ma ipotizzo che la panna acida sia ancora meglio!
Il cioccolato bianco (specialmente il bianco velvet Callebaut che grazie a TE è un mio ingrediente irrinunciabile ormai)oltre a veicolare aromi e sapori, grazie a burro di cacao conferisce anche struttura, ifatti si vede benissimo dal taglio perfetto.

Per le possibili “variazioni infinite sul tema” e per l’effetto sorpresa per la festa della Mamma, mi permetto di suggerirti di sostituire la cannella del crumble con “quell’ingrediente che ultimamente cerchiamo” che con le mandorle e le fragole sta benissimo e le esalta molto, romantico, poetico ed espressione del mese corrente…
Ci siamo capite no?!
;*

Riesci sempre a sorprendere, ti superi ad ogni post e anche le ricette classiche tra le tue mani diventano inedite e incantano.

8 paola 10 maggio 2012 alle 10:00

questa mi fa impazzire…potrei pure prepararla per me, in fondo sono una mamma anch’io! un bacione e grazie. Paola

9 Terry 10 maggio 2012 alle 12:36

Meravigliosa, ne avevo fatta una simile con more e cocco… Come dici tunson scenografiche e poi amo la croccantezza che incontra la frutta e l’impasto più morbido!

10 Antonella 10 maggio 2012 alle 14:28

complimenti, un’ottima idea e come sempre foto bellissime.
Ciao!!
cioccomela.blogspot.it

11 breakfast at lizzy's 10 maggio 2012 alle 16:28

Non può non piacere una delizia come questa! :)
la tua mamma sarà stra-contenta!

12 Daphne 10 maggio 2012 alle 16:31

Buono! adoro i dolci con il crumble e chissà quantè goloso questo in abbinamento al cioccolato bianco che, seppure non spicchi tra i miei cioccolati preferiti, scommetto che in abbinamento alla lieve acidità della fragola regala un gusto tutto equilibrato ^__^

13 Nadia 10 maggio 2012 alle 17:20

Che voglia di dolce! Questo crumble è strepitoso, e concordo anch’io con il connubio fragole e cioccolato bianco: trovo che sia il più indicato, i sapori legano meglio e lascia un retrogusto delicato! Da copiare!

Nadia – Alte Forchette -

14 manuela e silvia 10 maggio 2012 alle 17:44

Ciao, accidenti che bella idea! E non solo per la festa della mamma! Complimenti e grazie per gli spunti…qualcosa di sicuro troveremo!
baci baci

15 tortino al cioccolato 10 maggio 2012 alle 18:23

fantastico questo crumble!

16 Sara@fiordifrolla 10 maggio 2012 alle 21:10

@ Valentina: problema risolto, c’era qualcosa con flickr che era andato storto, grazie per la pronta segnalazione, appena me ne sono accorta ho corretto!

@ Raffy: grazie :)

@ Serena: non sai quanto la pensi come te. Secondo me il cioccolato bianco supera di gran lunga l’abbinamento con il fondente. Ma quindi ti sei iscritta ad un corso di danza? Questa cosa è bellissima!

@ Paola: grazie!

@ Giulia: resta sempre una delle mie combinazioni preferite, lo ammetto ;)

17 Sara@fiordifrolla 10 maggio 2012 alle 21:17

@ Rossana: è vero, i formaggi cremosi in genere donano grande morbidezza all’impasto, più di tutti secondo me il kefir che ho provato anche in impasti lievitati e ho trovato molto interessante :) Il cioccolato bianco Callebaut ormai qui a casa non manca mai, da quando l’ho scoperto grazie al pastry chef Simone De Castro non l’ho più abbandonato, ha un profumo e un gusto fantastico! Finalmente quell’ingrediente segreto che sappiamo io e te ora è nostro, ho studiato tutto il giorno per trovare un sito che lo vendesse e in barba alle spese di spedizione finalmente me lo vedrò recapitare a casa ;) Comunque sì, hai ragione ci sarebbe stato non bene, di più! Ci siamo capite alla perfezione, as usual ;)
Un abbraccio.

@ Paola: potrebbe essere quindi un auto regalo per la festa della mamma! Diciamo che ogni occasione è buona per addentare un trancetto ;)

@ Terry: mmmh buono anche more e cocco! Io poi ho una predilezione per le more!

@ Antonella: ti ringrazio!

@ breakfast at lizzy’s: dici? Sperò che sarà così e non vedo l’ora di vedere che faccia farà quando si troverà questa crumb cake davanti ;)

18 Sara@fiordifrolla 10 maggio 2012 alle 21:22

@ Daphne: guarda non è nemmeno uno dei miei preferiti, però: a) quello Callebaut ha davvero una marcia in più b) negli impasti e nei dolci se non si esagera con le quantità ci sta davvero bene, specie in abbinamento a frutti di bosco e frutta come le pere :) Il suo gusto non è mai predominante, ma rimane più nelle note finali ecco equilibrandosi con la frutta :)

@ Nadia: sono contenta che l’idea ti piaccia, vedo che in molte siamo d’accordo sull’accostamento cioccolato bianco/fragole io lo preferisco molto in questo caso al fondente :)

@ manuela e silvia: sì non è un dolce da preparare solo per la festa della mamma, diciamo che bisogna approfittarne fino a quando le fragole sono buone, quando non lo saranno più il bello è che si può semplicemente cambiare il tipo di frutta e il dolce sarà ugualmente buono!

@ tortino al cioccolato: grazie!

19 Erika 11 maggio 2012 alle 10:28

Cioccolato bianco e fragole???
Lo desidero!!!!!

20 Rita 11 maggio 2012 alle 13:01

Sono una vera delizia.

21 Sara@fiordifrolla 11 maggio 2012 alle 16:36

@ Erika: effettivamente l’abbinamento ha il suo perché ;)

@ Rita: grazie :)

22 Gio 12 maggio 2012 alle 16:15

crumb cake super invitante!
e complimenti per l’inserimento nel ricettario!

23 ilgamberorusso 12 maggio 2012 alle 18:39

Spettacolare!io non so mai cosa dire davanti alle tue preparazioni, sono di una perfezione che lascia senza parole!Brava!

24 Elisabetta 13 maggio 2012 alle 07:26

Ciao Sara! Come ho visto questo post mi sono subito innamorata di questo dolce sarà per le fragole che adoro o per le foto che sono davvero belle sta di fatto che ieri ho fatto la spesa e ora la torta è in forno! Ho fatto una piccola modifica agli ingredienti siccome non ho trovato la panna acida l’ sostituita con la panna normale e uno yogurt magro speriamo bene! Poi ti faccio sapere com’è venuta…ciao e buona domenica!

25 Enza Maria 13 maggio 2012 alle 16:51

Fantastica ricetta, come sempre! Anch’io amo molto il mese di maggio, per i colori e i sapori che rappresenta. Tu ne hai fatto un dolce bellissimo. Bella l’accoppiata cioccolato bianco e fragole. La passione del rosso e la luminosità cromatica del bianco ispirano i sensi! baci

26 Barbara 14 maggio 2012 alle 12:24

questa torta e` divina :) e io adoro il crumble!!

27 Sara@fiordifrolla 15 maggio 2012 alle 22:29

@ Gio: grazie mille, in effetti è una bella soddisfazione :)

@ Ilgamberorusso: ti ringrazio, quello che scrivi mi fa davvero piacere anche se io le imperfezioni le vedo tutte (forse perché so dove sono ;)!

@ Elisabetta: hai fatto benissimo a sostituire la panna acida come hai fatto, io forse avrei aggiunto un po’ di succo di limone o forse avrei usato al posto dello yogurt magro quello greco. Com’è venuta? :) Buona serata!

@ Enza Maria: grazie, per fortuna mia madre ha apprezzato questo dolce! Sono felice che ti piaccia anche dal punto di vista cromatico, anch’io la penso come te, fragole e cioccolato bianco sono un abbinamento favoloso sotto ogni profilo :)

@ Barbara: grazie!

28 Damaris 17 maggio 2012 alle 19:36

Ciau Sara! ..Che meraviglia questo dolcino. E’ da quando lo hai postato che devo chiederti una cosa: cosa mi consigli di usare al posto della panna acida?
Io obiettivamente utilizzerei la panna classica… Pensi che possa andare bene? E’ una ricetta talmente..carina, che non me la sento di avventurarmi troppo nella valle degli esperimenti (che a volte è pericolosamente attigua alla Valle dei Mostri da Forno…) Grazieee e ciao!

29 Rob 17 maggio 2012 alle 21:05

Oddio! Dev’essere buonissimo, domani provo a farlo!

30 Sara@fiordifrolla 20 maggio 2012 alle 10:20

@ Damaris: al posto della panna acida potresti usare del kefir (lo trovi da NaturaSì) oppure un buon yogurt greco non dolcificato però :) La panna classica te la sconsiglio perché non ha la nota leggermente acidula che invece qui ho ricercato e che trovi invece nei due ingredienti che ti ho indicato :) Buona domenica

@ Rob: fammi sapere!

31 Francesca 12 novembre 2012 alle 09:51

Ciao! Scusa la domanda stupida: siccome non ho il mixer che indichi tu, cosa posso usare? lo sbattitore classico o impasto con le mani? Grazie :) Ps. le tue ricette sono buonissime!

32 Sara@fiordifrolla 14 novembre 2012 alle 22:57

@ Francesca: per realizzare l’impasto del crumble per mixer intendo il tritatutto elettrico (quello con le lame metalliche), metti tutti gli ingredienti – il burro freddissimo- e azioni ad impulsi fino ad ottenere un composto bricioloso. In alternativa puoi fare a mano, metti in una ciotola la farina, i due tipi di zucchero, il sale ed il burro freddo di frigo tagliato a cubetti. Impastati il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto bricioloso. Per la base puoi usare le fruste elettriche o una frusta a mano :)

33 giulia 4 giugno 2013 alle 18:08

ciao,
ma il cioccolato bianco callebaut dove lo trovi? si riesce a comprarlo sul web…
Complimenti per tante tue ricette!

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.