Cupcakes al caffè e cioccolato

L’ho detto mille volte e altrettante lo ripeterò, quando mi capita di essere ospite a casa di amici a cena se porto un dolce (e al 99,9% dei casi questa è la regola, chissà come mai ;) questo sarà quasi sempre al cioccolato. Qualcuno di voi affermerà che mi piace vincere facile (e forse in parte mi sa che avete ragione), ma la verità è che conosco molto bene i gusti dei miei amici. Il fatto è che, dopo anni di cene, grigliate e quant’altro con loro, ho stilato una mia personalissima statistica sulle loro preferenze e il cioccolato rimane sempre quello che conquista tutti, dai più grandi a più piccoli.

Uno dei dolci più apprezzati in assoluto credo siano i famosi tartufi al caffé, ai quali mi sono ispirata per la ricetta di oggi. L’idea di base è stata il ricordo di quella scioglievole e peccaminosa ganache, resa ancora più piacevole, se possibile, dall’aroma di questa bevanda che si fonde in essa e la rende ancora più intrigante. E quindi mi sono detta perché non applicare lo stesso principio a qualcosa che si possa preparare in poco tempo (andavo di fretta), si raffreddi velocemente (beh non è il caso di portare dolci ancora caldi, tranne qualche rara eccezione, no?) e che magari sia anche già porzionato?

La risposta sono stati questi cupcakes il cui impasto, a base di cioccolato fondente al 75% e cacao amaro, l’ho profumato appunto con il caffé e a copertura del tutto ho scelto una cremosissima ganache che ha la funzione di rendere meno asciutti questi dolcetti, oltre ovviamente ad una finalità decorativa (non vi dico quei picchi bruni quali esclamazioni di meraviglia hanno portato). Se vi state chiedendo per quale motivo non ho aromatizzato anche questa crema con il caffé è per il semplice fatto che non volevo un gusto troppo marcato, dopo tutto amo che il cioccolato, se è di quello buono, sia sempre il protagonista assoluto.

Ovviamente si tratta di una ricetta molto versatile, perché potete pensare di creare le vostre personali combinazioni tra cupcake e glassa. Tra le tante cose io ci vedo bene del liquore alla ciliegia (tipo kirsch), oppure del cardamomo, o perché no della menta per ottenere un effetto simile agli after eight.

Cupcakes al caffé e cioccolato

Cupcakes al caffè e cioccolato

Ingredienti per 12-18 cupcakes (a seconda delle dimensioni):
190 g di farina 00
160 g di zucchero semolato
130 g di burro ammorbidito
125 ml di latte intero
100 g di cioccolato fondente al 75%
2 uova
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio e 1/2 di caffé solubile
1 cucchiaio d’acqua bollente
1 cucchiaino di lievito

per la ganache montata:
250 g di cioccolato fondente al 75%
125 ml di panna fresca (non montata)
70 g di burro

Per i cupcakes: fate sciogliere il cioccolato fondente all’interno di una casseruola a bagnomaria e fatelo intiepidire. In un piccolo contenitore stemperate il caffé solubile nell’acqua bollente e mescolate fino a quando si sarà sciolto del tutto. Nella ciotola della planetaria lavorate il burro ammorbidito insieme allo zucchero utilizzando il gancio a frusta fino ad ottenere un composto leggero e cremoso. Aggiungete le uova, una alla volta, e tenete in funzione l’apparecchio fino a quando saranno ben incorporate. Setacciatevi sopra la farina, il cacao in polvere ed il lievito e mescolate con una spatola in modo da amalgamarli completamente. Unite il cioccolato fondente fuso, il latte ed il caffé, mescolate di nuovo fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Versate il tutto all’interno degli stampi da muffins opportunamente rivestiti con i pirottini e riempiteli per tre quarti. Fate cuocere nel forno già caldo a 160° per circa 25-30 minuti, o comunque fino a quando uno stecchino infilato al centro di uno di essi uscirà pulito. Sfornate e fateli raffreddare completamente su di una griglia per dolci.

Nel frattempo preparate la copertura: fate fondere il cioccolato fondente, la panna e il burro all’interno di una casseruola a bagnomaria, fino ad ottenere un composto liscio e vellutato. Togliete dal fuoco e portate a temperatura ambiente. Trasferite la ganache in un contenitore e mettete in frigorifero per circa 1 ora, o comunque fino a quando essa si sarà addensata, ma sarà ancora morbida. Trasferitela all’interno della ciotola della planetaria e montatela con il gancio a frusta fino a quando sarà gonfia e spumosa. Versate in più riprese il composto all’interno di una tasca da pasticcere munita di bocchetta a stella da 17 mm e guarnite i cupcakes. Fate riposare i dolcetti in frigorifero fino a 30 minuti prima di servire.

Autore

Sara Querzola
Sara Querzola
Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.
  • 97
  •  
  • 62
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    159
    Shares

61 commenti su “Cupcakes al caffè e cioccolato

  1. wowwwwwwwwwwwwwwwww……ma questi sono davvero goduriosi!!!!!!!
    come si fa a resistere dal mangiarseli tutti???????
    davvero complimenti, bella la ricetta e bella la presentazione!!!
    a presto,
    ciaooooooooooooooooo

  2. Ciao! Scusate forse e’ una domanda stupida :p
    al posto del caffe’ solubile si puo’ utilizzare una tazzina di caffe’ ristretto? Grazie ;)

  3. Ciao Sara!
    Potresti gentilmente chiarirmi un dubbio?
    Vorrei preparare i cupcakes, ma per quanto tempo il frosting si può conservare in frigo? Mi converrebbe decorare subito i cupcakes e lasciarli poi in frigo fino al giorno successivo in cui mi serviranno, oppure decorarli al momento in cui mi servono?
    Ho paura che il frosting vada a male, specialmente con questo caldo…

    Grazie, baci!
    I tuoi sono davvero belli ;-)

  4. @ Bacidiburro: certo che puoi, anzi mi scuso per il ritardo nella risposta :) Il frosting si conserva per alcuni giorni, il mio consiglio è di decorare subito i cupcakes poi una notte in frigorifero non gli fa di certo male, in questo modo si addenserà per bene. Prima di servirli lasciali un po’ a temperatura ambiente (compatibilmente con la temperatura esterna) :)

  5. volevo sapere se posso omettere il caffè devo fare i cupcake al cioccolato per i bimbi
    grazie
    mi puoi rispondere il prima possibile devo farli …adesso!

  6. mi pare una ricetta splendida per la festa di mia figlia!!
    mi puoi dire che lievito occorre usare, quello per dolci??

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.