giovedì 22 maggio 2008

Filetto al Pepe Verde e Caprino

filetto-al-pepe-verde

Come potete vedere dal mio archivio personale, oltre ad avere una predilezione per i cheesecakes, ne ho una anche per il filetto di manzo o di vitello… Mi fa impazzire! Anche questo è un piatto molto versatile che si presta a molte salse di accompagnamento, quindi permette a noi cuochette di sbizzarrirci come più ci piace e a chi lo assaggia di provare sempre sapori nuovi.

Questa ricetta, tratta dal mensile Cucina Moderna del mese maggio, costituisce una variante più light del classico filetto al pepe verde, perché la panna viene sostituita dal formaggio caprino (per la gioia di tutti coloro che sono a dieta!). Per chi non gradisse il sapore del formaggio di capra (che in questo caso non è molto forte…) è possibile sostituirlo con la stessa quantità di yogurt bianco al naturale non zuccherato (naturalmente!).

Mi scuso per la qualità delle foto, ma avendo gente a cena, non potevo rispettare i soliti tempi necessari per scattare delle foto quanto meno decenti… comunque vi consiglio di provare questo filetto perché è davvero squisito.

Ma vediamo la ricetta:

Ingredienti per 4 persone:
4 filetti di manzo da 150 gr ciascuno
100 gr di formaggio caprino
2 cucchiai di pepe verde in salamoia
2 cucchiai di brandy
1 dl di brodo vegetale
Farina q.b.
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale q.b.

Procedimento:

Con lo spago da cucina legate ciascun filetto lungo la circonferenza per far sì che durante la cottura conservi la forma (oppure quando acquistate la carne dal macellaio fatevela legare già da lui). Disponete un po’ di farina in un piatto ed infarinate la carne.
In una padella versate i 3 cucchiai di olio d’oliva e fatevi rosolare i filetti a fuoco vivo per circa 1 minuto per lato. Versate il brandy e fiammeggiatelo (con attenzione, mi raccomando non voglio vedere capelli bruciati o altro…) muovendo la pentola fino a quando la fiamma si sarà spenta. Regolate di sale, estraete la carne dalla padella e tenetela in caldo avvolta da un foglio di carta di alluminio.

In una casseruola scaldate il brodo vegetale e versatelo poco alla volta in una ciotola dove avevate precedentemente messo il caprino mescolando bene fino a quando si sarà sciolto. Mettete questa salsa (che apparirà molto liquida inizialmente) nella padella dove avevate cotto i filetti e fatela addensare sul fuoco per alcuni minuti sempre mescolando, quindi unite il pepe verde sgocciolato dalla salamoia epestato grossolanamente con un mortaio. Aggiungetevi i filetti, portateli a cottura in base al vostro gustoe servite caldissimi.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

1 comment

1 Francy77 9 giugno 2010 alle 18:02

ho appena scoperto il tuo sito…è magnifico!!
complimentoni alla cuoca

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.