mercoledì 30 giugno 2010

Insalata di orzo e feta con pomodoro e fragole

insalataorzopomodorofragole

Questa insalata mi è uscita così, quasi per caso, mentre gironzolavo tra le pagine di foodpairingsenza un motivo apparente particolare, credo probabilmente fosse solo un passatempo diverso dal solito(per la serie “ma un giro fuori a fare un po’ di shopping, no?”). E quindi in pochi brevissimi istanti mi è balenato in mente qualche abbinamento per accompagnare una delle mie passioni del momento, ovvero l’orzo. Un cereale che non so bene per quale motivo ho riscoperto da poco, un vero peccato averlo abbandonato per tanto tempo, perché mi sono accorta che lo adoro per il suo caratteristico sapore e per la sua grande versatilità, insomma ultimamente compare sulla mia tavola anche due volte a settimana. Inoltre in questo periodo in cui fa di nuovo così tanto caldo, è uno dei miei ingredienti preferiti per comporre fresche insalate come quella che vado a descrivervi oggi.

Il mio percorso nel sito sopra citato è stato questo in breve: feta -> pomodoro -> fragole. A tutto questo ho aggiunto qualche fogliolina di timo limone (un nuovo arrivato nel mio orto), un goccio diaceto balsamico tradizionale (di quello vero) e olio extravergine di oliva biologico all’olio essenziale al limone. Dovevate vedere la faccia a tratti perplessa e un po’ incuriosita del mio compagno quando gli ho propinato questo piatto. Dopo il primo boccone ha osservato un intero minuto di silenzio, poi ho visto comparire sul suo viso un bel sorriso ed ho capito di aver fatto centro nei suoi gusti. E questa come sempre per me rimane una delle soddisfazioni più grandi, vedere l’altro entusiasta ed appagato da qualcosa che ho preparato io, semplice od elaborato che sia, con le mie mani.

L’insieme dei sapori risulta ben bilanciato a mio avviso, tra la sapidità della feta (che io ho inavvertitamente sbriciolato, ma consiglio di tagliarla a cubetti per un risultato estetico più gradevole), la freschezza del timo e dell’olio al limone, il gusto un po’ acidulo delle fragole, i quali accompagnano magnificamente l’orzo. Un’insalata che, per quanto mi è piaciuta, mi sento di dire sarà la regina diquesta mia estate 2010, naturalmente insieme a quella di pollo di nonna Luisa (sia mai!).

Insalata di orzo e feta con pomodoro e fragole

Ingredienti per 2 persone:
200 g di feta
130 g di orzo biologico
1 pomodoro cuore di bue
100 g di fragole
timo limone
olio extravergine di oliva biologico al limone
aceto balsamico tradizionale
sale, pepe

Procedimento:
Fate cuocere l’orzo in una capiente casseruola piena di acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione (nel mio caso 12 minuti circa). Scolatelo e raffreddatelo passandolo sotto l’acqua corrente fredda, scolandolo di nuovo con cura dall’acqua in eccesso. Con le mani sbriciolate la feta (oppure potete tagliarla a cubetti con un coltello) e disponetela in un’insalatiera capiente insieme al pomodorotagliato a dadini, alle fragole ridotte in quarti e all’orzo precedentemente preparato. Unite le fogliolinedi timo limone e mescolate il tutto per amalgamare. Condite con olio extravergine di oliva al limone (in alternativa olio extravergine tradizionale e poco succo di limone), qualche goccia di aceto balsamico tradizionale, sale (poco perché la feta è già sapida di suo) e una bella macinata di pepe. Mescolate dinuovo, assaggiate ed eventualmente regolate di sapore, quindi servite nei piatti individuali.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

33 comments

1 Mirtilla 30 giugno 2010 alle 09:05

Che buono il farro cucinato così! dev’essere davvero delizioso e ottimo per queste calde giornate d’estate (sembra proprio che sia arrivata definitivamente!)

2 lasorelladellapulce 30 giugno 2010 alle 09:09

Buongiorno svegliarina!!!Che buona l’accoppiata pomodoro fragole sa di fresco e con l’afa di oggi è un toccasana buona giornata!

3 manu e silvia 30 giugno 2010 alle 09:09

Ciao! ottima idea e davvero fresca! pomodorini e fragole, due ingredienti dolci e profumati con le erbe!
la feta poi ci stà a puntino! tutta da provare!
Volevamo dirti che abbiamo provato il tuo Chutney di ciliegie: noi lo abbiamo abbinato ad una cena di formaggi (ricotta e caciottina)..davvero perfetto! dolce, ma non troppo..e ideale per questo tipo di accompagnamenti!
un bacione

4 imma 30 giugno 2010 alle 09:20

FRAGOLA POMODORO E FETA??E PERCHE NO LO TROVO UN ABBINAMENTO FRESCO E GUSTOSO!!CON L’AGGIUNTA DELL’ORZO SECONDO ME è IL TOP!!!UN INSALATA DA MANGIARE TUTTA L’ESTATE!!BACI IMMA
P.S. QUESTA MATTINA HO PUBBLICATO LE TORTIN:D

5 Onde99 30 giugno 2010 alle 09:23

Non so se ti ho mai detto che, per quanto con la pasta sia una frana, ho invece una passione insana e anche una vocazione (beh, un principio di vocazione) per i cereali. Intendo questi, insomma, i chicchi come mamma natura li ha fatti. Per dire, oggi è il terzo giorno che mangio farro. Quindi sono sempre a caccia di idee per le mie insalatone, ma questa penso la preparerò senza fragole e le aggiungerò solo nella mia porzione, altrimenti Marco farà seguire al minuto di silenzio una valanga di insulti.

6 CorradoT 30 giugno 2010 alle 09:23

Fragole e pomodoro, non ci avrei mai pensato. Poi feta e orzo, sostanza e corpo. E l’olio al limone (comprato o autoprodotto?). Mi verrebbe da dire che la classe non e’ acqua…

Riflessione filosofica: per chi cuciniamo? Per noi, certo, per la soddisfazione di pastrocchiare e sorvegliando amorevolmente le cotture. Ma anche per soddisfare l’altro (l’altra nel mio caso) e godere della sua approvazione. Insomma, come la giri la giri cucinare e’ amore.
(e anche per oggi ho sparato le mie ..azzatine)
Ciao :)

7 Silvia 30 giugno 2010 alle 09:30

Fragole e pomodoro mi ricorda uno yogurt della yomo uscito qualche anno fa che mi faceva impazzire, ma poi subito (chissà perché) ritirato dal mercato… quasi quasi me lo riproduco in questa insalatona! :) Ehm ehm… c’era anche il gusto carota-mirtilli… che dici, cosa può diventare? ;) :P

8 elenuccia 30 giugno 2010 alle 09:47

Che bella insalatina fresca e colorata, proprio perfetta in questo periodo.

9 Giuliana 30 giugno 2010 alle 10:10

Davvero una bella idea ^_^!
Anch’io di recente ho cominciato a utilizzare anche l’orzo per preparare delle insalate e anch’io preferisco quello biologico :D! Infatti, l’ho mangiato per la prima volta in un ristorante genovese che utilizza prodotti biologici. Da allora lo preparo soprattutto come bento estivo ^_^
A presto ;)

10 fimère 30 giugno 2010 alle 10:22

j’ai aimé cette combinaison fraise tomate et féta je la trouve fantastique et surement délicieuse
bonne journée

11 Linda (lericetteperfette) 30 giugno 2010 alle 11:00

buonissima, mi piace un sacco la combinazione pomodoro – fragola, la copierò sicuramente!!

12 Paolo 30 giugno 2010 alle 11:01

caspita bell’abbinamento si!
buona giornata

13 martina 30 giugno 2010 alle 11:08

Che bella e buona insalata estiva!! Trovo che questa abbinamento sia goloso e fresco, cosa si potrebbe chiedere di più in giornate calde come queste?? Complimenti, sei bravissimaaa!!

14 Yaya 30 giugno 2010 alle 12:09

Ottima combinazione, ti faccio i miei complimenti, questa insalata è sfiziosissima!!!
E naturalmente rinfrescante!
Ciao!

15 Luciana 30 giugno 2010 alle 13:30

Che buono l’orzo!!!! preparato così è molto particolare, sicuramente da sperimentare!!! complimenti per gli abbinamenti e per la freschezza del piatto!!!! un bacio Luciana

16 Dario 30 giugno 2010 alle 14:25

Ciao carissima,
ma lo sai che anch’io ho una grande passione per l’orzo? Questa insalata poi sembra davvero molto fresca, adatta al periodo!
P/S: Sono di nuovo nello stress da stamattina, continuo a domandarmi ‘Ma perchè sono tornato?’

17 Sara@fiordifrolla 30 giugno 2010 alle 14:52

@ Mirtilla: è orzo, forse ti è sfuggito! Sì diciamo che questa insalata è una delle poche cose che riesco a mangiare con questo caldo soffocante :)

@ lasorelladellapulce: buongiorno a te cara! Anche qui fa caldissimo, io sono chiusa in casa con il condizionatore acceso e non ho il coraggio di mettere il naso fuori dalla porta :) Ultimamente metto le fragole in tutte le insalate, mi piace da morire il contrasto che ne esce!
Un bacione e buon pomeriggio a te :)

@ manu e silvia: bene, mi davvero piacere che il mio chutney di ciliegie vi sia piaciuto, grazie per avermelo fatto sapere! Trovo anch’io che con i formaggi sia eccezionale :)

@ Imma: grazie carissima, io infatti l’ho eletta l’insalata della mia estate 2010, è stuzzicante al punto giusto e nello stesso tempo anche leggera ;) Sono passata a vedere le tortine, sono contenta che ti siano piaciute!
Un abbraccio.

@ Onde99: quindi a Marco non piacciono le fragole in insalata immagino… quando l’ho fatta assaggiare a R. temevo la stessa reazione e invece per fortuna ha gradito moltissimo.

@ CorradoT: allora l’olio al limone è un olio extravergine di oliva biologico all’olio essenziale di limone che ho acquistato direttamente dal produttore in quel di Bibbona, a me piace molto, trovo che sia di buona qualità :) Interessante i tuo spunto di riflessione Corrado, io cucino per me stessa, perché sono golosa, mi fa stare bene e mi rilassa, ma cucino anche per chi vive con me (il mio compagno) o chi siede alla mia tavola. Vedere i loro volti soddisfatti al termine di un pranzo o di una cena per me non ha prezzo e sì, per me cucinare, è un atto di amore :) Non sono …azzatine, anzi ti devo ringraziare perché rispondere a questo commento è stato un vero piacere :)

18 Sara@fiordifrolla 30 giugno 2010 alle 15:00

@ Silvia: ecco vedi io quello yogurt non lo conoscevo, però era da tempo che pensavo a questo abbinamento, poi la conferma di foodpairing mi ha dato lo slancio per provare :) Con carota e mirtilli si può fare un’altra insalatina, di carote a julienne condite con una vinaigrette ai mirtilli, chissà come risulterebbe? :)

@ elenuccia: grazie :)

@ Giuliana: sicuramente puntare su prodotti di qualità ha i suoi vantaggi, in qualsiasi ricetta si voglia preparare. Io mi sono innamorata dell’orzo, lo mangerei sempre, e infatti mi sono ricordata proprio ora di rimpinguare le mie scorte perché l’ho finito :)
A presto!

@ fimère: merci Fimère, je suis heureuse que tu ais bien aimée cette combinaison, je la trouve très fraiche :) Bonne journée a toi, merci :)

@ Linda: ti ringrazio e ti consiglio di provarla :)

@ Paolo: grazie, buona giornata anche a te!

19 Sara@fiordifrolla 30 giugno 2010 alle 15:04

@ martina: ti ringrazio, io personalmente quando fa così tanto caldo riesco solo a mangiare di questi piatti e cerco di rendermeli il più gustosi e interessanti possibile, per non annoiarmi ;)

@ Yaya: grazie, fammi sapere se provi l’abbinamento :)

@ Luciana: grazie, sono contenta che abbiate accolto questo abbinamento con così tanto entusiasmo :)

@ Dario: immagino, ho visto le foto su Fb e devo dire che non deve essere stato affatto facile tornare :) Bentornato comunque, un grosso bacio :)

20 Juls @ Juls' Kitchen 30 giugno 2010 alle 15:07

E’ circa 1 mese che in ufficio porto i miei ciottolini con riso integrale, o farro, o orzo e qualche condimento… se trovo le fragole domani ci penso io! :D

21 Veronica 30 giugno 2010 alle 18:04

d’estate queste insalatine fresche sono la cosa migliore, nonche l’unica cosa oltre a gelati, granite e al limite a torte leggere e fresche che si tengono in frigo, che io riesca a mangiare volentieri!

22 Sara@fiordifrolla 30 giugno 2010 alle 18:08

@ Juls: eheheh spero ti piacerà questo abbinamento come è piaciuto a me, io lo trovo favoloso e un modo diverso per non fare le solite insalate :) Fammi sapere!

@ Veronica: non dirlo a me, qui oggi c’è un’afa impressionante, non riesco a mangiare nulla se non insalate, frutta fresca e verdure :)

23 ( parentesiculinaria ) 30 giugno 2010 alle 18:29

Le fragole abbinate ad un salato delicato mi piacciono molto… Per quando riguarda i cereali… le passioni vanno e vengono e ogni tanto è bello riscoprirle!

24 Tiziana 30 giugno 2010 alle 18:36

Ciao, piacere di fare la conoscenza del tuo blog.
E’ la terza volta, in questi giorni, che mi capita di incontrare ricette con la feta… mai provata, mi sa che adesso devo proprio rimediare.

Alla prossima,

25 gaietta 30 giugno 2010 alle 18:37

1. grazie di avermi fatto conoscere foodpairing
2.grazie per questa ricetta, io amo l’orzo
3. grazie per il timo limone…mia nonna mi ha invasa con la sua pianta curata amorevolmente e ora in casa c’è profumo di costiera!!!!
= )

26 Angela 30 giugno 2010 alle 19:27

Solo oggi conosco foodpairings grazie a te! E questa insalata di questi tempi sarà eccezionale!
Sei un vulcano di idee…:*

27 Valeria 30 giugno 2010 alle 21:58

l’accoppiammento fragole e feta l’adoro, di solito lo metto in insalata con qualche verdura a foglia, ma questa di orzo mi incuriosisce tanto!me la segno per le mie cene speedy ;)

28 Manu 30 giugno 2010 alle 23:23

questa è una bella idea! magari la ripropongo per il pranzo al lavoro di venerdì prossimo. ti farò sapere! a presto, manu

29 Sara@fiordifrolla 1 luglio 2010 alle 07:50

@ Parentesiculinaria: grazie, dopo questa prova le fragole mi piace metterle in molte insalate, trovo che siano più gustose :)

@ Tiziana: benvenuta :) A me piace moltissimo, sia cruda che cotta nel ripieno di molte torte salate miscelata ad altri formaggi cremosi :)
A presto!

@ Gaietta: vero che il timo limone emana un profumo favoloso? Io lo adoro! Sono contenta che questo post ti sia stato utile, foodpairing è una risorsa che mi ha permesso di comporre molti piatti e ti dirò che fin’ora la maggior parte degli abbinamenti provati mi è piaciuto molto :)

@ Angela: carissima buongiorno! Come dicevo qui su a Gaietta io tante volte ho preso spunto dagli abbinamenti proposti da questo sito, fino a questo momento ho sempre scoperto accostamenti stuzzicanti e interessanti :)

@ Valeria: la feta in generale a me piace moltissimo con la frutta fresca, anche con le pesche secondo me sta molto bene :)

@ Manu: ok attendo tue notizie :)

30 Elga 1 luglio 2010 alle 10:18

Spero di trovare ancora fragole in giro per provare questo abbinamento! baci

31 Ele 1 luglio 2010 alle 12:43

Umm sarà l’ora ma dopo aver visto la tua insalata capolavoro mi è venuta una fame…complimentissimi!

32 LILLY 1 luglio 2010 alle 17:10

ciao Sara,
come hai trascorso il tuo compleanno? spero magnificamente e degnamente ;-)))
Volevo dirti che ho provato la crema fredda al croccantino ed ha avuto un successo spettacolare!!! Lo so che è facile ma…pensa che è la prima volta che faccio la crema da sola…ehm, cioè senza l’aiuto di mia mamma che mi ha lasciato “pasticciare” in cucina!!!
La prossima ricetta sarà la tatin con il brie…troppo carina e sicuramente buonissima!
Un bacione e grazie…mi sto divertendo con te, finalmente sto provando a mettermi in gioco in cucina ;)))

33 Sara@fiordifrolla 2 luglio 2010 alle 08:08

@ Elga: lo spero anch’io così mi sai dire che ne pensi!

@ Ele: grazie :)

@ Lilly: buongiorno cara!
L’ho trascorso bene, ho festeggiato in pratica dal mercoledì alla domenica :D Quella crema è favolosa, io la faccio spesso, soprattutto quando vado di fretta, perché ci si mette poco a realizzarla e fa sempre fare un figurone con quelle briciole di croccantino alle mandorle! Sono contentissima che tu ti sia lanciata, il fatto che tu ti diverta mentre cucini è un buon segno, anzi direi una cosa fondamentale :)
Grazie mille, è bellissimo quello che hai scritto. Un bacione

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.