martedì 22 aprile 2008

Involtini Speck e Scamorza

spiedini-speck-scamorza

Ed ecco il secondo antipasto preparato per la bellissima cena di sabato sera. La ricetta di questi appetitosi involtini l’ho copiata da un ristorante dove vado molto spesso (eh sì vado a cena fuori anche per prendere nuovi spunti per le mie preparazioni!).
Trovo inoltre che l’abbinamento di questi due ingredienti sia molto azzeccato, non solo dal punto di vista del sapore (io li metterei dovunque, dal risotto, alla pasta e sulla pizza!) , ma mi piace anche il contrasto tra il croccante dello speck ed il tenero della scamorza quasi fusa.
Mi scuso se non so darvi le dosi esatte degli ingredienti, ma il procedimento è talmente facile che basta andare ad occhio!
Involtini speck e scamorza
Ingredienti:
1 scamorza affumicata
Speck già affettato
Su un tagliere tagliate la scamorza affumicata a fette verticali dello spessore di circa mezzo centimentro o poco più. Dividete ciascuna fetta a metà, sovrapponete una all’altra, ed avvolgete entrambe in 2 fette di speck. Fermate l’involtino così creato con uno stecchino. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti o in base a quanti ne volete preparare.
Mettete una padella antiaderente sul fuoco e lasciatela scaldare bene. Disponetevi gli involtini e girateli spesso, saranno pronti quando lo speck sarà diventato un po’ croccante e la scamorza si sarà quasi sciolta (non fatela fondere completamente perché non riuscireste poi a toglierli dalla padella).

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

2 comments

1 mamy0073 15 marzo 2011 alle 11:18

Semplici ma di grande effetto!!!
Buonissimi!!!

2 Sara@fiordifrolla 15 marzo 2011 alle 18:38

@ Mamy0073: semplicissimi davvero, io li faccio spessissimo e di solito sono sempre molto apprezzati da tuttti! Grazie :)

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.