Mini Baguettes Farcite

bag-ripiena

Da quando il primo esperimento con il pane è riuscito e dato che prepararlo è diventato per me un divertimento puro, ogni week-end sento il desiderio di lanciarmi in nuove avventure in questo campo. Così ogni volta mi impegno ad impastare (o meglio a far lavorare la mia insostituibile Kitchen Aid!) cercando di rispettare scrupolosamente dosi e procedimento per poi trovarmi sempre, durante la fase di cottura, davanti al forno come una bambina a sbirciare ogni piccola variazione di forma e di colore chiedendomi continuamente: “Verrà bene oppure ho combinato l’ennesimo pasticcio?”. Con mio grande sollievo, e perché no anche soddisfazione, anche questa volta ce l’ho fatta!!!

La ricetta (tratta dal ricettario della Paneangeli) che vi presento oggi vede sempre delle mini baguettescome protagoniste, ma farcite con un ripieno di pomodorini ciliegia, scamorza affumicata e basilico. Davvero sfiziose! Potete servirle all’aperitivo come appetizer, oppure come antipasto o addirittura per cena come piatto unico in sostituzione di una pizza.

bag-ripiena3

Ecco come realizzarle:

Ingredienti per 4 baguettes:
Per l’impasto:
250 gr di farina 0
1/2 busta di lievito di birra secco
5 gr di zucchero
Pepe a piacere
1 cucchiaino di sale fino
20 ml di olio extravergine di oliva
125 ml di acqua tiepida

Per il ripieno:
scamorza affumicata a piacere
pomodorini ciliegia
basilico q.b.
sale e pepe q.b.

Setacciate la farina in una ciotola e mescolatevi il lievito di birra secco. Fate la classica fontana ed al centro versatevi lo zucchero, il sale, il pepe e l’olio extravergine di oliva. Amalgamate il tutto con una forchetta aggiungendo un po’ di acqua tiepida alla volta. Su di un piano infarinato lavorate l’impasto per almeno 10 minuti fino al completo assorbimento del liquido. Mettetelo all’interno della ciotola infarinata, incidetelo a croce, copritelo con un telo umido e fatelo lievitare in un luogo tiepido (io l’ho messo all’interno del forno spento con la luce accesa) fino a farlo raddoppiare di volume (40 minuti circa).
Per il ripieno tagliate la scamorza ed i pomodorini già puliti a cubetti, lavate, asciugate e spezzettate con le mani le foglie di basilico. Mettete tutto in un piattino, regolate di sale e pepe e mescolate.

Una volta che l’impasto sarà lievitato, stendetelo su di una spianatoia con il matterello fino a formare un quadrato delle dimensioni di 22 x 22 cm circa. Con l’aiuto di un coltello affilato o di un taglia-pizza ritagliate dei quadrati di 11 x 11 cm circa. Distribuitevi un po’ di ripieno (io non ne ho messo moltissimo per paura di non riuscire a chiudere le baguettes) facendo attenzione a lasciare un po’ di spazio dai bordi e arrotolate la pasta partendo dal lato lungo. Sigillate bene le estremità laterali premendo la pasta tra le dita.

Disponete le baguettes su di una leccarda rivestita di carta da forno con la saldatura verso il basso, in modo da non far uscire il ripieno. Spennellate la superficie con un po’ di latte e praticate 3 incisioni trasversali su ciascuna baguette. Lasciate nuovamente lievitare per altri 10 minuti. Cuocete nel forno già caldo (nella parte media) a 200° per circa 20 minuti. Lasciatele intiepidire e servite immediatamente.

sara-querzola

Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.

  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

6 commenti su “Mini Baguettes Farcite

  1. Ho provato a farli, con ripieno di gorgonzola e salmone affumicato (ho cercto di consumare ciò che avevo in casa): buonissimi, peccato la forma :)))

    PS Io avrei lasciato il ripieno x il pane.. Era squisito!

  2. scusa ma come si fa un rettangolo che misuri 22×22 e ammesso e non concesso che esista quanti quadrati 15×15 si possono mai ritagliare! ti prego di chiarire!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.