Preparato homemade per cioccolata in tazza

Alzi la mano chi in questi giorni dalle temperature a dir poco polari non si è preparato (o non ha desiderato) una favolosa, densa, lussuriosa cioccolata in tazza. Io ovviamente le alzo entrambe, perché dopo ore e ore trascorse a spalare la neve al gelo, ne ho abusato, visto che l’unica cosa in grado di donarmi energie, calore (e piacere) è stata proprio questa cremosa bevanda scura.

Dimenticate i preparati industriali e pensate che potete realizzare la vostra miscela direttamente con le vostre mani, sapendo soprattutto quello che c’è dentro. Per non parlare della soddisfazione che avrete nell’aprire la vostra dispensa e trovare un bel barattolo (preferibilmene di vetro, che trasferisce meno odori rispetto alla plastica, magari decorato da un’etichetta un po’ girly come la mia ;) che nel giro di pochissimi minuti può diventare una grande fonte di gioia per tutta la famiglia.

La preparazione è davvero semplice, anche scema se volete, basta infatti tritare il cioccolato finemente ed aggiungervi gli altri ingredienti. Naturalmente più alta sarà la qualità degli stessi (mi riferisco soprattutto al cioccolato e al cacao amaro), migliore sarà la resa. In questo caso l’aggiunta di spezie sarebbe del tutto superflua, ma se proprio non potete farne a meno potete arricchire la vostra miscela con ciò che più vi aggrada: cannella, vaniglia, fava tonka, polvere di arancia, cardamomo, insomma a voi la scelta! La ricetta originale proviene da qui, che poi è stata adattata sulla base di questa di Paoletta.

Preparato homemade per cioccolata in tazza

Preparato homemade per cioccolata in tazza

Ingredienti per circa 12 tazze:
180 g di cioccolato fondente al 65%
85 g di cacao amaro
30 g di zucchero di canna
100 g di zucchero a velo
30 g di fecola di patate

Tritate finemente il cioccolato fondente (potete farlo anche utilizzando il mixer, l’importante è procedere ad impulsi e controllare spesso che il cioccolato non si surriscaldi). Sempre nel tritatutto unite il resto degli ingredienti e azionate l’apparecchio fino ad ottenere un composto omogeneo e ben polverizzato. Il vostro preparato a questo punto è pronto è può essere aromatizzato a piacere (vedi premessa) sia utilizzando le spezie intere, che metterete all’interno del barattolo (vedi stecca di vaniglia, cannella, anice stellato, ecc.) o in polvere. Conservate all’interno di un contenitore ermetico.

Per preparare la vostra cioccolata calda sappiate che per 1 tazza serviranno:

3 cucchiai di preparato per cioccolata in tazza
150 ml di latte fresco

Versate il preparato per cioccolata in tazza all’interno di una piccola casseruola insieme al latte freddo che verserete poco alla volta, mescolate con un cucchiaio evitando di fare grumi. Ponete sul fuoco e rimestate continuamente fino ad ottenere una crema densa e vellutata. Servite subito con panna fresca e pasticceria secca.

sara-querzola

Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.

  • 140
  •  
  • 125
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    265
    Shares

65 commenti su “Preparato homemade per cioccolata in tazza

  1. La cioccolata calda con questo preparato deve essere una delizia!!!la proverò al più presto. Volevo solo chiederti per quanto tempo si può conservare il preparato?grazie mille

  2. Devo chiederti un’altra cosa per favore:si può sostituire lo zuccheto di canna con zucchero semolato bianco?

  3. Non vedo l’ora di provare la tua “miscela” casalinga per abbandonare quelle industriali. In passato avevo rinunciato perchè la cioccolata mi veniva con una sorta di “velo” in superficie.
    Complimenti per il tuo blog, è uno dei primi che ho consultato quando ho iniziato a navigare, poi ti dirò con quale ricetta ho esordito. Ciao, buon anno Paola.

  4. @ titty: grazie cuore, benvenuta!

    @ mariagrazia: credo un paio di mesi, ma bisogna vedere se ci arriva. Penso che la sostituzione si possa assolutamente fare senza problemi :)

    @ Paola Acquaviva: chi ha fatto la prova difficilmente è tornato indietro. Se poi utilizzi del cioccolato di qualità (lo stesso dicasi per il cacao amaro) e della percentuale che più si addice ai tuoi gusti penso che non potrai non innamorartene :) Grazie cuore per i complimenti e buon anno.

  5. ciao!! ti scrivo per renderti partecipe degli elogi degli amici ai quali ho regalato il preparato.. l’hanno adorato!! chi l’ha assaggiato mi ha detto che è il vero sapore della cioccolata calda, densa e non troppo dolce… ho sostituito interamente tutto lo zucchero con quello di canna, l’ho fatto andare nel mixer per affinarlo il più possibile, e il resto è come nella tua ricetta… l’hanno adorata!! ♥♥♥ grazie, mi hai fatto risparmiare un sacco questo Natale!!!

  6. @ Erika: hai fatto benissimo a rendermi partecipe, mi fa troppo piacere sapere che sia stata apprezzata così tanto. Sì è vero, è tutta un’altra cosa dalla cioccolata in tazza che si ottiene con i preparati industriali! Ottima la tua sostituzione. Grazie a te!

  7. Anche io ti ringrazio tanto!! Ho regalato per Natale questi ottimi preparati buoni e belli da vedere! un regalo originale e non troppo costoso!

  8. Quanto sembra invitante questa ricetta, mi sa che ho trovato la più bella del web! senti, io ho però i barattolini da 300 gr, come posso variare le dosi? posso eliminare lo zucchero di canna e lasciare solo lo zucchero a velo? ^o^

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.