giovedì 8 settembre 2011

Prugne al forno con crumble al cocco e gelato alla vaniglia

Prugne al forno con crumble al cocco e gelato alla vaniglia

Qualche post fa ho fatto la seguente affermazione: “Dopo tanti piatti salati ci voleva un dolce, no? Come senz’altro avrete notato, ultimamente ne sto pubblicando meno, essenzialmente perché ne vado meno golosa. Non so, non esercitano su di me quel fascino che potevano avere prima”. Io non so se voi aveste preso sul serio queste mie parole o meno, beh sappiate che rettifico tutto quello che ho detto. Sono in preda ad un desiderio di cibi dolci che non vi dico. Ovviamente la mania per i formaggi non è finita eh, quella è sempre una costante per buona pace dei miei trigliceridi ;)

Ultimamente mi è presa la voglia per dessert a base di frutta, nei quali essa riveste un ruolo da protagonista e non viene relegata a mera decorazione. Serve qualche esempio? Queste pesche ripiene tanto per citare una ricetta tra quelle che preparo più spesso, per non parlare poi di crumbles, pies e gratin che iniziano a diventare sempre più presenti sulla mia tavola, grazie anche a temperature serali molto gradevoli che invogliano a concedersi qualcosa di tiepido (per non dire caldo).

La ricetta di oggi riflette questo mio mood del momento, si tratta di una dolce coccola che amo regalarmi nelle occasioni nelle quali ho bisogno di affetto o la sera quando devo ritemprarmi dopo una giornata difficile. E’ un dessert di rapida preparazione, che si presta benissimo proprio per questo ad essere cucinato all’ultimo minuto e che richiede ingredienti che tutti bene o male dovremmo avere con facilità nelle nostre dispense. Per farla breve vi basterà farcire delle prugne con una sorta di crumbleal cocco (ma senza burro e farina, solo zucchero ed albume a fare da collante), farle cuocere in forno fino a farle diventare morbide e succose e servirle con del gelato (alla vaniglia o alla cannella) per un favoloso contrasto caldo-freddo. Non sarà la scoperta dell’anno, ma fidatevi che funziona ;)

Consiglio: non potete non raccogliere parte del succo delle prugne che si formerà in cottura ed utilizzarlo come topping sul gelato, compireste un sacrilegio!

Prugne al forno con crumble al cocco e gelato alla vaniglia (Donna Hay)

Ingredienti:
7-8 prugne mature (a seconda delle dimensioni)
70 g di cocco disidratato
60 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 albume

inoltre:
gelato alla vaniglia o alla cannella per servire

Lavate le prugne, asciugatele e tagliatele a metà. Privatele delicatamente del nocciolo e del picciolo. In una ciotola disponete il cocco disidratato insieme allo zucchero, all’estratto di vaniglia e all’albume, mescolando con un cucchiaio di legno per amalgamare bene (se volete potete anche farlo con una mano, operazione che vi richiederà meno tempo). Prelevate con un cucchiaio piccole dosi del composto così ottenuto e disponetele sulle prugne, cercando di fare uno strato omogeneo. Posizionate le prugnefarcite su di una teglia rivestita di carta da forno e fatele cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, o comunque fino a quando il cocco apparirà leggermente dorato. Servite tiepide o calde accompagnando con una pallina di gelato alla vaniglia o alla cannella.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

28 comments

1 Rossana 8 settembre 2011 alle 04:58

Buondì!
Un’appagante golosità light!
Mi incuriosisce molto…
Un bacio

2 Gaia 8 settembre 2011 alle 07:24

Bellissima ricetta,anche per me e’ iniziato il periodo di dolci veloci ma coccolosi!

3 Vittorio Rusinà 8 settembre 2011 alle 07:27

Secondo me i dolci a base di frutta sono il top della pasticceria, gran bella ricetta.

4 Giulietta | Alterkitchen 8 settembre 2011 alle 07:35

Semplici, ma efficaci! E anche io sto dando finalmente spazio a qualcosa di tiepido (per non dire caldo), viste le temperature in netto calo!

5 ileana ReC 8 settembre 2011 alle 07:41

Buondì :) Lo sai che queste prugne erano uno delle cose che volevo fare a breve? :) Devono essere davvero buone, poi si preparano in un attimo.. un dessert davvero ottimo! Buona giornata :*

6 ladyB 8 settembre 2011 alle 08:03

Davvero intriganti!!

7 Juls @ Juls' Kitchen 8 settembre 2011 alle 08:41

siamo sulla stessa lunghezza d’onda, frutta nel dolce, è il nuovo black! ;)
grande Sara, raffinata ma golosa!

8 Titti@CuisineOblige 8 settembre 2011 alle 09:04

Mi piace questo mood ” voglia di dolci alla frutta” .. e mi fanno impazzire queste prugnette al forno! Super! bacioniiii

9 Serena 8 settembre 2011 alle 09:26

Sara, sono senza parole: hai pubblicato una ricetta bellissima, che mi ha messo subito di buonumore. Casomai non fosse bastata la bella notizia che mi hai comunicato stamani via sms… ma, fidati, il sollievo che ho provato nel leggerti poco fa era più che sufficiente!

10 lise.charmel 8 settembre 2011 alle 10:03

questo è il periodo migliore: si trova ancora tanta frutta buonissima, ma si può anche accendere il forno. queste prugnette hanno davvero un’aria golosa

11 Ros 8 settembre 2011 alle 12:05

io adoro i dolci li preferisco di più dei salati e queste prugne mi intrigano molto :-)

12 Rossana 8 settembre 2011 alle 13:10

Le ho già mangiate!!! ;P
Non avrei mai pensato al cocco rapè, devo dire che insieme all’estratto di vaniglia Tahiti e ad una pallina di gelato, trasforma le prugne in un dessert sofisticato e raffinato!
Ricetta facile, velocissima e BUONISSIMA.

13 Angela S. 8 settembre 2011 alle 15:49

Molto raffinate e senza dubbio squisite. Stasera le provo! Come sempre grazie per i suggerimenti :)

14 Le Rocher 8 settembre 2011 alle 16:45

sfizioso questo dessert! Ci piaccono molto queste “coccole” a base di frutta! Particolare il crumble senza burro e farina, ci intriga questa versione al cocco

15 Mauro Visentini 8 settembre 2011 alle 18:49

Chi è senza peccato, scagli il primo nocciolo.

Non cambiare mai idea non è indice di intelligenza, lo dice anche il mio piccolo GattoPaco, tutto sta a capirlo. A risentirci.

16 twostella 8 settembre 2011 alle 19:34

Un’idea veloce e quel sughetto rende esattamente la golosità della frutta ripiena :-)

17 Carolina 8 settembre 2011 alle 22:16

Quale migliore visione potevo avere stasera se non questa?
Dopo una durissima giornata di lavoro, me ne vado a letto con questa bellissima immagine negli occhi. Sperando di sognare per tutta la notte prugne, rosa e cocco… ;)
Un abbraccio cara Sara!

18 Manderley 8 settembre 2011 alle 22:17

Delicioso crumble!

Saludos

19 manuela e silvia 8 settembre 2011 alle 22:42

Ciao, che ricetta sfiziosissima e ricercata! Prugne e cocco è tutto da provare, servito in modo così finger food è ancora più scicchettoso!
Complimenti.
baci baci

20 Elga 9 settembre 2011 alle 06:47

Goduria allo stato puro, per altro molto femminile!

21 Sara@fiordifrolla 9 settembre 2011 alle 10:05

@ Rossana: wow, le hai provate subito! Grande Rossana, sono contenta che ti siano piaciute! Un abbraccio e buona giornata :)

@ Gaia: secondo me è la stagione che ispira, c’è ancora tanta frutta e si può accendere il forno senza aver timore di scaldare tutta casa ;)

@ Vittorio Rusinà: sono senza dubbio quelli che preferisco e che mi danno più soddisfazione perché con pochi e semplici ingredienti a volte nascono ricette strepitose. Grazie Vittorio :)

@ Giulietta: speriamo che non ritorni il caldo o siamo tutte fregate ;)

@ Ileana ReC: ma dai davvero? Ti confermo che sono velocissime e a me hanno regalato tanta soddisfazione in termini di gusto :)

22 Sara@fiordifrolla 9 settembre 2011 alle 10:21

@ LadyB: grazie :)

@ Juls: grande Giulia, questo nuovo black mi piace un sacco, sono certa che ne usciranno grandi ricette! Un bacio

@ Titti: felice che ti piaccia, perché ho tutta l’intenzione di continuare con questo nuovo mood per un po’ di tempo :)

@ Serena: tesoro grazie, ho appena letto il tuo sms, ora ti racconto :*
Un abbraccio stretto.

@ lise.charmel: anche secondo me lo è, per gli stessi motivi che hai elencato :)

23 Sara@fiordifrolla 9 settembre 2011 alle 10:25

@ Ros: allora questa mia inversione di tendenza ti sarà gradita! ;)

@ Angela S: grazie!

@ Le Rocher: questo dessert è un vero comfort food per me, semplice ma al contempo goloso :)

@ Mauro Visentini: prima di tutto le dico che ho ricevuto la sua mail ;) Ahahah, riesce sempre a strapparmi un sorriso lei! In tutta verità sono un tipo che in cucina cambia idea molto spesso (sottolineo in cucina eh) :)

@ Twostella: velocissima, ma estremamente golosa :)

24 Sara@fiordifrolla 9 settembre 2011 alle 10:27

@ Carolina: ciao carissima!
Beh che ti piacesse il rosa questo ormai lo sapevo, se poi mi dici che ti piace anche il resto della ricetta ne sono molto felice :) Spero che tu li abbia sognati davvero, io credo mi sveglierei di buonumore ;)
Un abbraccio

@ Manderley: gracias!

@ manu e silvia: grazie :)

@ Elga: già, davvero molto femminile, concordo :) Un bacione

25 marinella 9 settembre 2011 alle 10:57

Guarda, per me dovresti sempre avere voglia di dolci! Questo è stupendo (quel rosso rubino è qualcosa di magico!!). La foto è davvero bellissima… sono entusiasta! Bravissima e passa al pure al salato… ma fra un po’ :)

Mari

26 kiarina 9 settembre 2011 alle 11:22

Da leccarsi i baffi….

27 Sara@fiordifrolla 10 settembre 2011 alle 09:37

@ marinella: eheheh immaginavo che qualcuno me lo dicesse! Non ti preoccupare, ne ho uno in forno anche in questo preciso di dolci, quindi molto presto ne pubblicherò un altro ;) Grazie mille, a presto.

@ Kiarina: vero? ;)

28 Albicocche ripiene di mascarpone, mandorle e cioccolato — Fior di frolla 5 luglio 2012 alle 05:02

[...] fatte. Prugne, anche. Pere? Sì con la sua salsa caramellata al caffé (anche se ora non sono di stagione e non [...]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.