lunedì 30 agosto 2010

Puglia e Basilicata: il mio viaggio

Mare a San Pietro in Bevagna (Ta)

Eccomi di ritorno dalle vacanze. Vacanze che si sono articolate un po’ in giro per l’Italia, dalla Pugliaall’Alto Adige, passando per la Basilicata. Sono davvero moltissimi i chilometri percorsi, ma devo dire che ne è valsa davvero la pena, perché ho visto luoghi e panorami spettacolari a me sconosciuti. Sono tornata abbronzata (o, come dico sempre, doratina), felice e rilassata, peccato solo per l’influenza che mi sono beccata subito dopo il mini-soggiorno in Val Venosta, località che sarà oggetto di un altro post a parte, scoprirete poi il perché.

Come avrete intuito quindi, oggi niente ricetta (mi serve il tempo materiale per cucinare e rimpilzare ilmio scarno archivio e, per questo, ci vorrà ancora un po’ di pazienza, ma non troppa ;), desidero raccontarvi invece più o meno brevemente (mi sa che è la seconda), la prima parte della mia vacanza, mostrandovi qualche scatto di ciò che ho visto, raccontandovi le mie sensazioni, emozioni e, perché no, darvi qualche indirizzo o consiglio mangereccio. Devo dire che è stata la prima volta in cui mi sono spinta così a Sud e la prima cosa che mi ha colpita è stata la luce: così forte, intensa, a volte quasi abbacinante, che viene ancor più accentuata dal candore delle mura delle abitazioni in alcuni paesini come Ostuni e Cisternino, per citarne un paio. E poi il calore e l’ospitalità delle persone che ho incontrato che hanno contribuito a farmi sentire a casa da subito. Per non parlare dell’ottima cucina locale: focacce con i pomodorini (condite e non), cavatelli, orecchiette, pucce, gnummareddi, cacioricotta, caciocavallo, pane (quello di Altamura Dop ad esempio, ma potrei dire anche quello di Laterza volendo), panzerotti e tanto altro.

Collage-Alberobello

Ovunque nelle campagne si possono scorgere coltivazioni di olive (molto nota è la Bella della Daunia, a marchio Dop) e uva, sia da tavola, che da vino.

Ulivi

Vigneti a Lizzano

E poi c’è il mare che in alcune località è limpidissimo e blu. Ecco alcune spiagge da non perdere:

Mare a San Pietro in Bevagna (Ta)
1. San Pietro in Bevagna (Ta)

Campomarino (Ta)

2. Campomarino (Ta)

Iniziamo questo mini tour da Castellaneta (Ta), paesino delle Murge che sorge su di una gravina (una sorta di gola di origine carsica molto profonda, anche più di 100 m talvolta, simile ad un canyon) e che è noto per essere la città natale di Rodolfo Valentino, noto attore protagonista di numerosi film del cinema muto. Molto caratteristica è la parte vecchia, ecco qualche scorcio:

Castellaneta

Rodolfo Valentino

E nei meandri dei vicoletti che la percorrono, molto spesso è facilissimo incontrare (qui come un po’ in tutti i paesi che ho visitato) persone che vendono i loro prodotti lungo la strada, talvolta anche davanti al portone di casa:

Street market in Castellaneta

Street market in Castellaneta

E poi c’è Polignano a Mare (Ba), paese altamente scenografico abbarbicato su di uno sperone di roccia a strapiombo sul mare (quello Adriatico per capirci), che ho trovato molto pittoresco e di una bellezza da mozzare il fiato:

Polignano a Mare

Polignano a Mare

Polignano a Mare

Polignano a Mare

Anche qui i colori dominanti sono il bianco, quello delle case, e il blu, del cielo e del mare in tutte le loro sfumature, a caratterizzare maggiormente il paesaggio. Peccato che insieme alle foto non si possano sentire i profumi di buon cibo che aleggiavano per le viuzze, roba da bussare alla prima porta e chiedere di essere invitati a pranzo! Una menzione particolare va poi al caffé speciale, che potete trovare presso la gelateria di Mario Campanella, a base di caffé espresso, panna montata, liquore all’amaretto escorza di limone (questo è ciò che ci ho trovato e che mi sono annotata, ma non ne sono del tutto sicura). Piacevolissimo.

Caffé speciale e pasticciotto

Da qui ci siamo spinti verso la valle d’Itria, zona che si divide tra le province di Taranto, Bari e Brindisi eche si contraddistingue per la presenza dei trulli, abitazioni preistoriche in pietra dalla forma caratteristica a cono. La loro massima concentrazione è visibile ad Alberobello (Ba), dove sono stati nominati anche Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

alberobello7

alberobello2

alberobello6

Sempre in questa favolosa valle si trova Ostuni (Br), soprannominata anche la “città bianca”, nome che deriva dal colore della calce con la quale sono costruite le sue abitazioni.

ostuni3

ostuni5

ostuni4

ostuni2

ostuni6

Un altro paesino di uguale bellezza, sempre in questa valle, secondo me è Cisternino, in provincia di Brindisi, (e qui ringrazio chi tra di voi me lo aveva consigliato tra le mete imperdibili di questa vacanza, perché merita veramente una visita), nominato uno dei borghi più belli d’Italia, secondo la Consulta del Turismo dell’Associazione dei comuni italiani (Anci). Passeggiando tra i suoi vicoli poetici e suggestivi c’è da perdersi tra archi, cortili ciechi e scalette.

Cisternino

Dove mangiare: noi ci siamo trovati bene alla Taverna della Torre, in via San Quirico 3, un’osteria(segnalata anche nella guida Osterie d’Italia 2010 di Slowfood) dove potrete trovare piatti tipici della tradizione della valle d’Itria. Merita un assaggio la selezione di antipasti misti.

Un altro dei borghi più belli d’Italia è stato dichiarato il piccolo centro storico di Locorotondo (Ba), comune particolare per i suoi tetti aguzzi, nel quale si respira un’atmosfera intima tra vicoli e i numerosissimi balconi fioriti.

collage-locorotondo

Per concludere il mio giro per la valle d’Itria, non potevo non spendere due parole sulle famose Grotte di Castellana, che si trovano presso Castellana Grotte (Ba). Qui è possibile seguire due itinerari guidati a scelta, uno breve da 1 Km e un altro più lungo da circa 3 Km, nei quali ci si può avventurare tra le cavità sotterranee fino ad arrivare ad una profondità di circa 72 m. Inutile dire che lo spettacolo è garantito, le formazioni di stalattiti e stalagmiti  assumono colori diverissimi, dal verde, all’arancio, al rosa fino al bianco. Uno spettacolo della natura da non perdere dunque.

Grotte di Castellana

Grotte di Castellana

E questa?

Granita al caffé con panna

Non è di certo un piatto tipico locale, me ne rendo conto, ma vi voglio ugualmente segnalare dove ho mangiato una delle granite al caffé con panna migliori che abbia mai assaggiato (fino a questo momento si intende). La potete trovare presso il Caffé Tripoli, in via Garibaldi 35, a Martina Franca (Ta).

Ed infine c’è la meravigliosa Matera, nota per i suoi sassi, gli storici rioni dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1993, le cui case scavate nel tufo sono cosa di rara bellezza. Sicuramente una delle località che più mi ha colpito durante l’intera vacanza.

Matera

matera7

Matera

Matera1

Matera - modellino in scala

matera3

matera4

matera5

Concludo questo lunghissimo post con raccontandovi brevemente dell’incontro con i cari Angela eGiuseppe (@vinicolamente su twitter) di Sapori dei Sassi . Se passate da quelle parti fate una visita al loro negozio, nel quale potrete deliziarvi con numerosi prodotti tipici sia lucani che pugliesi, oltre a moltissimi vini di qualità. Se invece vi trovate un po’ fuorimano, non c’è problema, potrete fare la vostra spesa anche on line qui. Come dite? Se ho acquistato qualcosa? Certo che sì, tra tutti vi nomino i peperoni cruschi, il caciocavallo podolico, i lampascioni sott’olio, la farina di grano arso Senatore Cappellie tanti vini, tra i quali lo Stupor Mundi e il 400 Some (entrambi Aglianico del Vulture) di Carbone vini.

E così dopo questo lungo viaggio in una parte della suggestiva Puglia (la prossima volta vorrei andare in Salento), ci siamo diretti a nord, al confine con l’Austria e la Svizzera, ma questo, come avevo scritto diverse righe più su, sarà l’oggetto di un nuovo post.

Ah, dimenticavo, sono felicissima di essere tornata tra voi. Mi sono mancati il blog, la cucina, ma soprattutto mi siete mancati voi :)

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

56 comments

1 Elga 30 agosto 2010 alle 07:21

Avete fatto un viaggio meravigliosoe sono contenta che siete andati a Cisternino, sapevo che vi sarebbe piaciuta! Quindi buon rientro, bentornata ;)

2 annaferna 30 agosto 2010 alle 07:23

…e la puglia (con me pugliese d.o.c.) ti ringrazia per questo reportage su alcune delle nostre chicche del territorio e delle tradizioni.
La puglia è lunga e bella e devo tornarci oltre che per il Salento anche per il Gargano e passandoda qui fermati a Trani la mia città che ti incanterà (e se questo non è campanilismo… =_^)
baci

3 anna 30 agosto 2010 alle 07:45

….le tue foto sono bellissime….emozionanti,fa un certo effetto….vedere posti e luoghi, a me familiari,mi fa molto piacere che la tua vacanza nella “mia terra” è andata bene e che la puglia ti piace e…..se capiti di nuovo da queste parti fammi sapere, non si sa mai forse ….potremmo incontrarci…..ciao a presto anna

4 Milena 30 agosto 2010 alle 08:37

Bentornata cara: hai trascorso delle magnifiche vacanze in luoghi incantati :)

5 simo 30 agosto 2010 alle 08:38

Che meraviglioso reportage…sai che in Puglia non ci sono mai stata, vorrei tanto andarci…mi hanno detto che il mare del Salento è favoloso…confermi?
Bentornata!

6 ( parentesiculinaria ) 30 agosto 2010 alle 08:39

Mi si è stretto un po’ il cuore. Amo viaggiare, gironzolare, conoscere e ne sento tanto il bisogno. Ma quest’anno cause di forza maggiore mi hanno arenata qui. Quindi grazie per questo reportage.

7 Alessia 30 agosto 2010 alle 08:54

Bentornata Sara! Grazie per questo reportage, che ha ripercorso molti dei luoghi che ho visitato spesso (Alberobello e limitrofi – Martina, Locorotondo-Cisternino) tante, tantissime volte, anche se sono 5 anni che non vado) e che mi sono decisamente rimasti nel cuore, in un angolino nascosto dei miei ricordi. Sono posti bellissimi, le persone sono molto ospitali, è davvero tanto diverso dall’ambiente a cui siamo abituati qui in Emilia, non solo per i colori ma anche per il calore che si percepisce… Buona settimana!

8 Elisakitty's Kitchen 30 agosto 2010 alle 09:09

Ciao Sara!
Ben rientrata, mi sono tuffata nelle tue foto con una certa avidità, pronta a succhiare tutta l’aria di vacanza che c’era dentro per farmi una bella boccata in questa mattinata di lavoro. Le tue foto parlano da sole. Posti splendidi e come sempre il tuo occhio x immortarli li rende ancora più magici.
Buona settimana

9 mirtill@ 30 agosto 2010 alle 09:18

foto meravigliose!!!

10 babs 30 agosto 2010 alle 09:21

ciao sara, ben tornata!
splendide foto, meraviglioso racconto :-)
un abbraccio
b

11 imma 30 agosto 2010 alle 09:25

Sara tesoro bentornata mi sei mancata!! che posti meravigliosi e che foto spettacolari, parlano di sole vacanze e tanti relax!!bacioni imma

12 chia_ge 30 agosto 2010 alle 09:38

CIAO SARA… che posti meravigliosi che hai visitato e fotografato!!! davvero incantevoli… La tua indiscussa abilità come fotografa poi amplifica “cotanta” bellezza!!!
BENTORNATA attendo curiosa le tue prossime ricette ;-)
BACIONE chia

13 BARBARA 30 agosto 2010 alle 09:42

Uno splendido reportage; le foto sono bellissime e alcune colgono perfettamente la vita e l’essenza di queste terre.

14 carlotta 30 agosto 2010 alle 09:50

Mi hai fatto commuovere: a fine Luglio ho fatto la stessa vacanza, come ti avevo accennato: tutto il Salento, poi Matera… e queste foto le trovo così familiari! Sono quasi sicura di aver riconosciuto il cane bianco di Matera: si chiama Eva e se ne sta sempre nello stesso viottolo da mattina a sera… era vicina al mio B&B! Io ho deciso di non postare niente sul blog riguardo la mia vacanza, un po’ per pigrizia, un po’ per troppa nostalgia… quindi grazie per aver pubblicato questo bellissimo e prezioso racconto!

15 Sara@fiordifrolla 30 agosto 2010 alle 10:00

@ Elga: grazie ancora per avermi segnalato questo magico paesino carissima, mi dispiace solo non esserci stata di giorno perché credo mi sarebbe piaciuto ancora di più!

piesse: you’ve got mail (finally)! ;)

Un abbraccio

@ annaferna: felice che il mio piccolo reportage ti sia piaciuto, ancor più se queste parole sono scritte da una pugliese doc come te :) Il Salento sarà senz’altro una delle mie prossime mete in terra di Puglia. Buona giornata, a presto!

@ anna: dire che la Puglia mi piace è poco Anna. L’ho trovata meravigliosa e ricca di bellezze da vedere in ogni angolo, in ogni paesino, e mi rammarico di non essere riuscita a vederla tutta, anche se in 10 giorni appena non era cosa possibile :) Se tornerò ti farò sapere senz’altro ;)

@ Milena: felice di ritrovarti Milena, ho trascorso davvero delle bellissime vacanze, presto arriverà il post anche sulla Val Venosta ;)

@ Simo: il Salento è una delle zone (insieme al Gargano) nella quale non sono stata purtroppo, quindi non saprei darti grandi informazioni a riguardo :) In ogni caso mi dicono tutti che è bellissimo, quindi non sbaglierai senz’altro ad andare da quelle parti :)

16 Sara@fiordifrolla 30 agosto 2010 alle 10:07

@ parentesiculinaria: mi dispiace molto che tu non sia riuscita ad andare in vacanza quest’anno, ti capisco bene perché anch’io sento il bisogno impellente di conoscere e visitare i luoghi della nostra bellissima Italia, ma non solo ovviamente. Non sai a quante giornate di mare ho rinunciato per gironzolare in tutti questi paesini ;)

@ Alessia: grazie mille, si è vero, è un ambiente molto diverso da quello cui siamo abituate nella nostra regione, ma penso che sia poi il bello delle varie regioni italiane, ognuna ha il suo perché, la sua tradizione, la sua cultura, i propri piatti tipici, ecc. :) Buona settimana anche a te :)

@ Elisakitty’s kitchen: ciao Elisa! Che piacere risentirti! Ti ringrazio e ti dico di tenerti pronta perché presto pubblicherò il post sulla seconda parte della mia vacanza, niente mare, solo montagne e pascoli, ma secondo me sono luoghi altrettanto suggestivi ;)
Un abbraccio, buona settimana a te.

@ Mirtill@: grazie :)

@ babs: ciao Barbara, che bello ritrovarsi tutte oggi! Ti ringrazio, un bacione bella :)

17 lise.charmel 30 agosto 2010 alle 10:12

che meraviglia di post, lo aspettavo, dopo aver seguito tutti i tuoi spostamenti su twitter e non vedevo l’ora di vedere le tue foto. avete fatto proprio un bel giro! adoro la puglia, anche se ho visto molto poco (solo Bari e Gallipoli e zone limitrofe) e mi sono gustata con piacere il tuo reportage

18 Sara@fiordifrolla 30 agosto 2010 alle 10:13

@ Imma: mi sei mancata anche tu! Ora mi manca la Campania da visitare, sono anni che mi faccio promettere di andare a Napoli dal mio compagno, che oltretutto da quelle parti ha anche i suoi parenti ;)
Baci

@ Chia_ge: ciao Chiara! Grazie mille, sono molto felice di rileggerti sai? :) A breve pubblicherò qualche ricetta, promesso, anche perché non vedo l’ora di riprendere le buone abitudini ;)
Un abbraccio

@ Barbara: ti ringrazio, ecco speravo proprio di essere riuscita a cogliere l’atmosfera e l’essenza che vive e si respira in queste zone :)

@ Carlotta: ma dai, davvero hai soggiornato in quel b&b di Matera? Sono sconvolta dal fatto che tu abbia riconosciuto quel cane, io non sapevo il suo nome, quando sono passata però era talmente tanto bello che non potevo non immortalarlo in una foto :) Grazie a te, davvero, e a presto!

19 Tery 30 agosto 2010 alle 10:22

Bentornata!!!!
Che magnifico viaggio che ci hai fatto fare!!!!!
Quando vedo queste immagini penso sempre a quanto l’Italia sia bella in ogni sua forma! Mare, terra, città o campagna, ogni volta è uno spettacolo da lasciare a bocca aperta!

20 Onde99 30 agosto 2010 alle 11:54

Siamo rientrate in contemporanea!!! Anche tu mi sei mancata moltissimo, tesoro, spero di trovare un po’di tempo per scriverti oggi stesso! Bellissime foto, fanno venire voglia di ripartire (e quando mai mi manca quella?)

21 federica 30 agosto 2010 alle 12:24

macinare kilometri e conoscere posti nuovi è sempre un’esperienza di vita unica!!!
bellissimi gli scatti ;-)

22 rosalia 30 agosto 2010 alle 13:04

Ben tornata ! Ho visto le foto, l’ anno prossimo scendi un pò di più ,vieni in Sicilia, ci sei già stata ?

23 Luciana 30 agosto 2010 alle 13:29

Bentornata tesoro!!! mi piacciono le mete che hai scelto per le tue vacanze!!!(sono un pò di parte essendo pugliese :-))…il reportage fotografico è bellimo e parla da sè!!! un bacio e buona settimana

24 ci_polla 30 agosto 2010 alle 14:09

Peccato non riuscire ad incrociarci… anch’io mi sono innamorata di Matera!

25 Nepitella 30 agosto 2010 alle 14:19

Bella, bellissima Puglia, dovrò ritornarci prima o poi! Grazie per avermela ricordata :-)

26 Giulia 30 agosto 2010 alle 14:46

Sara, ma come mai non ci siamo incontrate giù?.. Perché noi siamo state esattamente negli stessi posti, e abbiamo scattato le stesse foto, incredibile!..
Bella la Puglia, eh?..
Stupenda Matera..
Voglio tornare là!
Un bacione

27 silvia 30 agosto 2010 alle 15:16

Ciao! Mi hai fatto tornare in mente un sacco di ricordi! L’anno scorso ho fatto più o meno lo stesso viaggio…..mi è sembrato di tornarci!

28 nel cuore dei sapori 30 agosto 2010 alle 15:19

Ma non mi dire,sei stata nella mia terra e anche vicinissimo a me!!! io sono della prov di Taranto e sto a 10 minuti da Castellaneta :) Son contenta che la mia terra ti sia piaciuta :)

29 Laura 30 agosto 2010 alle 15:20

La Puglia è fantastica! Il Trentino è magico! (Io lo conoscono bene).
Le foto sono bellissime. Anche il racconto mi è piaciuto molto. Per fortuna l’influenza è durata poco e non ti ha rovinato le vacanze.
Bentornata!

30 Mirtilla 30 agosto 2010 alle 15:49

Che bei posti… e che foto stupende!!! Dev’essere stato proprio un bel viaggio, molto interessante e nonostante i tanti chilometri, rilassante! Non ho mai visitato questi posti, ma mi hai fatto venir voglia di andarci! Peccato che sia appena tornata dalle ferie… io sono stata in Olanda… tutta un altra cosa ovviamente! Ma ugualmente affascinante!

31 anna 30 agosto 2010 alle 17:11

pensa te ho fatto quasi lo stesso giro! che mi dici delle macellerie ‘con fornello pronto’ di cisternino? noi abbiamo mangiato benissimo alla osteria del tempo perso di ostuni, tutta scavata nella roccia… Anche io ho visto campomarino, san pietro in bevagna e le spiagge fino a porto cesareo, bellissime!e le pittule? e le sagre?? i miei invece sono stati in val venosta (www.veronaspritz.it è il blog di mio papà dove c’è una breve descrizione) e quindi ho sentito racconti dettagliati anche di quei posti, quasi come esserci andata…

32 giulia pignatelli 30 agosto 2010 alle 17:31

Sara, io ci abito a Castellaneta… capito perchè ho chiamato il mio blog “terra degli ulivi” ?

33 Veronica 30 agosto 2010 alle 18:49

Ciaooooo Saraaaaaa!! Anch’io sono di ritorno finalmente..le vacanze son state bellissime ma anche un po’ stancanti a dir la verita’ :) Bello cmq ritrovare i tuoi fantastici resoconti e le tue foto mozzafiato..mi sono mancati :P
Allora…stavolta ti perdono, ma la prossima volta che scendi in Puglia devi ASSOLUTAMENTE visitare il Gargano! Credimi Sara, tutto il promontorio e’ una meraviglia della natura, ci sono dei panorami che ti fanno quasi piangere per quanto sono belli…io adoro Peschici, ma tutto il Gargano e’ stupendo. Madre Natura ha incastonato li’ una delle sue perle piu’ meravigliose, devi assolutamente visitarlo! e poi naturalmente assaggiare le varie prelibatezze di li’…per esempio, devi provare il LIMOLIVO, un liquore fatto con limoni e foglie di ulivo, e’ super! e’ tipito di quelle zone ed e’ davvero particolare oltre che buonissimo.
Ci andrai prima o poi, vero?? promettimelo!
cmq sono contenta che la mia bellissima Puglia ti sia piaciuta :) Un bacio e buon inizio settimana!

34 prez 30 agosto 2010 alle 19:32

bellissime foto che hanno risvegliato in me la voglia di tornare in puglia, visitata tantissimi anni fa.

35 anna 30 agosto 2010 alle 20:36

Bravissima. Con le tue foto hai catturato il cuore e i colori della nostra terra. Io non avrei saputo fare altrettanto.
Ti ringrazio di tutto questo amore.
Pensa un pò io sono di Noci, a 10 km da Alberobello. Sarebbe stato bello incontrarci e scoprire la nostra passione comune, il blog, la cucina e i viaggi.
Se ritorni fammelo sapere. Ti conoscerò con piacere.
Anna

36 Sabrysab 30 agosto 2010 alle 22:14

Ciao Sara, bentornata!!! Anche tu ci sei mancata molto!!
Bella la tua vacanza, belle le foto, belli i posti, non ci sono mai stata e credo che debba organizzarmi per andarci al più presto.
Un saluto.
Sabrina

37 Dario 30 agosto 2010 alle 23:46

Bentornata carissima, sei mancata molto anche a me! Inutile dirti che hai fatto dell bellissime foto che rendono perfettamente l’idea della bellezza dei luoghi che hai visitato, e chissà quante prelibatezze hai degustato!
Anch’io sto bene, da domani sono di nuovo operativo in ufficio, e credo che la prima ricetta post-vacanze che farò degustare ai miei colleghi saranno le tue ‘lemon and coconut bars’ che mi hanno molto colpito.
Ti saluto, a presto

38 Sandra 31 agosto 2010 alle 09:05

Sob, sig! Che ricordi cara SAra.. bellissime foto. Mi fai tornare indietro di.. meglio nn dire quanti anni!
Io li ci andavo da bambina. Che sogno ad occhi aperti.
Matera è stata un colpo al cuore anche per me. Bellissima, magica, con una luce unica
un abbraccio grande. Ci vediamo venerdì!

39 Sara@fiordifrolla 31 agosto 2010 alle 09:08

@ lise.charmel: sono contenta che il mio racconto su twitter ti sia piaciuto, mi sono divertita molto a farlo! :) Ti ringrazio molto, a presto!

@ Tery: brava, hai proprio ragione, l’Italia ha un sacco di tesori e meraviglie da scoprire. La Puglia e la Basilicata non le conoscevo affatto, ma meritano una visita perché sono di una bellezza unica :)

@ Onde99: eheheh non manca mai nemmeno a me la voglia di partire, chissà come mai! ;) Mi sei mancata un sacco, sono curiosa di sapere come è andata la tua vacanza :*

@ Federica: grazie mille, fare tanti chilometri a volte è davvero stancante però alla fine permette di scoprire nuovi, favolosi, luoghi :)

@ rosalia: grazie! No, purtroppo, non ho mai avuto il piacere di venire in Sicilia, proprio quest’estate dicevamo che potrebbe essere una delle mete future, chissà… ;)

@ Luciana: buongiorno cara :) Di parte o no, la Puglia è una terra bellissima e voi che ci abitate dovete solo andarne fieri :)
Un bacione

40 Sara@fiordifrolla 31 agosto 2010 alle 09:26

@ ci_polla: davvero, ad averlo saputo qualche ora prima molto probabilmente sarei riuscita a passare da Monopoli, solo che alla sera dovevo essere a cena fuori per un certo orario con alcune persone e non ce l’avrei fatta a tornare in tempo. Spero avremo un’altra occasione!

@ Nepitella: è stato un piacere, ma altrettanto bella è Matera, se avrai occasione ti consiglio caldamente di andare da quelle parti perché è uno spettacolo :)

@ Giulia: ma dai, anche tu eri là? Da tutti i commenti che leggo sembra che un sacco di blogger fossero in Puglia quest’estate, ad averlo saputo potevamo fare un mini raduno! Mi fa piacere questa sintonia, sono curiosa di vedere le tue foto :) Anch’io vorrei tornare, che facciamo, si va insieme? :D

@ silvia: ti ringrazio, è una bella cosa questa :)

@ nel cuore dei sapori: pensa te, io avevo come base operativa Marina di Ginosa, poi da lì ogni giorno mi sono spostata in giro per la Puglia e parte della Basilicata ;)

@ Laura: l’influenza mi è venuta l’ultimo giorno, mentre ero in autostrada e stavo ormai rientrando a casa per fortuna, così mi sono potuta godere ogni istante di questa magica vacanza :)

41 Sara@fiordifrolla 31 agosto 2010 alle 09:41

@ Mirtilla: io in Olanda sono stata solo ad Amsterdam e ti dirò che come città mi è piaciuta molto. Un giorno piacerebbe anche a me poter visitare le campagne e le città limitrofe, spero di averne occasione :)

@ Anna: sono stata in una sola macelleria, a Ginosa (Ta), e devo dire che è stata un’esperienza favolosa. All’inizio mi sembrava un po’ strano scegliere la carne dal banco della macelleria per poi sedermi nel locale attiguo, ma devo dire che la carne era davvero ottima! All’osteria del tempo perso ad Ostuni ci sarei dovuta andare anch’io, solo che non avendo prenotato non c’era posto e quindi purtroppo me la sono persa. Me ne hanno parlato molto bene comunque. A breve farò anche il resoconto del mini-soggiorno in Val Venosta, un luogo che mi porterò sempre nel cuore ;)

@ Giulia Pignatelli: ora capisco tante cose! :)

@ Veronica: ciao cara! Anche tu mi sei mancata, mi fa piacere ritrovarti :)
Eheheh non ce l’ho fatta a visitarla proprio tutta la Puglia, Salento e Gargano mi mancano, dovessi tornare non me li farò mancare, promesso! ;) Intanto mi sono segnata di questo Limolivo, si sa mai!
Un abbraccio, buona settimana anche a te :*

@ prez: grazie mille :)

@ Anna: sono io che ringrazio te per queste tue parole :) Noci è un nome che ho letto un sacco di volte nei cartelli stradali quando ero nella valle d’Itria, se torno ti avviserò senz’altro :)

@ Sabrysab: ciao Sabrina!
Che carina che sei, grazie :) Se ti capita prima o poi fai un giro da quelle parti, per me meritano moltissimo, sia Puglia che Basilicata :)
Baci

@ Dario: oh carissimo ma buongiorno e bentornato! Mangiato ho mangiato, anche troppo, l’ottima cucina locale era una tentazione continua! :D Sono contenta di sapere che tu stia bene e che inizierai così presto a dedicarti alla cucina. Ti abbraccio e ti auguro una strepitosa giornata.

@ Sandra: grazie Sandra, mi fa piacere che apprezzi il mio breve racconto fotografico :) Quanto a Matera, me la immaginavo bellissima, ma quando l’ho vista con i miei occhi mi ha letteralmente rapita. E’ stupenda.
A venerdì, non vedo l’ora! ;)
Un bacione

42 Jasmine 31 agosto 2010 alle 10:16

Sara, che foto bellissime!! E’ un po’ come essere stati in viaggio con te, grazie di averle condivise :)

43 Fiordilatte 31 agosto 2010 alle 10:33

oh Sara che bel post! me lo sono proprio goduto :) se mai dovessi tornare in Puglia so da dove partire. Anche noi vorremmo andare nel Salento!

44 Juls @ Juls' Kitchen 31 agosto 2010 alle 11:27

Ben rientrata! la Puglia è una terra che amo molto, anche se conosco solo la zona intorno ad Andria e Casteldelmonte! da anni vorrei andare invece alla notte della taranta.. chissà che prima o poi…
un mio cruccio invece è non essere mai stata a Matera, nonostante abbia origini lucane!

45 Elly 31 agosto 2010 alle 17:53

Sara bentornata tra noi, ci sei mancata ma perdoniamo la tua assenza visto il bellissimo racconto. E’ da tempo che vorrei andare in Basilicata, mio marito ha molti parenti lì. Mi hai fatto venir voglia…baci ;D

46 Gabriella 31 agosto 2010 alle 19:13

Bentornata! Sei anche passata dalle mie parti! Abito in un paese vicino a Castellaneta… Le tue foto rendono i paesaggi più belli… Complimenti!
A presto. Baci.
Gabriella

47 nadia 31 agosto 2010 alle 21:29

Bentornata Sara,
devo dire che anche tu mi sei mancata, mi pareva strano aprire la posta e non trovare i tuoi post.
Bellissimi scatti e bellissimo post, attendo il resto del resoconto del tuo interessantissimo viaggio.
A presto, un abbraccio
Nadia

48 Micol 31 agosto 2010 alle 21:45

Che splendido viaggio e che magnifiche foto!!!

49 truzia 1 settembre 2010 alle 00:25

Ciao, forse non ti ho mai scritto ma ti seguo giornalmente tramite le mail che mi giungono dal tuo sito. Da quando ricevo le tue ricette, che scrupolosamente salvo in un’apposita cartella, i miei inviti hanno un successone. Grazie anche per l’amore che scaturisce da “ogni tua cosa” Brava!!!

50 Sara@fiordifrolla 1 settembre 2010 alle 08:49

@ Jasmine: grazie :)

@ Fiordilatte: bene, questa cosa mi fa davvero piacere! Nel Salento purtroppo non sono riuscita ad andare ma me ne hanno parlato benissimo. Il mare là è splendido, per non parlare della cucina e della gente. Anche Lecce mi hanno detto che merita una visita ;)

@ Juls: la notte della taranta se non sbaglio c’è stata pochissimi giorni fa, anche a me sarebbe tanto piaciuto andare, ma non ci siamo riusciti perché il nostro rientro era prima di questo evento. Spero sarà per una prossima volta :) Non sapevo delle tue origini lucane, comunque Matera è da vedere a mio avviso, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità non a caso, perché è davvero stupenda :)

@ Elly: se vuoi un consiglio vacci in Basilicata e, tra le varie cose, mangia i tipici “pastiz”, i peperoni cruschi e i maccheroni al ferro con sugo misto di carne e mollica fritta (credo si chiamino “firzuli” o qualcosa di simile) :)

@ Gabriella: pensa te, sto scoprendo che abitate in un sacco in Puglia, ad averlo saputo prima… ;)
Baci

@ Nadia: grazie, è bello essere di nuovo fra voi! Il resto del viaggio ve lo racconterò prestissimo, sto sistemando le foto ed è un lavoro un po’ lungo (anche perché come puoi immaginare non ne ho fatte poche! :D). Un bacione e grazie per il tuo affetto :)

@ Micol: grazie :)

@ Truzia: benvenuta allora! Questa cosa che mi scrivi mi fa davvero piacere, per me non c’è soddisfazione più grande nel sapere che ti trovi bene con le mie ricette e che ti siano di aiuto :) L’amore e la passione in quello che faccio sono talmente tanto grandi che non potrei mai nasconderli, né vorrei farlo, è più forte di me!
A presto, spero continuerai a scrivermi ogni tanto :)

51 fabio 2 settembre 2010 alle 09:20

Infatti, dicevo: ma in Salento non ci sei andata? Certo, non sarebbe stato bello, secondo me, vedere tutto in un botto, fai bene a ritornare in Puglia per vedere la parte meridionale, laddove io vivo. Hai visitato delle città fantastiche, proprio ieri sono stato ad Alberobello: la strada che da Alberobello porta a Cisternino: I love it! Quando vieni in Salento, se ti servono informazioni, chiedimi pure: lo conosco fin nei suoi segreti più segreti ;)

52 Sara@fiordifrolla 3 settembre 2010 alle 08:28

@ Fabio: no che non ci sono andata… un vero peccato lo so. Ma hai ragione tu, vedere tutta la Puglia in una volta sola sarebbe stato troppo. Concordo, quella strada è favolosa. Non sai quanto mi piacerebbe venire in Salento, spero di poterlo fare molto presto e, naturalmente, ti chiederò qualche consiglio molto volentieri :) Grazie!

53 Concetta Pollice 5 settembre 2010 alle 21:09

son contenta che ti sia piaciuta: hai ancora tante meraviglie da vedere, dal Gargano alla Daunia alle Tremiti. L’importante è cominciare. Ma i bagni li hai fatti o … hai solo mangiato? Comunque penso che in Italia si mangi benissimo in ogni regione e con grande varietà, da noi regnano sovrane le verdure. Baci

54 Brunella 28 aprile 2012 alle 18:40

Che bello vedere immagini a me così familiari e ora così lontane su questo blog, che ho scoperto solo stamattina! Grazie! E anche per tutte le ottime ricette!

55 Sara@fiordifrolla 1 maggio 2012 alle 19:43

@ Brunella: benvenuta, spero ti troverai a tuo agio tra queste pagine! :)

56 mara 24 aprile 2013 alle 21:50

Ciao! Sono capitata sul tuo blog x caso, cercando su google dei posti carini da poter visitare nei dintorni della mia cittá in occasione del 25 aprile, e sono rimasta davvero colpita delle meravigliose parole spese per la mia cittå. Io vivo a Matera e sono materana di nascita, e ti garantisco che molte volte la mia cittá viene sottovalutata. Ti ringrazio davvero di cuore per le belle parole spese e volevo anche approfittare per farti i complimenti per le meravigliose foto che hai scattato! Spero tornerai presto a trovarci! Un abbraccio!!!

Http://thesweetbeauty.blospot.it

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.