lunedì 16 giugno 2008

Quiche allo speck e cipolle

quichespeckcipollenew

La quiche non mi ha mai troppo convinta perché nel mio immaginario consideravo questo tipo di preparazione come un mattone ipercalorico e difficile da digerire per la presenza di troppi formaggi… ma, come sempre, mi sbagliavo!
Ne ho parlato anche con la cara Arietta per avere qualche suggerimento sul ripieno e dopo un “… ma io la farei con speck e scamorza… no piselli e speck no” e tutte le improbabili combinazioni dei gusti della pizza, ho deciso di fare questa allo speck e cipolle, tratta dal mensile Cucina Moderna del mese di Giugno.

Ormai mi conoscete, quando posso evito la panna, e così ho fatto anche in questo caso… l’ho sostituita con il consueto yogurt bianco senza zucchero. Devo dire che mentre lo utilizzavo mi ero un po’ preoccupata perché temevo che la sua presenza si sentisse troppo, in realtà una volta cotto del suo tipico odore un po’ acido non vi era l’ombra!

quichespeckcipollenew2

Quiche allo speck e cipolle

Ingredienti per 4 persone:
1 rotolo di pasta sfoglia fresca già stesa
400 gr di cipolle gialle
80 gr di speck a fette
1 uovo
1 dl di yogurt bianco senza zucchero
1 dl di latte
Una noce di burro
Qualche stelo di Erba cipollina
4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento:
Mondate le cipolle, tagliatele a rondelle e fatele dorare in una padella con una noce di burro per 5 o 6 minuti circa. Aggiungetevi lo speck tagliato a striscioline, lasciatelo rosolare per alcuni minuti, regolate di sale e pepe ed unite l’erba cipollina tagliata. Mescolate sempre il tutto durante la cottura con un cucchiaio di legno e al termine lasciate raffreddare. Prendete la pasta sfoglia già stesa e posizionatela, con la sua carta da forno, all’interno di una tortiera da 26 cm di diametro. Con i rebbi di una forchetta punzecchiate la pasta sfoglia su tutta la superficie (ma non nei bordi così si gonfieranno durante la cottura). Ora aggiungetevi il soffritto di cipolle e speck livellandolo bene con l’ausilio di un cucchiaio. In una ciotola sbattete l’uovo con lo yogurt, il latte, il parmigiano grattugiato e regolate di sale e pepe; versate il tutto sulle cipolle e cuocete nel forno già caldo per 25-30 minuti a 180°. Trasferite su di un piatto da portata e servite.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

0 comments

Non ci sono ancora commenti...

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.