Rotolo di tacchino con salsiccia e nocciole

rotolo

L’autunno ha risvegliato in me la voglia di sperimentare ricette nuove che magari un tempo non avrei mai pensato di provare. Adoro cucinare gli arrosti, ma mi sono sempre soffermata sul classico vitello o maiale nella scelta del tipo di carne, fino a quando non ho visto questa delizia sul nostro amato Sale&Pepe: un rotolo di tacchino farcito con salsiccia, porcini secchi e nocciole. Un tris diingredienti davvero intrigante!In un primo momento ero un po’ dubbiosa sulla riuscita di questa ricetta, temevo che il tacchino fosse poco stuzzicante per il nostro palato, abituato a sapori ben più decisi… invece, grazie alla sapidità del suo ripieno, si è rivelato un secondo piatto di tutto gusto, molto autunnalee perfetto se accompagnato da patate al forno o in padella come quelle che vedete in foto e che troverete in uno dei miei prossimi post.

Rotolo di tacchino con salsiccia e nocciole

Ingredienti per 4 persone:
600 g di fesa di tacchino in una sola fetta
200 g di salsiccia fresca
40 g di porcini secchi
40 g di nocciole tostate
1 pizzico di timo secco
1 pizzico di rosmarino secco
1 spicchio d’aglio
2,5 dl di birra chiara
Olio extravergine di oliva
Sale q.b.
Pepe q.b.

Prendete un piccolo contenitore e mettete in ammollo i porcini secchi con un po’ di acqua tiepida per 15 minuti circa. Trascorso questo tempo, scolateli, strizzateli con la mano e tritateli grossolanamente. Eliminate il budello della salsiccia e spezzettatela, tritate le nocciole tostate nel mixer. In una padella antiaderente fate soffriggere in un filo di olio extravergine di oliva lo spicchio d’aglio tritato, i funghi, lasalsiccia a pezzetti, le nocciole tritate, aggiungete il timo ed il rosmarino secchi e regolate di sale edi pepe. Cuocete il tutto per 10 minuti fino a quando vedrete che la salsiccia sarà arrivata a cottura mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Lasciate raffreddare.

Su di un piano di lavoro stendete la fesa di tacchino e cospargetela di sale, pepe e olio extraverginedi oliva. Ora distribuite la farcia sulla carne e arrotolatela, comprimendo bene e legate il vostro rotolocon dello spago da cucina. Mettetelo in una’ampia padella antiaderente e fatelo dorare da ogni lato insieme ad un giro di olio. Trasferitelo in una pirofila che possa andare in forno insieme al fondo dicottura ed aggiungete la birra chiara. Cuocete il rotolo a 170° per circa 40 minuti bagnandolo ogni tantocon il suo sugo. Quando sarà cotto, sfornatelo e lasciatelo raffreddare per 10 minuti coperto da un foglio di alluminio. Tagliate lo spago, eliminatelo e servite la carne a fette accompagnata dal suo fondodi cottura.

Con questa ricetta partecipo al club Sale & Pepe di Tulip.

Autore

Sara Querzola
Sara Querzola
Ciao sono Sara e questo è Fiordifrolla, un luogo in cui si intrecciano e trovano una collocazione alcune delle mie più grandi passioni: cucina, scrittura, fotografia, vino e viaggi. Questo blog è nato nel 2008 quasi per gioco, con gli anni è diventato il mio lavoro: ad oggi sviluppo ricette (e video), le cucino e le fotografo per numerosi ed importanti editori, riviste e agenzie.
  • 3
  •  
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares

2 commenti su “Rotolo di tacchino con salsiccia e nocciole

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.