martedì 2 settembre 2008

Semifreddo al mascarpone

semifreddo

Che emozione… eccomi qui, sono tornata e finalmente posso rileggervi!!! Non potete capire quanto mi siete mancati! Allora, ditemi, avete trascorso bene le vacanze? Io sono stata magnificamente, ah sì, mi sono rigenerata e divertita moltissimo… peccato solo che queste due settimane siano volate così in fretta, non sapete che stress ritornare qui in ufficio! Guardando il rovescio della medaglia, che tanto rovescio non è, questo significa che ha inizio una nuova stagione ai fornelli, il che non è affatto male, vero??

In questi giorni sarò abbastanza indaffarata tra lavatrici, mestieri di casa e la montagna di lavoro che trovo sulla mia scrivania, quindi non so, ahimè, se riuscirò a venirvi a salutare uno per uno ed a fare il consueto giro di tutti i blog… Vi chiedo un po’ di pazienza, non appena la situazione sarà migliorata tutto tornerà come prima! Ho visto anche che alcuni di voi mi hanno premiata durante la mia assenza, vi ringrazio da subito e vi prometto che non appena avrò il tempo necessario, farò il relativo post.

Ma veniamo alla ricetta di oggi, non siamo forse qui per questo? Per rendere più dolce il rientro dalle ferie ed il ritorno alla normale vita quotidiana, ho pensato di presentarvi questo semifreddo almascarpone che ho preparato prima della mia partenza. E’ un dolce fresco, ideale da servire a fine pasto soprattutto con le temperature alte che caratterizzano questi giorni di fine estate. Inoltre trovo che sia molto pratico quando si hanno diversi ospiti a cena, perché è di facile realizzazione ed una volta preparato basta metterlo in frigorifero a riposare, facendoci guadagnare tempo prezioso da dedicare ad altre portate. L’ho già fatto diverse volte ed ognuna di esse è stata un successone, vi fidate di Camomillina vostra vero?!

Ah dimenticavo! Io ho utilizzato del philadelphia, ma voi potete utilizzare anche un qualsiasi altro formaggio cremoso a piacere, come la ricotta ad esempio.

SEMIFREDDO AL MASCARPONE
Ingredienti per 10 persone:
500 g di mascarpone
400 g di philadelphia o altro formaggio cremoso
180 g di canditi misti a cubetti
2 bicchierini di Amaretto di Saronno
100 g di cioccolato fondente
6 cucchiai di zucchero semolato
250 g di pan di Spagna
Granella di cioccolato

Grattugiate grossolanamente il cioccolato e tenetelo da parte. Mettete a macerare 150 g di canditi in un piccolo contenitore insieme al liquore. Versate il mascarpone in una ciotola, lavoratelo con una spatola ed incorporatevi il philadelphia mescolando per amalgamare bene. Unitevi i canditi scolati (conservando sia il liquore che una parte di canditi per la decorazione), il cioccolato grattugiato e lo zucchero sempre mescolando.
Tagliate il pan di Spagna in 3 dischi sottili, uno di questi tenetelo da parte e dividete gli altri due a fette.
Versate 1/3 del composto al mascarpone in uno stampo a cupola, fate un primo strato di pan di Spagna a fette ed irroratelo con il liquore all’amaretto. Continuate in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Completate con il disco interno di pan di Spagna spruzzato di liquore.
Lasciate raffreddare in frigo per almeno 3 ore, quindi sformatelo su di un piatto da portata e decoratelo con la granella di cioccolato ed i canditi rimasti.

Note: per sformare più agevolmente il semifreddo vi consiglio di rivestire lo stampo a cupola con un po’ di pellicola alimentare prima di procedere con la realizzazione degli strati. In questo modo vi basterà capovolgerlo su di un piatto da dolci, eliminare la pellicola e troverete il vostro dolce perfetto!

Vi abbraccio con affetto!!!

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

0 comments

Non ci sono ancora commenti...

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.