martedì 30 dicembre 2008

Stelline con pecorino e olive verdi

stellinepeco

Ci siamo, anche il 2008 sta finendo… non faccio bilanci su quello che è stato e non penso a buoni propositi per il futuro, come sempre, mi limito a vivere con la massima intensità il presente.

Da questa sera darò il via ai preparativi per la cena di domani, la cucina sarà invasa da mille pentole, teglie, pirofile e quant’altro, ma quello che conta è divertirsi ai fornelli e avere persone care a casa conle quali trascorrere una piacevole e festosa nottata.

Il menù sarà lungo ed articolato, da gustare e degustare lentamente aspettando lo scoccare della mezzanotte. Accoglierò i miei amici per la cena di festeggiamento con un aperitivo semplice einformale, in questo caso però invece di servire i classici pezzetti di formaggio e olive come accompagnamento ad un buon bicchiere di vino bianco, ho pensato a qualcosa di accattivante dal punto di vista estetico e invogliante per il palato, che possa racchiudere questi due elementi e fonderli insieme in un’unica appetitosa proposta: le stelline con pecorino e olive verdi, tratte da Sale & Pepe del mese di dicembre.

Si tratta di biscottini molto profumati e fragranti, dall’incantevole sapore di pecorino toscano conincastonate favolose olive verdi finemente tritate. La loro forma a stella è perfetta per questa occasione perché rende maggiormente l’idea di festa ed è anche, a mio avviso, particolarmente beneaugurante, non trovate?

Inizialmente ero un po’ perplessa sulla loro riuscita vista l’assenza di uova che secondo me dovevano fungere da collante, invece mi sono dovuta ricredere. Ho lavorato l’impasto con la planetaria, contrariamente a quanto scritto nella ricetta originale (dato che il mio mixer è di piccole dimensioni enon avrebbe contenuto tutti gli ingredienti richiesti), e si è rivelato facilmente lavorabile e plasmabile. La pasta non necessita di tempo di riposo in frigorifero e per questo la preparazione nel complesso risulta molto veloce.

A fine cottura sentirete che profumo uscirà dal vostro forno, sarà difficile resistere a non mordicchiare qualche stellina!

 

Ingredienti per circa 50 biscotti:
150 g di farina bianca
100 g di farina di grano saraceno (più quella per il piano di lavoro)
175 g di burro
200 g di pecorino toscano
80 g di olive verdi denocciolate
Sale
Pepe

Nel mixer tritate le olive verdi denocciolate, quindi grattugiate con una grattugia a fori grandi ilpecorino toscano raccogliendolo in un piatto. Nella ciotola della planetaria, o in alternativa sempre nel mixer, versate la farina bianca setacciata, unite quella di grano saraceno, il burro freddo a pezzettini, il formaggio grattugiato e le olive che avevate precedentemente tritato. Regolate di sale e pepe eazionate l’impastatrice a velocità bassa utilizzando il gancio a k. Quando otterrete un composto ben amalgamato e lavorabile estraetelo dalla ciotola e formate una palla su di una spianatoia ben infarinata (con farina di grano saraceno).

Servendovi del mattarello stendete l’impasto in una sfoglia dello spessore di mezzo centimetro e con un tagliapasta a stella ricavate tanti biscotti. Disponeteli su più teglie rivestite di carta da forno che cuocerete, una alla volta, nel forno già caldo a 180° per circa 12 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di servire. Si conservano per una settimana all’interno di scatole di latta.

Con questa ricetta contribuisco al Club Sale & Pepe di Tulip.
Ora scappo, ma ne approfitto per salutarvi e per augurarvi una buona serata e uno strabiliante 2009!!!
Un bacio!!!

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

1 comment

1 Cake al grano saraceno con pancetta e salvia — Fior di frolla 22 novembre 2011 alle 05:02

[...] per la mia famosa torta di grano saraceno o la sua variante alle pere, o per fare questi biscotti (provateli se vi capita, non vi deluderanno). E così ho pensato di inserirla all’interno di [...]

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.