lunedì 3 novembre 2008

Strudel di pere e parmigiano

strudel

E’ innegabile che tra me e Alessia si sia instaurata una giovane, ma fresca e preziosa amicizia. Ci vediamo abbastanza spesso, ma ci teniamo in contatto quotidianamente, con mio immenso piacere. Da tempo desideravamo trascorrere una giornata ai fornelli insieme per cucinare quello che più ci piaceva, chiacchierando del più e del meno in allegria, per condividere trucchi e segreti, ma soprattutto per passare dei bei momenti tra amiche. Il sogno è diventato ben presto realtà.Ho invitato Alessia a casa mia lo scorso fine settimana e con l’occasione abbiamo realizzato un menu che ci siamo gustate la sera per cena. Non è stato affatto semplice scegliere le diverse portate chattando su skype, ma c’è da dire che abbiamo gusti molto similari e quindi abbiamo stilato l’elenco dei piatti abbastanza velocemente. E’ stata un’esperienza stupenda, le ho fatto conoscere ogni angolo della mia cucina cercando di farla sentire il più possibile a suo agio, come se stesse cucinando a casa sua. E ci sono riuscita! E’ stato un piacere vederla aprire il frigo o la dispensa liberamente e prendere fuori gli ingredienti che le servivano, come è stato altrettanto fantastico cucinare fianco a fianco gioendo e sbuffando per i nostri pasticci!

Da oggi in avanti vi condurremo lungo il menu da noi realizzato postando entrambe la stessa ricetta, dato che abbiamo preparato tutto insieme non ci sembrava giusto dividercele. Quello che cambierà in ogni post saranno le nostre annotazioni personali, le nostre sensazioni che scoprirete di volta in volta. Il primo antipasto che abbiamo preparato è stato questo strudel salato ripieno di pere, parmigiano epancetta, da me proposto. Una vera delizia, semplicissimo e rapido da realizzare. Ne siamo rimaste piacevolmente sorprese, soprattutto dal perfetto equilibrio di gusto di tutti gli ingredienti e dal gradevole contrasto di consistenze tra la morbidezza del ripieno e la croccantezza delle noci tritate e dei semi difinocchio della superficie. Ve lo consiglio caldamente, sono certa che ne rimarrete entusiasti anche voi!

STRUDEL DI PERE E PARMIGIANO

 Ingredienti per 6 persone:
1 rotolo di pasta sfoglia fresca
150 g di pancetta arrotolata non stagionata
50 g di noci sgusciate
60 g di parmigiano
2 pere Decana
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
20 g di burro
Semi di finocchio
Sale
Pepe
Srotolate il disco di pasta sfoglia e appoggiatelo su di una spianatoia con la sua carta da forno. Distribuite su tutta la superficie le fette di pancetta arrotolata sovrapponendole leggermente ecospargetevi le noci sgusciate e tritate grossolanamente con un coltello.
Private le pere della buccia, affettatele sottilmente e disponetele sullo strudel. Aggiungete ilparmigiano a scaglie in maniera uniforme, irrorate con i due cucchiai di olio extravergine di oliva eregolate di sale e pepe. Arrotolate il disco di pasta su sé stesso, sigillate bene le estremità laterali eponetelo all’interno di una teglia rivestita di carta da forno con la parte della chiusura verso il basso, in questo modo non solo risulterà esteticamente più bello, ma eviterete la fuoriuscita del ripieno. Fate fondere il burro in una casseruola o al microonde, spennellatelo lungo tutta la superficie dello strudel ecospargete con i semi di finocchio a piacere. Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a doratura. Sfornate, fatelo intiepidire e servite a fette.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

0 comments

Non ci sono ancora commenti...

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.