giovedì 15 ottobre 2009

Torta di cioccolato e cardamomo con le pere intere

Chi non ama particolarmente le pere (cotte) farà bene ad allontanarsi da questo blog per un po’, perché vista l’abbondanza di questi frutti nella dispensa di casa mia, le ho utilizzate per diverse ricette, una delle quali l’avete già vista la scorsa settimana. Se ve ne siete dimenticati (male!) andate a rinfrescarvi un po’ la memoria qui :)
Quella di oggi non è che l’ennesima torta con il cioccolato e le pere, però questa ha il suo perché, almeno per me. Ha infatti la particolarità che queste ultime vanno inserite nell’impasto intere, in modo da creare un bellissimo effetto scenico non solo quando porterete il dolce in tavola, perché si vedranno occhieggiare simpaticamente (con tanto di piccioli) dalla sua superficie, ma anche al momento del taglio della fetta, che vi consiglio di fare considerando, ove possibile, circa mezza pera a porzione. Io ne ho utilizzate 5 non troppo grandi, ritengo però che si possa arrivare anche a 6 se volete disporne una al centro del dolce.
L’impasto di base è quello di una classica torta al cioccolato, molto soffice e deliziosamente profumato dal cardamomo, spezia che adoro in questo genere di dolci. Credo sia invece inutile parlare dell’ormai straconosciuto e consolidato abbinamento pere e cioccolato perché immagino che tutti, almeno una volta nella vita, lo avremo già assaggiato, quindi non mi resta che lasciarvi la ricetta:

Torta di cioccolato e cardamomo alle pere

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:
420 g di zucchero semolato
5-6 pere abate
175 g di cioccolato fondente
75 g di farina 00
6 uova
100 g di burro morbido
7-8 bacche di cardamomo
8 dl di acqua
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale

Procedimento:

Sbucciate le pere, avendo cura di lasciare intero il picciolo, e tagliate appena un po’ la loro base in modo che possano restare in piedi. In una casseruola portate ad ebollizione 300 g di zucchero insieme all’acqua, mescolando affnchè lo zucchero si sciolga. Unite, facendo molta attenzione, le pere e fatele cuocere nello sciroppo per circa 15 minuti. Sgocciolatele e appoggiatele delicatamente su di un piatto.
Fate fondere il cioccolato fondente in una piccola casseruola a bagnomaria e fatelo intiepidire. In una ciotola capiente sbattete il burro morbido con lo zucchero semolato restante utilizzando le fruste elettriche fino ad ottenere una crema. Incorporate il cioccolato fuso, unite quindi i tuorli, poi la farina setacciata insieme al lievito e i semini del cardamomo (estratti dalle bacche e leggermente pestati in un mortaio), sbattendo con le fruste dopo ogni aggiunta in modo da ottenere un composto ben omogeneo.
In un’altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi con il pizzico di sale, incorporateli delicatamentee in più riprese all’impasto facendo movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 24 cm a cerchio apribile e disponetevi all’interno lepere precedentemente preparate. Versatevi l’impasto tutto intorno cercando di livellarlo il più possibile.
Fate cuocere nel forno già caldo a 180°, statico, per circa 50 – 60 minuti, controllando sempre con la prova stecchino (che dovrà uscire asciutto una volta messo al centro del dolce). Se notate che la superficie della torta diventa troppo scura copritela con un foglio di alluminio. Lasciatela raffreddare all’interno dello stampo e quindi servite accompagnando, se gradite, con un ciuffo di panna montata non zuccherata.
Vi saluto per qualche giorno, ho deciso di reagalarmi un week end lungo in Toscana, nei dintorni diBolgheri. Ci si rilegge la prossima settimana, baci sparsi a tutti :)

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

4 comments

1 martina 19 marzo 2011 alle 22:55

mi fa effetto il pensiero di metterci delle pere cosi grosse….se ci mettessi le pere cosce!?!?domenica sera devo preparare il dolce x lunedi mattina x mio marito x l’ufficio.

2 Sara@fiordifrolla 21 marzo 2011 alle 21:32

@ Martina: beh non ci vanno delle pere enormi eh, devi utilizzare comunque quelle di dimensioni medio piccole. Le cosce vanno benissimo!

3 Zelittlekitchen 10 dicembre 2012 alle 13:44

I want to try this recipe very soon !

4 Sara@fiordifrolla 11 dicembre 2012 alle 00:21

@ Zelittlekitchen: please let me know if you enjoyed it :)

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.