venerdì 18 giugno 2010

Tortine al cocco e lamponi

Tortine al cocco e lamponi

Una delle domande che ai corsi, ma non solo, mi viene posta più spesso è “ma tu cosa ci fai con gli albumi che ti avanzano dalle altre ricette?”. Nella domanda è implicita una parte della risposta che, ovviamente, non deve contenere le parole “meringhe” o “congelatore”, nel senso che mi si chiede la maggior parte delle volte una ricetta alternativa, diversa dalle solite , o un’idea per non impilare vasetti su vasetti nel freezer pieni zeppi di albumi. In ogni caso, con l’occasione, inauguro una nuova categoria che si chiamerà per l’appunto “Recuperiamo gli albumi”, nelle speranza che vi possa tornare utile. Evoi come li riutilizzate invece?

Ebbene, ultimamente mi piace preparare queste tortine, scovate per caso mentre sfogliavo il solito “In the mood for food”, libro del quale vi ho già parlato qui (ah, a proposito, qui siamo nella sezione “cose golose”, il che non significa che la mia pigrizia se ne sia del tutto andata eh, anche se con temperature più fresche sono decisamente più attiva) in cerca di tutt’altra preparazione, e prontamente annotate nel mio fidato recipe journal. Sono dei dolcetti quasi infantili per quanto sono semplici, ma sono di una bontà unica davvero. Cocco, farina di mandorle e succosi lamponi sono i sapori primari di queste tortineche vedo bene per l’ora del té, ma veramente si prestano a qualsiasi occasione, dal buffet in piedi, magari disponendole in più strati su di un’elegante alzatina, al pic nic, alla sfiziosa merenda. Per quanto mi riguarda è davvero impossibile fermarsi alla prima, proprio come scritto in calce nel libro, provare per credere :) E dopo questa non mi resta che augurarvi un buon fine settimana!

Tortine al cocco e lamponi

Tortine al cocco e lamponi

Ingredienti per circa 12 tortine:
125 g di burro fuso a temperatura ambiente
25 g di farina di mandorle
75 g di cocco rapé
275 g di zucchero a velo
75 g di farina 00
1/2 cucchiaino di lievito
5 albumi grandi
125 g di lamponi

Procedimento:
In una ciotola sbattete con le fruste elettriche gli albumi insieme allo zucchero a velo setacciato, unite il burro fuso a temperatura ambiente, la farina 00 setacciata insieme al lievito, la farina di mandorle e ilcocco rapé mescolando bene con una spatola dopo ogni aggiunta. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo e privo di grumi di farina versatelo all’interno di 12 stampini da muffins rivestite con gli appositi pirottini di carta, in alternativa imburrate e infarinate bene lo stampo, riempiendoli per circa 2/3. Lavate i lamponi, tamponateli con della carta assorbente, e posizionatene 2-3 su ciascuna tortina premendo leggermente. Fate cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti, o comunque fino a quando esse appariranno dorate e soffici al centro. Togliete dal forno e fate raffreddare su di una griglia per dolci, quindi servite.

Articoli correlati:

Stampa questo post Stampa questo post
Condividi su:

57 comments

1 Adriana 18 giugno 2010 alle 06:39

Ottima idea per usare gli albumi! Alla prima occasione li provo.

2 fiordivanilla 18 giugno 2010 alle 07:53

non trovi che il cocco stia bene quasi ovunque!!? l’ho spesso usato nei dolci ma anche nei salati e trovo dia sempre un tocco in più di sapore che non guasta mai! E anzi…
come in questo caso :) tortine cocco e lamponi… il paradiso *_*

3 Elga 18 giugno 2010 alle 07:59

Sono davvero delicate, perfette per la merenda!

4 Carolina 18 giugno 2010 alle 08:37

Buongiorno stella!
Vuoi sapere una cosa? Li ho fatti anch’io… ;)
È stata la terza ricetta che ho estrapolato da quel bel libro…
Buon fine settimana e un bacio!

5 manu e silvia 18 giugno 2010 alle 08:41

Ciao! curioso il sapore di queste tortine: dolcissimi i lamponi e fresco il cocco, ma tutto sommato ne vengono dei dolcini ben bilanciati e pure leggeri ci sembra! proprio una bella idea!
baci baci

6 Simo 18 giugno 2010 alle 08:42

Ma che delicatezza…saranno superlative!
Buon fine settimana

7 imma 18 giugno 2010 alle 08:53

ecco tesoro con questa ricetta hai salvato i miei tanti albumi che giaciono nel freezer!!io di solito ci faccio dei semi freddi ma queste tortine sono cosi golose e delicate che questo w.e. di sicuro li papperò anch’io!!bacioni imma

8 Onde99 18 giugno 2010 alle 08:57

Ma tu hai ancora dei lamponi? Non sarebbe il caso di smaltirli per fare posto alle nuove derrate? Altrimenti ho una soluzione molto più semplice: quelli che raccoglierai tu li prendo io! Ah, tesoro, a me questa sezione pare utilissima, non hai idea di quante volte rinuncio a preparare le mie adorate creme perché non so cosa fare degli albumi avanzati!

9 lise.charmel 18 giugno 2010 alle 08:58

sono stupende! vien voglia di avere degli albumi per provarle subito

10 imma 18 giugno 2010 alle 09:14

p.s. Sara gli albumi vanno montati brevemente prima dell’aggiunta del burro oppure devono essere consistenti prima dell’aggiunta???grazie

11 cleare 18 giugno 2010 alle 09:34

Ke buono il cocco e poi almeno so come usare gli albumi per far qualcosa di buono!..posso sostituire i lamponi? quelli ke trovo qui a Roma nn è ke mi piaccian tanto..

12 cris 18 giugno 2010 alle 09:36

ah che deliziose tortine!anche io cerco sempre qualcosa di alternativo x recuperare gli albumi avanzati e queste fanno proprio al caso mio! :)

13 Giu 18 giugno 2010 alle 09:42

Ciao! Ma che belle le voglio provare!!!! Però al posto della farina di mandorle, sono allergica, che ci metto??? xxx

14 Linda (lericetteperfette) 18 giugno 2010 alle 09:45

buone queste tortine!!! pensa che io avrei bisogno della categoria opposta “recuperiamo solo tuorli” :-) dovremmo unire le forze ;-)

15 Rossana 18 giugno 2010 alle 09:51

albumi chiamano i MACARONS!!!
Basta avere in casa zucchero a velo e farina di mandorle o meglio di pistacchi.
i lamponi sono i miei frutti preferiti, proverò subito i tuoi dolcini!

16 Elvira 18 giugno 2010 alle 10:16

Sara, l’ultima volta ho fatto dei biscottini che erano una via di mezzo tra i cookies e le lingue di gatto, solo che la foto non mi piaceva e non li ho pubblicati.. E non ricordo neanche se ho conservato le dosi mannaggia! Ne ho giusto due in frigo da una settimana, spero sempre che mi scenda dal cielo il coraggio di riprovarci con i macarons :)

17 Edda 18 giugno 2010 alle 10:58

Dolcetti coccolosi e la tua foto è una carezza! Amo molto il cocco, con i frutti rossi trovo sia veramente unico. Buon fine settimana!

18 carlotta 18 giugno 2010 alle 11:09

belle queste tortine senza tuorli! Cocco e lamponi poi… mmmmhhh! buona giornata!

19 mary 18 giugno 2010 alle 11:25

meravigliose!

20 micaela 18 giugno 2010 alle 11:29

quello degli albumi avanzanti è un problema comune a molti… queste tortine però le farei anche se non avessi gli albumi, cocco e lampone dev’essere un abbinamento perfetto!!! e sono i classici dolcetti veloci che adoro fare! un bacione e buon weekend!

21 ELel 18 giugno 2010 alle 11:47

Non avevo mai pensato all’abbinamento lamponi e cocco, dev’essere molto buono!
Io di solito utilizzo gli albumi nelle torte salate, dette anche torte svuotafrigo, che vengono fatte praticamente ogni venerdì ;-D

22 Sara@fiordifrolla 18 giugno 2010 alle 11:53

@ Adriana: grazie, mi farai sapere vero? :)

@ fiordivanilla: ecco io nel salato non l’ho ancora utilizzato, nemmeno nel pollo al latte di cocco e curry :) Nel dolce mi piace moltissimo in abbinamento ai frutti rossi, specie ciliegie e lamponi :)

@ elga: credo siano molto adatte anche ai bambini per la loro semplicità :)

@ Carolina: buongiorno tesoro! Ecco, allora siamo sempre in sintonia io e te eh? ;) Ti sono piaciute? Io le adoro. Buon fine settimana anche a te, un abbraccio Caro.

@ manu e silvia: grazie ragazze :)

@ Simo: le portate ai miei amici e se le sono letteralmente spazzolate in un nanosecondo!

23 Sara@fiordifrolla 18 giugno 2010 alle 12:04

@ Imma: meglio montarli brevemente (non troppo quindi) prima di aggiungere lo zucchero e il burro. Sono felice di aver salvato parte dei tuoi albumi ;) Un bacione

@ Onde99: no, mi sa che li ho finiti, questi li ho comprati freschi al super ;) Perciò dobbiamo andare a raccoglierli insieme, vero? Non vedo l’ora.

@ lise.charmel: eheheh capisco! :)

@ cleare: certo che puoi sostituirli, sì va anche in base ai gusti, io ci metterei un paio di ciliegie ad esempio ;)

@ cris: bene, felice di esserti stata utile :) Baci

24 Sara@fiordifrolla 18 giugno 2010 alle 12:09

@ Giu: credo tu possa tranquillamente farle tutte di farina 00 :)

@ Linda: beh per i tuorli puoi farci un sacco di creme, paste frolle, ecc… c’è solo l’imbarazzo della scelta :)

@ Rossana: e io mi sa che invece alla prossima mi dedicherò ai macarons ;)

@ Elvira: io come te sto aspettando un’iniezione di coraggio per fare i macarons, mi ricordo ancora del tuo post in cui parlavi della correlette (o come si chiama, spero di non aver scritto una castroneria) sai?

@ Edda: adoro l’abbinamento anch’io, concordo :) Buon fine settimana anche a te!

25 Sara@fiordifrolla 18 giugno 2010 alle 12:14

@ carlotta: grazie buona giornata anche a te :)

@ mary: grazie :)

@ micaela: viene da farsi avanzare degli albumi per forza, vero? Anche a me piacciono molto i dolcetti veloci, ma soddisfacenti come questi, un grosso bacio e buon week end.

@ Elel: bene, grazie per il tuo suggerimento :)

26 Adriana 18 giugno 2010 alle 12:49

Visto il tempo autunnale che mi ritorovo potrei farle pure questo weekend… La farina di mandorle con cosa posso sostituirla? Mandorle macinate? Farina normale? Non ce l’ho in casa e guardando su internet ho visto che è abbastanza cara..

27 truzia 18 giugno 2010 alle 14:15

Ciao sono una tua assidua fan, leggo e salvo in una apposita cartella tutte le tue ricette che mi giungono via mail.
Se non trovassi il kefir come lo posso sostituire??
Inoltre sono stata invitata da parenti che senz’altro si aspettano qualche mio dolce, vorrei portare delle pesche al forno, hai qualche ricetta particolare? Grazie, per tutto.

28 elenuccia 18 giugno 2010 alle 14:23

Queste tortine sono deliziose, proprio carine…e devono essere anche delisiose al palato :) che dici se le faccio con le fragole?
Io faccio un sacco di cose con gli albumi, li uso per i biscottini al cocco, ci faccio una sfecie di crema al latte, li uso per la meringa italiana per i semifreddi…a volte faccio anche dei ciambelloni senza uova a cui unisco gli albumi montati a neve.

29 Paolo 18 giugno 2010 alle 15:14

dolcini semplicemente deliziosi

30 Mirtilla 18 giugno 2010 alle 15:27

Queste tortine sono fantastiche, un ottima idea per riclicare gli albumi avanzati (io a malincuore li butt osempre via…) che dire… Ci vizi troppooooooooo!! Sei fantastica! Spero che non ti dispiaccia se a volte ti rubo qualche ricettina… d’altronde come si fa a resistere a tutte queste delizie che ci proponi ogni volta?!

31 Milena 18 giugno 2010 alle 18:40

Alcune preparazioni dolci si portano questo strascico di albumi da utilizzare e la tua nuova sezione è di grande aiuto :)
Io di solito li utilizzo per semifreddi, soufflé glacé, dolcini al cocco e una meravigliosa base alle mandorle per mousse ….
Buon We :)

32 susina 18 giugno 2010 alle 21:19

spesso gli albumi li butto via, non so mai che farci, questa ricetta cade proprio a fagiolo!!! grazie!!

33 _Chiaretta_ 19 giugno 2010 alle 09:59

Davvero una bella e accattivante ricetta, Sara! (:
Poi, una buona idea per riciclare gli albumi e perfetta da gustare a merenda! Inoltre, l’ abbinamento lamponi e cocco… Gnam! Mi verrebbe subito da mangiarlo!! (: Bacione :*

34 viola 19 giugno 2010 alle 10:03

Io adoro il cocco e i lamponi, quindi non posso esimermi dal provare queste meraviglie che oltretutto sono bellissime……..
Complimenti

35 Kafcia 19 giugno 2010 alle 12:00

Cara Sara. Devo dire che davvero sembrano che “è impossibile fermarsi alla prima”. Un ottimo miscuglio tra il cocco un’po persistente come sapore e la freschezza dei lamponi. Hai colpito come sempre.:-) Bravissima. Buon w.e.

36 annamaria 19 giugno 2010 alle 13:28

davvero deliziosi:-) io con gli albumi in genere ci faccio i brutti ma buoni:-) buon fine settimana
Annamaria

37 Gabrita 19 giugno 2010 alle 18:26

Anch’io sono alla perenne ricerca di ricettine con gli albumi e ne ho da poco pubblicata una anch’io, però al cioccolato :)
Questi tortini sono splendidi, te li rubo! ;>

38 Veronica 21 giugno 2010 alle 00:45

buonissime e semplicissime queste tortine!!!!
le faro’ subitissimo :)
Sara! qui son finalmente arrivate le ciliegie evvivaaaaa :D e visto che al momento non ho i lamponi, faro’ queste tortine proprio con le ciliegie..ti dici che ci starebbero bene?? io penso di si’ dai! cmq ci provo :) BELLISSIMA LA RUBRICA PER USARE GLI ALBUMI AVANZATIIIII!! Io di solito li utilizzo per fare dei biscotti buonissimi con le mandorle e le nocciole, oppure una ciambella (sempre al cocco :P ) molto delicata e profumata ;)

39 Sara@fiordifrolla 21 giugno 2010 alle 08:54

@ Adriana: la farina di mandorle la puoi sostituire con le mandorle tritate finemente, in questo caso però tostale leggermente prima di metterle nel mixer, in questo caso dovrebbero perdere meno olio :)

@ truzia: il kefir lo puoi sostituire con del latticello o buttermilk, latte fermentato, oppure yogurt possibilmente greco e al naturale. La ricetta delle pesche al forno la trovi nell’indice delle ricette, nella sezione frutta :)

@ elenuccia: penso verranno bene ugualmente con le fragole :)

@ paolo: grazie!

@ Mirtilla: non mi dispiace affatto se prendi qualche ricetta, l’importante è che citi sempre la fonte mettendo il link alla mia ricetta. Grazie mille, il tuo entusiasmo è contagioso ;)

@ Milena: spettacolare quella tua base alle mandorle per le mousse, vengo a cercarla ;) Buona settimana!

40 Sara@fiordifrolla 21 giugno 2010 alle 08:58

@ Susina: grazie a te, spero ti tornerà utile :)

@ Chiaretta: grazie, cocco e lamponi è un abbinamento particolarmente azzeccato secondo me ;)
Un bacione

@ viola: bene, fammi sapere mi raccomando ;)

@ Kafcia: ti ringrazio, sono contenta di aver fatto centro anche questa volta. Buona giornata, baci.

@ annamaria: è vero, pensa che io invece i brutti ma buoni non li ho mai fatti :) Devo rimediare!

@ Gabrita: fammi sapere se ti sono piaciuti ;)

@ Veronica: ci staranno benissimo le ciligie! Per un effetto scenico un po’ più carino ti consiglio di lasciarle con il picciolo in modo che fuoriesca dalle tortine. Coprilo però in questo caso con della carta stagnola o altrimenti brucerà in forno ;)

41 Veronica 21 giugno 2010 alle 19:06

bellissima idea! le faro’ oggi, non vedo l’ora di assaggiarle :-P
Sara, devi assolutamente provare i brutti ma buoni!!!! sono trooooppo buoni, creano dipendenza..devi provarli :-)

42 Veronica 22 giugno 2010 alle 18:15

Sara le ho fatte!! stamattina assaggiate per colazione…mamma mia sono di un buonoooooo :P
Buonissimeeee! soffici, profumate, delicate, per niente stoppacciose (la farina di cocco spesso lo fa questo scherzetto). E poi semplicissime da fare. ottime, davvero!
Anzi, ti sfido a provare la versione gluten free perche’ secondo me sono ancora piu’ buone di quelle “normali”;-) ho sostituito i 75 gr di farina con: 40 gr di farina di riso, 20 gr di fecola di patate, 15 gr di farina di tapioca.
Le ciliegie le ho snocciolate e messe come hai fatto tu: l’effetto e’ venuto molto carino. Non le ho messe intere per evitare il fastidio nel nocciolo…ma la prossima volta ci provero’, cosi’, anche per cambiare.
Grazie per la ricettinaaaa :o)

43 Sara@fiordifrolla 23 giugno 2010 alle 14:06

@ Veronica: grande!!! Sono contentissima che ti siano piaciute e soprattutto che tu sia riuscita a trovare la versione gluten free che più ti soddisfa! Me la segno anch’io ma non posso provarla subito perché mi mancano alcune farine ;) Grazie a te!

44 titti 24 giugno 2010 alle 13:45

Le ho fatte con gli albumi congelati che da tempo accumulati nel freezer rimanevano inutilizzati sostituendo i lamponi con le ciliegie. Non avendo pirottine ho utilizzato contenitori per crostatine e piccole pirogile: il risultato è stato alcune più morbide altre più asciutte. Graditissime entrambe a tutti, anche il giorno dopo. Grazie della dritta

45 Sara@fiordifrolla 25 giugno 2010 alle 09:07

@ titti: bene, sono felicissima che questa ricetta ti sia stata utile e che ti sia piaciuta! Grazie a te, a presto!

46 Francesco 1 luglio 2010 alle 19:53

che bella ricetta, Sara! io sono un appassionato di cupcakes, quindi con me sfondi una porta aperta! a presto, Francesco

47 Sara@fiordifrolla 2 luglio 2010 alle 08:10

@ Francesco: grazie, te le consiglio sono favolose e comode se hai degli albumi da riciclare :)

48 QCne 18 gennaio 2011 alle 16:23

Ciao Sara

ho provato a fare queste tortine e sono davvero buonissime. La parte sopra era forse un po’ troppo croccante, ma comunque buonissimi. Complimenti.

49 Sara@fiordifrolla 18 gennaio 2011 alle 21:55

@ Qcne: grazie. Anche a me questi dolcetti sono piaciuti proprio tanto, di norma mi risultano croccanti in superficie, ma non in maniera eccessiva secondo me. Poi lì è una questione di gusti :)

50 quintamaila 23 gennaio 2011 alle 10:44

è la prima volta che lascio un commento su questo bellissimo blog (complimenti a Sara, gran lavoro!) e mi dispiace farlo con un lamento, ma ho bisogno di capire dove ho sbagliato. Le tortine al cocco e lamponi, che sono geniali per il recupero albumi, in cottura si sono “sedute” miseramente… Ho montato troppo gli albumi? il forno ventilato non era adatto?
Comunque il sapore è buonissimo e se risolvo il problema, li rifarò!

51 Sara@fiordifrolla 23 gennaio 2011 alle 11:09

@ quintamaila: benvenuta innanzitutto :) Rispondo subito alla domanda: secondo me, sì, hai montato troppo gli albumi. Se leggi nella ricetta c’è scritto di sbattere, non montare, il che significa che gli albumi non devono incorporare aria fino a montare, ma solamente sbattuti per renderli amalgamabili agli altri ingredienti :) La ricetta è ancora più semplice quindi :) Buona domenica.

52 martina 12 marzo 2011 alle 15:16

ottimi!!!!devo trovare subito una ricetta per sfruttare tutti i tuorli che mi avanzano….cosi posso fare 2 tipi di biscotti contemporaneamente

53 Sara@fiordifrolla 14 marzo 2011 alle 17:56

@ martina: basta anche solo fare della crema pasticcera e poi utilizzare gli albumi per fare queste tortine ;)

54 Kyacchan 23 maggio 2011 alle 08:13

Ciao Sara,
ho provato la tua ricetta per smaltire gli albumi avanzati da un crème caramel e vorrei ringraziarti. Sono fantastici, buonissimi, scioglievoli e con la crosticina in superficie da sgranocchiare!

:) Grazie mille!!!

Chiara

55 Sara@fiordifrolla 23 maggio 2011 alle 20:29

@ Kyacchan: benvenuta! Bene, sono contenta che questa ricetta ti sia stata utile per smaltire gli albumi avanzati e che questi tortini siano stati di tuo gradimento :) Grazie a te, buona serata!

56 Mary 20 dicembre 2011 alle 18:24

Ciao quanti giorni prima li posso fare?… Grazie. Buon Natale.

57 Sara@fiordifrolla 21 dicembre 2011 alle 00:28

@ Mary: ciao Mary, non li farei con troppo anticipo, al massimo un giorno prima. Però li puoi preparare e congelare (da freddi ovviamente) e, al momento dell’uso, farli scongelare la notte precedente :) Buon Natale anche a te :)

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.