- Fior di frolla - http://www.fiordifrolla.it -

Zuppa fredda al pomodoro e finocchio con crostini al caprino e semi vari

Posted By Sara@fiordifrolla On 17 agosto 2011 @ 04:00 In Light,Zuppe, creme e vellutate | 21 Comments

Abituata alle fresche temperature delle quali si poteva godere in montagna (eh sì, alla fine sono scappata nuovamente in Alto Adige anche lo scorso fine settimana ;), il caldo che ho ritrovato a Bologna mi ha a dir poco levato ogni forza. Lo sbalzo tra la fresca e pura aria dolomitica e la proverbiale afa padana non è decisamente cosa da poco e, purtroppo, a nulla vale per me barricarsi in casa con l’aria condizionata. Non so voi, ma dopo un po’ mi manca quasi il respiro e mi sento perfino reclusa, prigioniera tra le stesse mura domestiche.

In questi momenti si rende fondamentale cucinare qualcosa che non richieda l’utilizzo di forni e fornelli(eccezione fatta per la tostatura del pane per i crostini che accompagnano questa ricetta), partendo da materie prime di ottima qualità, preferibilmente come nel mio caso, ortaggi ed erbe aromatiche appena colti. Ecco che questa zuppa di pomodori e finocchio (che strizza l’occhio a qualcosa di simile che ho scovato sull’ultimo numero di Saveurs), da servire rigorosamente fredda, diventa il pasto ideale, perché fresca, leggera e veloce da preparare, aspetto che non ci farà sprecare preziose energie.

Si tratta di una zuppa che deve essere condita a piacimento, trovando il giusto equilibrio tra sale, pepe, olio, aceto e basilico, che andranno dosati a seconda del proprio gusto personale. Consiglio di accompagnarla con delle fette di pane tostato sul quale avrete spalmato dell’ottimo caprino fresco, spolverizzandolo con dei semi (anch’essi tostati) come cumino, sesamo, finocchio (la mia scelta preferita), nigella, ecc. Ecco come prepararla:

Zuppa fredda al pomodoro e finocchio con crostini al caprino e semivari

Ingredienti per 3-4 persone:
6-8 pomodori San Marzano maturi (a seconda delle dimensioni)
1 finocchio
2 dl di passata di pomodoro home made
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
peperoncino macinato q.b.
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
basilico fresco (a volontà)
1/4 di spicchio d’aglio
sale, pepe

per i crostini:
pane a fette, tostato
caprino fresco
basilico fresco
semi vari a piacere (di finocchio, sesamo, nigella, di papavero, cumino ecc.)

Lavate accuratamente i pomodori, il finocchio e il basilico, quindi asciugateli. Tagliate i San Marzano a pezzetti e trasferiteli nel vaso del frullatore. Pulite il finocchio, eliminando la foglia esterna, notoriamente coriacea, e riducete anch’esso a pezzetti. Aggiungetelo ai pomodori insieme all’aglio e alla passata di pomodoro. Mettete in funzione l’apparecchio e, mentre è acceso, aggiungete a filo l’olio extravergine di oliva. Unite poi il basilico e frullate di nuovo. Regolate di sale, pepe e, se la preparazione risultasse un po’ troppo densa, diluitela con poca acqua fredda (oppure con qualche cubetto di ghiaccio, che riporterà la zuppa alla giusta temperatura). Trasferite il tutto in una zuppiera, coprite, efate raffreddare in frigorifero mentre preparate i crostini.

Fate tostare le fette di pane in forno fino a quando saranno belle dorate. Fatele intiepidire e spalmatelecon il caprino fresco, aggiungendo a piacere basilico fresco (o altre erbe aromatiche) e spolverizzatecon la tipologia di semi prescelta. Servite la zuppa ben fredda nei piatti da portata (non prima però di averla riassaggiata per calibrare i sapori e correggerli con altro sale, pepe o basilico) accompagnandolacon i crostini.

Nota:

- è possibile sostituire il finocchio con metà cetriolo, che andrà preventivamente tagliato a metà, privato dei semi e disposto su di uno scolapasta con del sale grosso in modo da fargli perdere un po’ del suo caratteristico gusto amaro.

Articoli correlati:

Zuppa di roveja alla paprica & cumino
Pancakes alla ricotta
Galette alle cipolle, patate e gruyère

Article printed from Fior di frolla: http://www.fiordifrolla.it

URL to article: http://www.fiordifrolla.it/zuppa-fredda-al-pomodoro-e-finocchio-con-crostini-al-caprino-e-semi-vari.html

Copyright © 2012 Fior di frolla. All rights reserved.