Biscotti all’orange curd

Riprendo finalmente le pubblicazioni dopo la pausa natalizia in questa settimana che mi sembra composta da 15 giorni, tutti infiniti. Non so perché, ma ho la sensazione che sarà così tutto il mese di gennaio!

Consoliamoci con questi biscotti in cui l’arancia è tutto. È forma, a mezzaluna, che ricorda vagamente quella di uno spicchio d’arancia: notare come mi sono impegnata a fare anche in triangolini all’interno. Non sono perfettissimi, ma sono parecchio simpatici e questo mi basta. L’arancia qui è anche sostanza, la troviamo infatti grattugiata per aromatizzare la pasta frolla e nel ripieno, sotto forma di succo e scorza, che ho utilizzato per preparare un cremosissimo orange curd.

Biscotti all'orange curd-1

Può essere che a fine preparazione vi avanzerà un po’ di crema, potete trasferirla all’interno di un barattolo di vetro sterilizzato con chiusura ermetica e conservarla in frigorifero per circa 10 giorni.

Nel mio profilo Instagram trovate il reel che mostra tutte le fasi salienti della preparazione della ricetta, sono certa che vi sarà utile soprattutto nella realizzazione delle mezzelune forate che, lo confesso, può non essere del tutto immediata.

Biscotti all'orange curd-2

Biscotti all’orange curd

I biscotti all'orange curd sono dei biscotti di pasta frolla a forma di spicchio d'arancia farciti con una crema molto agrumata
5 from 1 vote
Stampa Pin Lascia un commento
Portata: biscotti
Cucina: Italiana
Keyword: biscotti all'orange curd
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 15 minuti
Tempo di riposo: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora 25 minuti
Porzioni: 10 biscotti
Calorie: 271kcal
Chef: Sara Querzola

Ingredienti:

    Per la pasta frolla:

    • 200 g di farina 00
    • 100 g di burro freddo di frigo
    • 80 g di zucchero a velo
    • 2 tuorli
    • 1 cucchiaio di scorza grattugiata d’arancia
    • 1 pizzico di sale

    Per l’orange curd:

    • 40 g di zucchero semolato
    • La scorza di 2 arance navel
    • 3 uova
    • 120 ml di succo d’arancia fresco
    • 2 cucchiai cucchiai di succo di limone fresco
    • 60 g di burro
    • 1 pizzico pizzico di sale
    • 1 cucchiaio cucchiaio di amido di mais

    Inoltre:

    • Zucchero a velo

    Come preparare: biscotti all'orange curd

    • Con la planetaria (o in alternativa con il mixer, utilizzando le lame metalliche e procedendo a impulsi) lavorate, utilizzando il gancio a k e a bassa velocità, lo zucchero a velo insieme al burro a pezzetti. Unite i tuorli, uno alla volta, quando si saranno incorporati aggiungete la farina setacciata, la scorza dei mandarini e lo zenzero (entrambi grattugiati) ed un pizzico di sale. Impastate fino a quando gli ingredienti saranno amalgamati ed otterrete una pasta lavorabile. Prelevatela dalla ciotola, se necessario impastate brevemente a mano, formate la classica forma a palla e avvolgetela nella pellicola alimentare. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
    • Nel frattempo preparate l’orange curd: in una casseruola mescolate la scorza d’arancia grattugiata e lo zucchero. Con la punta delle dita sfregate fino a ottenere una sorta di sabbia bagnata. Unite il succo degli agrumi filtrato. In una ciotola separata rompete le uova sgusciate insieme a un pizzico di sale. Aggiungetele poi alla casseruola e unite l’amido di mais mescolando con una spatola per amalgamare. Cuocete a fuoco basso mescolando con una spatola a mano a mano che il curd si addensa. Proseguite la cottura, sempre girando, fino a quando raggiunge la temperatura di 74°. Versatelo subito in una ciotola, unite il burro a fettine e mescolate fino a quando si sarà completamente sciolto. Portate a temperatura ambiente coprendo con pellicola a contatto.
    • Trascorso questo tempo stendete la pasta frolla su di una spianatoia appena infarinata portando la sfoglia ad uno spessore di circa 4 mm. Utilizzando un coppappasta di circa 8 cm di diametro ricavate dei dischetti. Tagliate i dischi a metà in modo da ottenere delle mezzelune. Con un coppapasta triangolare di circa 1 cm di lato intagliate metà delle mezzelune simulando gli spicchietti di un’arancia. Sistemate le mezzelune su più teglie foderate con carta forno distanziandole bene e avendo cura di separare quelle piene da quelle intagliate. In questo modo avranno una cottura più uniforme.
    • Cuocete nel forno preriscaldato a 180°, una teglia alla volta, per 10-15 minuti o fino a leggera doratura della pasta. Le mezzelune intagliate cuoceranno un po’ meno rispetto a quelle piene. Sfornate e fate raffreddare completamente.
    • Mettete l’orange curd all’interno di una sac à poche con bocchetta liscia da 13 mm e dressate dei ciuffi sulle mezzelune piene che avrete disposto con la parte che prima si trovava a contatto con la teglia verso l’alto. Spolverizzate con lo zucchero a velo le mezzelune intagliate e poi fatele aderire a quelle farcite. Fate una leggerissima pressione e procedete in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti.
    • Potrebbe avanzare un po’ di orange curd, sistematelo all’interno di un barattolo di vetro sterilizzato con chiusura ermetica. Si conserverà per 10 giorni circa.
    Hai provato questa ricetta?Scatta una foto e condividila taggando @fiordifrolla in modo che io la possa vedere. La ricondividerò nelle mie stories!

    Nutrition

    Calorie: 271kcal | Carboidrati: 29g | Proteine: 5g | Grassi: 15g | Grassi saturi: 6g | Grassi polinsaturi: 3g | Grasso monoinsaturo: 6g | Grassi trans: 0.2g | Colesterolo: 101mg | Sodio: 232mg | Potassio: 75mg | Fibre: 1g | Zucchero: 13g | Vitamina A: 657IU | Vitamina C: 7mg | Calcio: 22mg | Ferro: 1mg

    [Ricetta ispirata a quella di @Joyfullhomecooking]



    Potrebbero interessarti anche...


    Lascia un commento