Brownies al cioccolato e lamponi

Cucinare per qualcuno è anche un modo per trasmettere sentimenti, per prendersi cura degli altri, per dire “ecco, questo è il mio pensiero per te”. E così è stato quando ho pensato al dolce per festeggiare il compleanno di un’amica di nome Maria. Mentre lo preparavo cercavo di immaginare quale sarebbe stata la sua reazione e, per non rischiare troppo, ho pensato di andare sul sicuro con qualcosa al cioccolato, che però fosse stemperato dal gusto acidulo dei lamponi (gli ultimi della mia scorta personale, che ho raccolto io stessa la scorsa estate insieme a lei). Non so perché, ma l’abbinamento tra questi due ingredienti secondo me ha qualcosa di femminile e quindi mi sembra particolarmente azzeccato per un pomeriggio o una serata tra amiche.

La ricetta di questi brownies è di Donna Hay, io l’ho leggermente modificata, diminuendo un po’ la quantità dello zucchero perché come sapete non amo i dolci stucchevoli. Ne sono usciti dei dolcetti umidi al’interno, dal cuore appena fondente e dalla superficie interamente cosparsa di lamponi, che assolvono in questo modo una certa funzione decorativa, non solo gustativa quindi. Prepararli nel tardo pomeriggio, appena uscita dall’ufficio, quasi di nascosto perché sapevo che l’indomani avrei fatto una sorpresa gradita alla loro destinataria, mi ha regalato piacevolissime sensazioni di pace e grande serenità. Purtroppo non posso mostrarvi l’interno perché non mi pareva molto carino portarli al lavoro già tagliati, conoscendo la mia passione potevano sembrare un po’ troppo manipolati forse, ma sono certa che mi crederete sulla fiducia. In ogni caso mi è sembrato che siano stati particolarmente apprezzati.

Naturalmente potete utilizzare sia lamponi freschi che surgelati, quest’ultimi non dovrete preventivamente scongelarli, ma andrà benissimo altra frutta di stagione come le fragole, le ciliegie oppure la fragoline di bosco o più avanti potrete utilizzare anche i mirtilli.

Brownies al cioccolato e lamponi

Ingredienti per 16 brownies:
200 g di cioccolato fondente al 70%
200 g di farina 00
250 g di burro
190 g di zucchero di canna
4 uova
40 g di cacao amaro in polvere
160 g di lamponi (freschi o surgelati)
1/4 di cucchiaino di lievito il polvere per dolci
1 pizzico di sale

Procedimento:
Preriscaldate il forno a 180°. Fate fondere il burro insieme al cioccolato all’interno di una piccola casseruola a fiamma moderata. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando otterrete un composto liscio ed omogeneo. Fate intiepidire. Trasferite il tutto all’interno di una ciotola ed unitevi lo zucchero e le uova, una alla volta, mescolando bene con una frusta a mano (o con le fruste elettriche) dopo ogni aggiunta. Setacciatevi sopra la farina, il lievito ed il cacao amaro, quindi mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto ben amalgamato e liscio.

Trasferite il tutto all’interno di uno stampo per brownies quadrato della misura da 23 x 23 cm, opportunamente imburrato e rivestito di carta da forno. Livellate e coprite con i lamponi (se surgelati non occorre scongelarli), che farete leggermente affondare. Fate cuocere a 180° per circa 40-45 minuti, o comunque fino a quando il composto si sarà rassodato (l’interno deve rimanere un po’ umido e fondente). Fate raffreddare etagliateli a quadrotti.

Nota:
– per chi preferisce che i lamponi siano distribuiti all’interno, più che in superficie, consiglio di versare nello stampo metà del composto al cioccolato, cospargerlo con i lamponi, e poi ricoprire con la metà restante.

[ricetta ispirata a quella contenuta in “Cioccolato” di Donna Hay – Guido Tommasi Editore]

 
  • 114
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    114
    Shares

64 commenti su “Brownies al cioccolato e lamponi”

  1. Anch’io adoro l’abbinamento lampone acidulo e fresco- cioccolato goloso e avvolgente. Poi nei brownies, così umidi e ricchi, trovo dia il meglio di sé.
    Mi piace molto tutta la tematica del “cucinare per gli altri”. E’ un aspetto del cibo che mi piace davvero tanto, lo trovo ancora più soddisfacente che mangiare.

    Bella anche la foto, colori splendidi :)

  2. Ciao, l’unicaq volta che ho fatto i brownies, mi è uscito un composto colloso cioccolatoso e stucchevole che sapeva pure di bruciato…..me disdetta…e io che adoro la cucina americana…proverò la tua versione della ricetta, ma visto che non amo i mix tra frutta e “gusti alla crema”, posso togliere i lamponi e metterci delle gocce di cioccolato?

  3. Non avresti potuto preparare un dolce più “coccoloso” per la tua amica che sarà stata raggiante alla vista di un simile pensiero :D
    I brownies riscuotono sempre successo e l’abbinamento con i lamponi è perfetto :D

  4. Mhmmmmm veramente buonissimi i brownies..con i lamponi non li ho mai provati..certo che cioccolato e lamponi sono un connubio fantastico :))

  5. Questa si che è una coccola!
    Concordo in pieno con la diminuzione di zucchero, potrebbe essere tranquillamente un dolce che spazzolerei nel giro di pochissimo, troppo buono!

  6. Deliziono…io amo i brownies, anche se é vero che in molte ricette anglosassoni la dose di zucchero é “ingente”. L’acido dei lamponi deve fare un contrasto squisito !

  7. Tempo fa avevo fatto qualcosa di simile (con meta’ zucchero), ma il tuo risultato e’ infinitamente migliore!!!!!!!!
    (visto quanti punti esclamativi?)

  8. Che meraviglia Sara!
    Sai che non ho mai fatto i brownies? Mai! Eppure mi piacciono tantissimo e questa versione che abbina cioccolato, cacao e lamponi deve essere incredibilmente golosa.
    Ti dirò di più, quel “tocco rosa” ce lo vedo pure io… ;)
    Buona serata cara.

  9. @ Annamaria: grazie, per fortuna ci ho preso ed i brownies sono stati molto apprezzati :)

    @ Simo: cioccolato e lamponi è uno dei miei abbinamenti preferiti e quindi personalmente li ho amati molto :)

    @ Mascia: ;)

    @ Carlotta: sono felice che ti piacciano, grazie!

    @ Valentina Brida: grazie, anche a nome della mia amica :)

    @ Ros: uno dei miei prediletti ;)

  10. @ Elenuccia: vero Elena, mi trovo d’accordissimo con quello che dici :)

    @ Juls: il più delle volte taglio, fotografo e faccio mancare quella fetta, però questa volta non me la sono sentita… :D

    @ Giulietta: io ho già testato questo superbo abbinamento in diversi dolci e ti dico che ogni volta si conferma sempre in tutto il suo equilibrio. Secondo me ha qualcosa di lussurioso ;)

    @ Mirtilla: eh già!

    @ Cleare: sono contenta che anche per te questi brownies siano perfetti per festeggiare un’amica o trascorrere del tempo con lei, grazie :)

  11. @ Meg: ti ringrazio :)

    @ Sulemaniche: ahahah! Dici che il chilo in più si trasferisce solo a guardarli? Speriamo di no! ;)

    @ Amichecuoche: grazie!

    @ Raffy: poi mi dirai eh… ;)

    @ Your Noise: concordo. Anche perché altrimenti i brownies per me risulterebbero un po’ troppo pesanti e monotoni (a livello di gusto parlo), mentre con i lamponi secondo me si è più invogliati a fare il bis :) Beh, da golosa, io l’assaggiare e il cucinare per gli altri li metto allo stesso livello! ;) Pensa che la foto l’ho fatta in balcone alle 19, non credevo sarebbe uscito qualcosa di accettabile :)

    @ Cla: a volte capita di trovare la ricetta che non fa per noi :) Non posso sapere a priori se ti piacerà o meni questa, ma tentare non nuoce, no? Più che le gocce di cioccolato io metterei della frutta secca (come noci pecan o altro ecco), ma degustibus… :)

  12. @ Milen@: sì, per fortuna ha gradito davvero molto il mio piccolo pensiero! E’ vero che con i brownies si va sempre sul sicuro, come con il cioccolato, personalmente ho preferito non rischiare :)

    @ Mary: grazie :)

    @ Tery: con questa dose di zucchero i brownies non erano per nulla stucchevoli, io sono riuscita a fare tranquillamente il bis infatti :D

    @ Le Rocher: arrossisco :)

    @ Kiarina: grazie :)

    @ Imma: ciao Imma! Ti ringrazio, mi sa che d’ora in avanti terrò questa ricetta tra gli assi nella manica da sfoderare nei momenti nei quali ho l’esigenza di andare sul sicuro ;) Baci.

    @ Glu.fri: vero, infatti io per abitudine di norma diminuisco sempre lo zucchero in questo tipo di ricette!

    @ Faceciok: io mi sono già aggiunta :)

  13. @ Moscerino: diciamo che gli tolgono quella veste più tipicamente invernale che di norma hanno! ;)

    @ Dario: se vieni ti faccio rinvenire con un quadretto di questi brownies, promesso! :D

    @ CorradoT: non lo sai mica se è migliore o meno… io con questa mia modifica mi sono trovata bene, come ho scritto più sopra sono riuscita a bissare, quindi ;) Troppi punti esclamativi Corrado, non è da te :D

    @ Maria: e figurati se non ti preparavo niente, un premio per sopportarmi ogni santo giorno ci vorrà pure, no? ;) Tvb anch’io, sono felice che tu abbia gradito :*

    @ Carolina: ma dai davvero? Non credevo! Felice che il tocco rosa ci sia anche per te, grazie mille. Un abbraccio e buona serata cara.

    @ Francesca: grazie, per una volta ho provato ad utilizzare i lamponi come decorazione, non mettendoli al centro dell’impasto quindi, e ti dirò che l’esperimento mi è piaciuto, lo replicherò ;)

  14. Ciao Sara, ho appena scoperto il tuo blog/sito. Ti invito a passare da me se ti va, io cercavo un elenco follower per registrarmi, ma ho visto che non c’è l’hai per cui mi sono registrata tramite mail così sarò aggiornata con le tue ricette! ;)
    Buono il brownies, mai fatto ne mai provato! Ne prendo un pezzo! ;)

  15. Finalmente riesco a entrare nel tuo sito! Ieri mi dava errore ed ero così curiosa di vedere com’erano finiti gli ultimi lamponi raccolti in quella giornata indimenticabile!

  16. magnifici!! e l’abbinamento cioccolato – lamponi potrebbe (fooorse) mettere d’accordo una volta tanto la mia passione per il cioccolato fondente e la voglia smisurata di lamponi che ha mia sorella in questo periodo!! :D

  17. Ma lo sai che ultimamente alle amiche appassionate di cucina per il compleanno regalo stampi per dolci…pieni!

    Mi sbizzarrisco con quelli dalle forme più divertenti e questa meraviglia di cioccolato e lamponi sarà senz’altro protagonista del prossimo dono!

  18. La foto non rende giustizia al sapore di questi dolci…grazie al compleanno di maria abbiamo assaporato per la prima volta i deliziosi dolci preparati da sara e quando ci si mette il cuore non si può sbagliare ;) Appena la provo ti faccio sapere se è venuta buona almeno la metà della tua !!!

  19. Si dice che per cucinare bene bisogna amare i destinatari della nostra, non poca, fatica: Questo è tanto più vero nella professione di cuoco, nella quale l’oggetto del nostro amore non ci è noto, quindi lo rispettiamo tanto di più che amarlo.
    E’ anche vero, poi, che ci sono persone speciali, che sanno come guadagnarsi il rispettoso amore di colui o colei che cucina (professionalmente) per loro.
    Dopo parecchio tempo sono nuovamente a congratularmi con lai per la qualità delle sue realizzazioni, sempre brava, Sara.

  20. Ma che meraviglia di dolce! Anch’io non amo i dolci troppo “dolci” e diminuisco sempre le dosi di zucchero e burro! Proprio l’altro giorno ho provato l’abbinamento cioccolato e lamponi e ne sono rimasta felicemente colpita. L’hoprovato in una sacher torte riempita di marmellata ai lamponi appunto invece che della solita all’albicocca…e con dei lamponi sopra a decorare! Una meraviglia! Cambiando argomento, vorrei proporre una cosa e mi scuso da subito se sfrutto questo commento per parlarne ma penso sia un’idea carina e spero possa interessare te e qualcun’altro. Ho appena inaugurato un’iniziativa nel mio blog per parlare di foodphotography ed utilizzarlo anche come forum per chiedere ed avere consigli fotografici. Se qualcuno ha argomenti da proporre o domande da fare … basta commentare chiedendo! Tu non hai affatto bisogno di consigli ma magari potresti darne o partecipare a qualche eventuale discussione se la cosa ti interessa….sono così pochi i siti web dove trovare qualcosa riguardo la foodphotography e quei pochi che si trovano non sono italiani! Un caro saluto

  21. ….Manco giusto qualche giorno ed ecco cosa combina !!!!! Grande Sara come ti ho gia’ detto tante volte ,cosa dire ancora che sei strepitosa ??? il connubio cioccolato lamponi è davvero troppo buono e l’ho provato copiando qualche cosa dal tuo splendido strablog!!!!!Per quanto riguarda il piacere di cucinare per le persone care posso dirti che la penso esattamente come te , io lo faccio con tanto piacere e tanto amore …..ma alle volte mi è anche capitato anche che sembra quasi che chi è presente pensi che lo si faccia per mettersi in mostra …..e dire che io sono molte di piu’ le volte che vorrei essere invisibile ….figurati!!!!
    comunque ancora strepitosa come ormai ci hai abituati !!!!!!
    un abbraccio

  22. amo tantissimo il cioccolato associato ai lamponi, e guai a chi mi tocca quella teglia, che abbiamo assolutamente identica (per le torte speciali, no?)!!!

Lascia un commento