Cheesecake alle fragole

Con la cheesecake, ricetta che io adoro per quel contrasto tra l’acidulo del ripieno e il dolce della base, ho instaurato una storia d’amore che va avanti senza interruzioni dal 2008 e, se mi seguite dall’epoca, saprete che è tutto nella norma. Per questo motivo confesso che pensavo di conoscere più o meno tutto quello che c’è da sapere sulla genesi di questa torta, ma mi sbagliavo. E se vi dicessi invece che la ricetta della cheesecake ha origini greche? Io non lo sapevo. Sembra strano perché siamo abituati a pensare agli Stati Uniti quando si parla di questo dolce. Invece la torta al formaggio ha origini geograficamente più vicine a noi di quanto possiamo immaginare e molto antiche. Naturalmente la cheesecake all’epoca del II secolo a.C. era più simile ad una torta che al dolce dal cuore cremoso, che conosciamo oggi.

La verità è che le cheesecake mi piacciono per quel sapore caratteristico, non troppo dolce e un po’ acidulo, del loro ripieno che va a posizionarsi in perfetta contrapposizione con il grado zuccherino della base di biscotti e del topping. Amo anche il fatto che per guarnirla si possa scegliere tra una classica confettura, una salsa al cioccolato o al caramello salato, un coulis o la frutta fresca, sempre ottenendo grandi risultati. Io ho ovviamente optato per quest’ultima.

cheesecake alle fragole-3

Dopo non pochi tentativi infatti, questa volta sono riuscita incredibilmente a impossessarmi di una confezione di fragole appena acquistate (prima che venisse consumata al volo, così, nature) ed è stato allora che mi sono immaginata la decorazione di questo dolce. Una sorta di folgorazione: una spirale di fettine di fragola, lucidate con la mia gelatina per crostate di frutta fatta in casa e decorate con il tocco croccantino della granella di pistacchi. Ok ho aggiunto anche i fiori, ma quella è pura scenografia che mi serviva a rafforzare il concetto della primavera, stagione che amo molto.

La base è molto classica di biscotti secchi e burro fuso, il ripieno è composto dalla ricotta, che vi consiglio caldamente di setacciare prima dell’uso in modo da rimuovere eventuali grumi e per avere una consistenza davvero setosa e fine. Lo so che è un passaggio noiosetto, ma ne vale la pena, credetemi. La panna acida infine aiuta a rafforzare il concetto e se non l’avete potete provare a sostituirla con dello yogurt greco, anche se non è esattamente la stessa cosa.

cheesecake alle fragole-4

Un dolce molto femminile che si presta ad essere portato in tavola proprio per l’imminente festa della mamma. Voi cosa ne dite? Io credo che la mia ne resterà soddisfatta!

cheesecake alle fragole-5

Cheesecake alle fragole

La cheesecake alle fragole è un dolce fresco alla ricotta decorato con fragole a fettine e lucidato con gelatina per torte alla frutta
5 da 1 voto
Stampa Pin Lascia un commento
Portata: Dolci
Cucina: American, Americana
Keyword: cheesecake alle fragole
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 1 ora 10 minuti
Tempo di riposo: 6 ore
Tempo totale: 7 ore 30 minuti
Porzioni: 8 persone
Calorie: 482kcal
Chef: Sara Querzola

Ingredienti:

    per la base:

    • 250 g di biscotti secchi tipo Digestive
    • 100 g di burro fuso

    per il ripieno:

    • 530 g di ricotta
    • 150 g di zucchero semolato extrafine
    • 150 g di panna acida
    • 3 uova
    • 1 cucchiaio di amido di mais
    • la scorza di 1 limone
    • 1/2 bacca di vaniglia

    per la copertura:

    • 200 g di fragole
    • gelatina per crostate alla frutta
    • granella di pistacchi qb

    Come preparare: cheesecake alle fragole

    • Per prima cosa setacciate la ricotta: prendetene una piccola quantità alla volta e fatela passare attraverso un colino a maglie fitte. In questo modo sarà più leggera e rimuoverete gli eventuali grumi in essa presenti.
    • Per la base: mettete i biscotti nel bicchiere del mixer e polverizzateli, unite il burro fuso e azionate nuovamente il mixer. Mescolate ancora con un cucchiaio per essere certi di aver amalgamato bene il composto.
      cheesecake alle fragole step-1
    • Trasferitelo all’interno di uno stampo a cerniera da 20-22 cm di diametro e compattate con il dorso di un cucchiaio in modo da ottenere uno strato omogeneo. Ponete in frigorifero mentre vi dedicate al ripieno.
      cheesecake alle fragole step-2
    • Per il ripieno: in una ciotola lavorate a crema con uno sbattitore elettrico la ricotta setacciata con lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e i semi della bacca di vaniglia. Aggiungete le uova, uno alla volta, continuando a sbattere, seguite dalla panna acida e dall'amido di mais setacciato. Dovrete ottenere un composto omogeneo che verserete all’interno dello stampo sopra al guscio di biscotti.
    • Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 1 ora – 1 ora e 15 minuti, coprendo il dolce con un foglio di alluminio qualora tendesse a diventare troppo scuro. La torta apparirà un po’ tremolante al centro e rappresa ai bordi, ma è così che deve essere.
    • Trascorso questo tempo fate raffreddare il dolce a temperatura ambiente, quindi ponetelo in frigorifero per 6 ore. L’ideale sarebbe tutta la notte per dare modo e tempo agli ingredienti di amalgamarsi e per ottenere una consistenza ideale.
    • Poco prima di servire decorate con le fragole in questo modo: tagliate la parte dove è attaccato il picciolo e ricavate delle fettine sottili con un coltello affilato. Ponetele sulla superficie della cheesecake e lucidate con la gelatina per crostate di frutta. Completate con granella di pistacchi e servite.
    Hai provato questa ricetta?Scatta una foto e condividila taggando @fiordifrolla in modo che io la possa vedere. La ricondividerò nelle mie stories!

    Note

    - la panna acida può essere sostituita dallo yogurt greco;
    - la ricotta può essere sostituita da altro formaggio fresco a piacere come la robiola.

    Nutrition

    Calorie: 482kcal | Carboidrati: 48g | Proteine: 12g | Grassi: 27g | Grassi saturi: 11g | Colesterolo: 105mg | Sodio: 362mg | Potassio: 204mg | Fibre: 1g | Zucchero: 30g | Vitamina A: 948IU | Vitamina C: 15mg | Calcio: 182mg | Ferro: 2mg


    Potrebbero interessarti anche...


    4 commenti su “Cheesecake alle fragole”

    1. No vabbè questa cheesecake è un vero spettacolo. In effetti la crema sembra assolutamente setosa, io confesso che non ho mai voglia di setacciare la ricotta. Stupenda così decorata, molto primaverile e da anche un’idea di freschezza incredibile

      Rispondi

    Lascia un commento