Plumcake al cioccolato bianco

Del plumcake amo la consistenza soffice e l’interno piacevolmente umido, aspetto che lo rende perfetto per essere inzuppato nel latte. Adoro anche il fatto che è una preparazione semplice da realizzare, ma talmente versatile che si possono contare infinite versioni sia dolci che salate. Mi piace così tanto, che controllando l’indice delle ricette mi sono accorta che in questo blog ci sono moltissimi esempi di quest’ultime, ma pochissimi dolci. Come può essere? Ho quindi pensato di rimediare con la ricetta di oggi: un plumcake al cioccolato bianco che ho già rifatto almeno 3 volte da tanto che ci è piaciuto!

Perchè mi ha colpito così tanto? Sicuramente per via della glassa al cioccolato bianco, dolce senza risultare stucchevole, per via della sua affascinante trama, morbida e profumata, ma soprattutto perché avevo in mente questa particolare decorazione composta da boccioli di rosa eduli che avevo incontrato sul mio cammino elaborando una ricetta per un cliente. Un vero e proprio chiodo fisso. Quando mi capita l’unica cosa che conta per liberarsene è metterlo in pratica.

Plum cake al cioccolato bianco -2

E allora eccolo qua. Nell’impasto oltre al cioccolato bianco ho aggiunto una parte di farina di mandorle e un po’ di scorza di limone grattugiata che ha la funzione di rinfrescarne la dolcezza. Inoltre, vista la glassa che poi avevo intenzione di utilizzare, ho scelto di alleggerire almeno un po’ il composto utilizzando olio di semi al posto del burro. Percorsi che poi in fase di assaggio si sono rivelati vincenti, almeno per me.

Per comporre la glassa ho utilizzato cioccolato bianco, zucchero a velo e direi non troppo burro, o almeno non così tanto come potrebbe sembrare. Così ho creato una glassa facile da spalmare, divertente da realizzare, davvero piacevole e per nulla pesante. Ho decorato il tutto con una manciata di pistacchi grossolanamente tritati e una pioggia di boccioli di rose eduli che ho acquistato qui e che voi potete trovare in alternativa in erboristeria, per dire. Ebbene sì, non sono in molti a sapere che alcune rose sono ottimi fiori commestibili. Però basta pensare ai prodotti erboristici appunto e spesso ci sono tisane che contengono proprio petali di rosa.

L’effetto complessivo è molto femminile e romantico, ne convengo. Questo plumcake si presta pertanto ad accogliere le amiche per un tè anche perchè il bello è che queste roselline non sono fini a loro stesse, ma oltre a profumare incredibilmente la glassa, possono essere aggiunte direttamente nella vostra tazzina e lasciate un po’ in infusione per provare qualcosa di insolito e che contenga un pizzico di magia.

Plum cake al cioccolato bianco -1

Plumcake al cioccolato bianco

Il plumcake al cioccolato bianco è un dolce morbido, preparato con farina di mandorle e glassato con cioccolato bianco e boccioli di rose eduli
5 da 2 voti
Stampa Pin Lascia un commento
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 1 ora
Porzioni: 8 persone
Chef: Sara Querzola

Ingredienti per uno stampo da 25 x 13 cm:

    per il plumcake:

    • 150 g di farina 00
    • 100 g di farina di mandorle
    • 150 g di zucchero semolato
    • 120 ml di olio di semi
    • la scorza di 1 limone bio grattugiata
    • 50 g di cioccolato bianco
    • 3 uova a temperatura ambiente
    • ½ bustina di lievito in polvere per dolci
    • 2 cucchiai di latte

    per la glassa al cioccolato bianco:

    • 50 g di cioccolato bianco
    • 50 g di burro morbido
    • 100 g di zucchero a velo
    • 40 g di pistacchi tritati
    • boccioli di rose eduli

    Come preparare il plumcake al cioccolato bianco:

    • Per il plumcake: in una ciotola montate lo zucchero con le uova fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete la scorza di limone, il latte e l’olio a filo, continuando a montare. Incorporate la farina setacciata insieme al lievito e la farina di mandorle e mescolate con una spatola il tanto che serve ad amalgamare. Aggiungete, da ultimo, il cioccolato che avrete fuso nella maniera che preferite: a bagnomaria oppure al microonde. Amalgamate.
    • Versate il composto all’interno di uno stampo da plumcake imburrato e foderato di carta forno. Livellate e cuocete a 170° per circa 50-55 minuti o comunque fino a quando uno stecchino infilato al centro del dolce uscirà pulito e asciutto. Fate raffreddare completamente prima di sformare.
    • Per la glassa: montate in una ciotola il burro morbido con uno sbattitore elettrico fino a ottenere un composto spumoso, quindi aggiungete lo zucchero a velo setacciato. Unite il cioccolato bianco fuso (a bagnomaria oppure al microonde) a temperatura ambiente e amalgamate.
    • Ponete il plumcake su una griglia da pasticceria e spalmatevi sopra la glassa al cioccolato bianco. Completate con i pistacchi grossolanamente tritati e i boccioli di rose eduli.
    Hai provato questa ricetta?Scatta una foto e condividila taggando @fiordifrolla in modo che io la possa vedere. La ricondividerò nelle mie stories!

     



    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento