Polpette di sarde

Venerdì pesce! Ecco allora che io scelgo di cucinare le mie amate sarde. Se da un lato sono un po’ noiose da pulire, dall’altro sono invece molto versatili in cucina, ricche di omega-3 e sono pure molto economiche. Spesso le impiego per preparare le sarde a beccafico o le, smepre meravigliose, sarde fritte.

Questa volta le ho utilizzate per una rivisitazione in chiave italiana del classico fish and chips britannico, ovvero: polpette di sarde preparate con pinoli, uvetta e prezzemolo da servire ben calde con patatine fritte (o al forno) e maionese. Servite con un calice di vino bianco alla giusta temperatura sono pronta a dare inizio al week end!

Per una panatura un po’ insolita passatele in un mix di pangrattato e pistacchi finemente tritati.

polpette di sarde-3

Polpette di sarde

Scopri come preparare in poche mosse delle sfiziose polpette di sarde insaporite con uvetta, pinoli e prezzemolo fresco tritato
5 da 1 voto
Stampa Pin Lascia un commento
Portata: Secondi piatti
Cucina: Italiana
Keyword: polpette di sarde
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 20 minuti
Tempo totale: 40 minuti
Porzioni: 2 persone
Calorie: 742kcal
Chef: Sara Querzola

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 g di sarde
  • 4 fette di pancarré
  • 1 uovo
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • prezzemolo fresco
  • 20 g di pinoli
  • 30 di uvetta
  • sale
  • pepe
  • pangrattato qb
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • maionese qb

Come preparare: polpette di sarde

  • Ammorbidite il pancarré spezzettato in poca acqua. Pulite le sarde: staccate la testa e apritele a libro facendo scorrere il dito dall’interno lungo la lisca centrale che poi eliminerete delicatamente insieme alla parte terminale della coda. Lavatele sotto l’acqua corrente e lasciatele scolare in uno scolapasta.
  • Tagliatele a tocchetti con un coltello e raccoglietele in una ciotola. Aggiungete il pane ben strizzato, l’uovo, il prezzemolo tritato, i pinoli, l’uvetta, il parmigiano grattugiato, sale e pepe. Amalgamate il tutto e, con le mani inumidite, formate delle polpettine. Schiacciatele appena e passatele nel pangrattato.
  • Friggetele in olio di semi di arachidi a 170° fino a quando saranno ben dorate da entrambi i lati. Scolatele con un mestolo forato, asciugatele su carta da cucina. Servitele con patatine fritte, o al forno, e maionese.
Hai provato questa ricetta?Scatta una foto e condividila taggando @fiordifrolla in modo che io la possa vedere. La ricondividerò nelle mie stories!

Nutrition

Calorie: 742kcal | Carboidrati: 33g | Proteine: 59g | Grassi: 43g | Grassi saturi: 5g | Colesterolo: 194mg | Sodio: 604mg | Potassio: 809mg | Fibre: 2g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 667IU | Calcio: 1064mg | Ferro: 5mg


Potrebbero interessarti anche...


Lascia un commento